iPhone X, campione di fragilità

Basta una sola caduta per mandare in pezzi il corpo in vetro. E la riparazione costa cara.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 08-11-2017]

iphone x caduta

Aspettarsi che uno smartphone quasi interamente in vetro sia particolarmente resistente alle cadute è un po' irreale, ma è anche vero che quando si spendono oltre 1.300 euro per averlo ci si aspetta prestazioni eccezionali sotto ogni punto di vista.

Ora che la distribuzione degli iPhone X è iniziata, infatti, in molti hanno sottoposto l'ultima creatura di Apple a tutti i test standard cui vengono sottoposti i nuovi smartphone, tra i quali c'è anche quello che prevede di lasciarli cadere.

In particolare, nelle prove condotte da CNet l'iPhone X si è comportato molto bene nel cosiddetto scratch test. A molti capita di tenere telefonino e chiavi nella stessa tasca, e spesso ciò si traduce in graffi sullo schermo, o sul retro; l'iPhone X non è stato praticamente intaccato.

Un po' peggio è andata nello scratch test condotto non con delle chiavi, ma strofinando il dispositivo contro della carta vetrata e lungo una superficie ceramica: in entrambi i casi si sono prodotte abrasioni e incisioni.

Il test peggiore però è stato proprio il drop test, ossia quello della caduta.

Nella prima prova è stato lasciato cadere da un'altezza di 3 piedi (circa 90 cm, ritenuta la tipica altezza da cui può cadere un iPhone tenuto in tasca) su una superficie di cemento: subito sono apparse crepe e alcune piccole schegge sono saltate via.

Sondaggio
Puoi scegliere una sola pillola: quale delle tre?
Pillola blu: rimani giovane per sempre
Pillola verde: 1.000.000.000 euro in contanti
Pillola rossa: puoi viaggiare nel tempo in qualsiasi istante

Mostra i risultati (1570 voti)
Leggi i commenti (21)

Una seconda prova dalla stessa altezza, ma condotta con lo schermo rivolto verso il pavimento, ha prodotto ulteriori crepe e diverse incisioni.

In entrambi i casi l'iPhone X ha continuato a funzionare in maniera dignitosa, ma il corpo è stato compromesso per sempre.

I risultati sono insomma quelli che si si può aspettare dalla caduta di uno smartphone il cui corpo è in massima parte in vetro, realizzato - come spiega Apple stessa - per essere «robusto, ma non indistruttibile».

Chi dovesse lasciar cadere il proprio iPhone X sappia dunque che con buona probabilità dovrà cambiare lo schermo, e ciò è possibile solo a caro prezzo: la pagina ufficiale di Apple afferma che, per gli interventi non coperti dalla garanzia, si va dai 321,20 euro richiesti per la sostituzione del solo schermo ai 611,20 euro necessari per rimediare ad «altri danni».

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
iPhone X paralizzato dal freddo: lo schermo smette di funzionare
iPhone X, Apple ammette la presenza di immagini fantasma
iPhoneX: una buona occasione per parlare di riconoscimento facciale
Apple svela l'iPhone X
iPhone X, prezzi alti per colpa di Samsung

Commenti all'articolo (5)

Spero proprio che non ci fosse qualche illuso che pensava il contrario. Personalmente preferisco gli smartphone che hanno cover posteriore in metallo o, almeno, in plastica in modo da poterla sostituire con una spesa ragionevole se proprio si rovina. E un guscio per la protezione dalle cadute mi sembra d'obbligo anche per uno... Leggi tutto
12-11-2017 14:08

Caro Nicola, hai ragione quando dici che ti chiederesti le priorita' e i valori del giorno d'oggi. Ma io penso che questi signori che hanno fatto la fila per giorni per accaparrarsi il nuovo melafonino non se lo pongano proprio il problema. Per loro penso sia uno status symbol...o giu' di li' :roll: Leggi tutto
11-11-2017 22:42

