Microsoft cancella lo streaming di Groove

Il servizio sarà tenuto in vita solo fino al 31 dicembre.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 04-10-2017]

groove music pass addio

Persino Microsoft deve arrendersi davanti alla potenza di Spotify.

Con un post sul blog ufficiale di Windows, il gigante di Redmond ha annunciato la sostanziale chiusura del servizio inizialmente noto come Zune Music, poi Xbox Music, e ultimamente Groove Music, e allo stesso tempo invita gli utenti a passare a Spotify.

Entro la prossima settimana verrà rilasciato un aggiornamento dell'app che permetterà di spostare le proprie playlist in un account Spotify. Il servizio di sottoscrizione musicale offerto da Groove verrà tenuto in vita fino al prossimo 31 dicembre, e chiuso in quella data.

Per chi ascolta prevalentemente musica in streaming, l'unica soluzione alla chiusura di Groove è palesemente il passaggio a Spotify, mentre quanti adoperano Groove per gestire la propria musica locale possono ancora continuare a usare l'app.

Il supporto al lettore musicale di Groove continuerà infatti ancora per il prevedibile futuro: a venir cancellato è soltanto il servizio di sottoscrizione alla musica in streaming, noto come Groove Music Pass e che in cambio di 10 euro al mese permetteva di ascoltare milioni di brani.

Sondaggio
Quale di questi consigli daresti per primo a tuo figlio?
Comunica solo con persone che conosci.
Non condividere messaggi o immagini offensive.
Scegli un nome utente appropriato.
Non condividere informazioni personali.
Seleziona le foto con attenzione.
Ricorda che tutto ci che condividi permanente.
Segnala tutto ci che ti mette a disagio.
Il mio consiglio un altro: lo esprimo utilizzando i commenti nel forum qui sotto.

Mostra i risultati (1741 voti)
Leggi i commenti (31)

Il settore dello streaming musicale si riduce quindi in sostanza a tre soli attori: il già citato Spotify, il secondo servizio più usato al mondo, e Pandora, al primo posto che ogni giorno ha oltre 81 milioni di utenti. Più lontano c'è Apple Music, con 27 milioni di utenti paganti ma che registra una buona crescita.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (2)

Mungono le vacche senza ritegno... tanto possono farlo. :roll:
7-10-2017 18:37

{rafi}
Microsoft apre, chiude, modifica, tutto unilateralmente senza nessun riguardo per gli utenti, i quali a loro volta sono talmente allocchiti che continuano a spendere senza pensare. E' comunque un già visto con tutti i big data (e anche in altri settori).
3-10-2017 21:13

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Cosa pensi dei siti che conoscono la tua ubicazione e che ti mostrano annunci pubblicitari in base ai siti Internet che visiti o alla cronologia delle tue ricerche?
Mi piace! molto comodo
Non mi piace molto questo meccanismo ma Internet funziona cos
Utilizzo opzioni specifiche del browser per salvaguardare la mia privacy e per evitare che i miei movimenti vengano controllati
Ho installato una speciale applicazione o un plug-in per evitare che i siti Internet ottengano la mia cronologia di navigazione e le mie ricerche
una questione che non mi ha mai interessato

Mostra i risultati (1866 voti)
Febbraio 2020
Il primo smartphone con Windows 10
Equo compenso, raffica di aumenti per Pc, smartphone e schede Sd
Come provare Windows 10X in anteprima, gratis
Windows 10, la patch causa più problemi di quelli che risolve
Gennaio 2020
Mummia di 3.000 anni torna a parlare
Microsoft per pietà aggiorna Windows 7
Agcom, due milioni di multa per Tim, Vodafone e Wind Tre
Windows 10: e adesso la pubblicità
Batterie al grafene, ormai ci siamo
Edge è morto, viva Edge (Chromium)
Il giorno della morte di Windows 7
The New Facebook, il social network cambia pelle
Samsung fa un balzo in avanti con il Galaxy S20
Dicembre 2019
Le peggiori password del 2019
Il chip che realizza la crittografia perfetta a prova di hacker
Tutti gli Arretrati


web metrics