Il bug che manda in crash iPhone e Mac con un Sms

Colpiti sia i dispositivi con iOS che quelli con macOS.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 19-01-2018]

bug iphone crash

Sta diventando quasi una tradizione: periodicamente, qualcuno scopre un metodo per mandare in crash i Mac, gli iPhone e gli iPad con pochissimo sforzo. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Quale metodo utilizzi nell'apprendere un linguaggio di programmazione?
Corsi tradizionali in aula.
Internet e corsi online.
Libri e manuali.
Altro.
Non programmo.

Mostra i risultati (2794 voti)
Leggi i commenti (15)
È capitato nel 2013, quando otto caratteri erano sufficienti per mandare in crisi macOS, e poi ancora nel 2016, quando Safari si paralizzava visitando certi siti.

Né possiamo dimenticare il caso del cosiddetto Effective Bug, emerso nel 2015: inviando una speciale sequenza di caratteri via Sms, chiunque era in grado di far riavviare da remoto un iPhone.

Oggi, all'alba del 2018, ci risiamo. A scoprire la nuova falla è stato Abraham Masri, che su Twitter ha pubblicato un link che, se inviato via Sms a un dispositivo Apple (con iOS o macOS), è in grado di costringerlo a un riavvio, oppure quantomeno di bloccarlo.

Masri ha battezzato la propria scoperta chaiOS bug e gli ha dedicato una pagina su GitHub che è meglio non visitare con Safari.

Se un utente Apple riceve il link e vi clicca sopra, l'app Messaggi va in crash, spesso bloccando l'intero apparecchio od obbligandolo a un reboot.

Di solito Apple è abbastanza lesta nel rilasciare le patch che correggono problemi di questo tipo. Nell'attesa, sarà bene non cliccare su alcun link che appaia sospetto.

Chaios bug

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Un carattere in lingua Telugu manda in crash gli iPhone e gli iPad
Figuraccia di Microsoft: Edge va in crash, tecnico installa Chrome
Il bug di Ntfs che manda in crash Windows
Il video che crasha l'iPhone
Crashsafari.com manda in tilt Mac e iPhone
Mandare in crash WhatsApp con un singolo messaggio di testo
Otto caratteri per mandare in crash un Mac
Quando il cielo andò in crash
Se l'iPhone manda in crash l'autoradio

Commenti all'articolo (3)

Significa semplicemente che la pagina Ŕ stata rimossa o non Ŕ pi¨ raggiungibile per cui non Ŕ possibile verificare se effettivamente Ŕ in grado di bloccare il dispositivo. Leggi tutto
20-1-2018 15:20

La pagina originale purtroppo non c'Ŕ pi¨ ma qualche santo l'ha salvata su archive.org link e il trucco dovrebbe stare in questo pezzettino mailto:̧̧̯̺̱̻̣̮̫͖ů*qwk'e5'cb'93y'df'a1'9fdw'e6'de'e6'ec'ef'ed'99'acfs'ba'87'fa
17-1-2018 19:41

{utente anonimo}
bah, ci ho provato subito in tutte le maniere da ipad ma mi da sempre e solo error 404
17-1-2018 18:42

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
In Parlamento una proposta di legge vorrebbe obbligare i nuovi esercizi pubblici (ristoranti, negozi e via dicendo) a mettere a disposizione gratis degli utenti la possibilitÓ di navigare col Wi-Fi in Internet. Secondo te...
╚ una novitÓ giusta e moderna.
╚ un obbligo (costoso) in pi¨, da evitare.
Ottimo, ma si dovrebbero prevedere degli sconti fiscali per l'esercente.
La connessione sarÓ lenta, e poi con gli smartphone il Wi-Fi chi lo usa oggi?
Non mi interessa.
Non saprei.

Mostra i risultati (2596 voti)
Ottobre 2021
FreeOffice 2021, la suite gratuita compatibile con Microsoft Office
Apple presenta i MacBook Pro con il notch
UE, addio all'anonimato per i domini Internet
Windows 11 è disponibile. Ecco come installarlo anche senza TPM
I disservizi di Facebook costano a Mark Zuckerberg 6 miliardi
Pesa di più una chiavetta USB piena di dati o una vuota?
Settembre 2021
iPhone 14: un progetto completamente nuovo
Microsoft cede: Windows 11 si installa anche su hardware incompatibile
Windows 10, l'update di settembre impedisce di stampare
Truffatori scavalcano le difese informatiche nella maniera più semplice
Apple svela gli iPhone “più Pro” di sempre
Ripristinare il vecchio menu Start in Windows 11
Uno spot mette Windows 11 KO
L'auto elettrica di Apple
Microsoft non bloccherà Windows 11 sui PC non supportati
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 23 ottobre


web metrics