Facebook, arriva il pulsante per zittire gli scocciatori

Con lo ''snooze'' si può ignorare un utente per un giorno, una settimana o un mese.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 17-12-2017]

facebook snooze

Ogni utente di Facebook sa che, per quanto bello, piacevole e divertente e sia essere continuamente informati di tutto ciò che fanno gli amici, tra i contatti c'è sempre uno scocciatore grafomane i cui fastidiosi deliri si ripetono con allarmante frequenza.

Magari non si ha il coraggio di levargli l'amicizia, eppure all'apparire di ogni suo post nel flusso di notizie gli occhi roteano e, con uno sbuffo, si fa correre il dito sulla rotella del mouse per scorrere immediatamente oltre un intervento che certamente farebbe salire la pressione arteriosa.

Conscia di questa situazione, Facebook ha deciso di correre in aiuto della salute dei propri utenti salvaguardandone al tempo stesso le relazioni interpersonali, e così ha introdotto il pulsante Snooze.

Il nome viene dalla funzione che si trova su pressoché tutte le sveglie e le radiosveglie elettroniche e che permette di interrompere la suoneria, rinviandola di qualche minuto.

Allo stesso modo, il pulsante Snooze di Facebook permette di zittire un dato utente per un certo, limitato, periodo: 24 ore, una settimana, 30 giorni.

Sondaggio
Hai ricevuto un messaggio da un amico su un social network. Il tuo amico ti invita a fare click su un link e a mettere ''mi piace'' ad alcune foto. Cosa fai?
Certo! Me lo chiede un amico
Gli chiedo di darmi qualche informazione in più sulle foto. Se mi risponde, faccio click sul link
Sposto il messaggio nella cartella spam e blocco il mio amico

Mostra i risultati (1089 voti)
Leggi i commenti (12)

Per il tempo indicato i post di quell'utente non saranno visibili, e lo scocciatore nemmeno lo saprà: infatti non viene inviata nessuna notifica, quando qualcuno preme il pulsante Snooze.

L'opzione appare aprendo il menu indicato da tre puntini e posto nell'angolo superiore destro di ogni post, accanto alle già note alternative come la possibilità di non seguire più l'autore del post stesso.

Al momento i test sono in corso negli Stati Uniti, e ancora non è possibile sapere quando la funzione debutterà in maniera ufficiale e sarà estesa a tutti gli utenti del social network.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Bloccare le email degli scocciatori con Gmail
Facebook Hello, l'app che ti dice chi chiama
Zitto blocca (per sempre?) gli scocciatori telefonici
Il pulsante anti scocciatori telefonici

Commenti all'articolo (2)

Io invece non l'ho proprio mai attivato il faccialibro... e mai lo farò.
23-12-2017 15:45

Io ho zittito proprio" TUTTA FACEBOOK" tranne qualche caso eccezionale :wink:
18-12-2017 00:13

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Come ti comporti quando ricevi una "bufala" via email?
A costo di cancellare anche avvisi potenzialmente veri, straccio tutto appena arriva.
Li leggo e inoltro solo quelli che ritengo potenzialmente veri, ma all'atto pratico non me ne curo.
Inoltro quelli veri e ne seguo le indicazioni.
Ma quali bufale? Ho appena vinto 1.000.000 di euro rispondendo a una email.
Io stesso ho messo in circolazione qualche bufala.

Mostra i risultati (3109 voti)
Ottobre 2019
Windows 7 a fine vita, Microsoft importuna coi pop-up
Linux, seria falla nel comando sudo
Il sistema operativo per sopravvivere all'Apocalisse
Pegasus, la nuova interfaccia di Windows 10
Dal papà di Android uno smartphone radicalmente diverso
Otto mesi di carcere per chi rivelò gli stipendi d'oro sindacali
Windows, l'aggiornamento impedisce di stampare
Antibufala: la Tesla della polizia rimasta a secco durante un inseguimento
Esplode lo smartphone in carica, muore ragazzina
Settembre 2019
Windows, l'aggiornamento di ottobre mette il turbo al Pc
Tutta la verità sul caso del dominio Italia Viva
Ecco perché gli aggiornamenti Windows hanno così tanti bug
A che età dare lo smartphone ai propri figli?
Usa NULL come targa pensando di beffare il sistema informatico delle multe
Gli USA scaricano Huawei e sui portatili arriva Linux Deepin
Tutti gli Arretrati


web metrics