Io con 320 euro ci compro uno smartphone intero e ci pago quasi un anno di ricariche... E comunque lo smartphone non lo cambio tutti gli anni ma quando non funziona pi¨ a livello hardware se fuori garanzia
11-11-2017 07:40

Per ben due volte mi Ŕ letteralmente "volato via" lo smartphone dal supporto mentre viaggiavo in moto. La prima volta con un Blackberry Z10 volato ad oltre 130 orari in autostrada, mi son fermato, ho raccolto i pezzi , cover posteriore e batteria si erano staccate, li ho rimontati e l'ho riacceso. COME NUOVO Solamente una... Leggi tutto
10-11-2017 18:47

{Nicola}
Credo, anzi, spero, che chi è disposto a farsi spennare più di 1300 ¤ per un telefono, abbia soldi da buttare e spenderne altri 300 o 600 per aggiustarlo non rappresenti un problema. In caso contrario mi farei qualche domanda sulle priorità e i valori del giorno d'oggi...
10-11-2017 08:31

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Immaginiamo un mondo popolato dalle auto di Google: senza pilota, senza sterzo e senza pedali. Qual Ŕ il maggior svantaggio? (vedi anche i vantaggi)
L'auto di Google Ŕ veramente brutta! Pi¨ che un auto Ŕ un'ovovia.
Ci toglierÓ il piacere di guidare e la nostra vita sarÓ un po' pi¨ triste.
AvrÓ un costo non sostenibile per la maggior parte degli utenti.
Ci sarÓ maggior traffico: con un'auto senza pilota il trasporto privato verrebbe incentivato rispetto al trasporto pubblico.
Il Gps incorporato potrebbe non essere efficiente, costringendoci a fare percorsi pi¨ lunghi o pi¨ lenti o addirittura non portandoci mai a destinazione.
Ho timori soprattutto per la privacy: le auto di Google potranno collezionare dati su come mi sposto e quando.
In caso di incidente con nessuno al volante, non Ŕ chiaro di chi sarÓ la responsabilitÓ civile. E a chi tocca pagare l'assicurazione? All'utente o a Google? O allo Stato?
SarÓ esposta ad attacchi hacker o terroristici: di fatto avremo minore sicurezza sulle strade.
Se il sistema prevede un urto inevitabile, potrebbe trovarsi di fronte a scelte etiche insormontabili. Uccidere un anziano o un bambino? Due uomini o un bambino? Un uomo o una donna? Uscire di strada o urtare altri veicoli o pedoni? Andare addosso a un SUV o a un'utilitaria?
Rispetto alle auto tradizionali impiegheranno troppo tempo ad arrivare a destinazione, non potendo superare i limiti di velocitÓ o fare manovre azzardate.
I tassisti non esisteranno pi¨: giÓ immagino le loro legittime proteste.

Mostra i risultati (1689 voti)
Settembre 2018
Ex CEO di Google: tra dieci anni ci saranno due Internet
Il fallimento di Windows Store: un documento interno ne rivela la portata
Corruzione in Amazon: dipendenti pagati per cancellare le recensioni negative
Copyright, il sito di sottotitoli ITASA costretto a gettare la spugna
Windows 10 deciderà in autonomia quali file tenere e quali cancellare
L'Europarlamento approva la riforma del diritto d'autore, il web teme la censura
Falla 0-day in Windows, i cybercriminali hanno iniziato gli attacchi
Volete tenere Windows 7? Il prezzo continuerà a crescere
Tor Browser 8.0, più facile da usare e più abile nell'aggirare la censura
Salvati dallo smartwatch: il monitoraggio della salute ha già salvato la vita a due uomini
iPhone XS e Apple Watch Serie 4, le prime foto trapelate in rete
Falla 0-day in Windows, ecco la correzione. Ma non proviene da Microsoft
Agosto 2018
Falla 0-day in Windows 10 consente di ottenere il controllo sul Pc
Tagliato fuori da Galileo, il Regno Unito si costruirà un proprio GPS
Black Hat 2018, svelata vulnerabilità imbarazzante
Tutti gli Arretrati


web metrics