L'Intelligenza Artificiale che fa disegni su ordinazione



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 16-02-2018]

microsoft drawing bot

Questo è un articolo su più pagine: ti invitiamo a leggere la pagina iniziale
L'IA di Microsoft che capisce quel che legge e risponde alle domande

Un altro progetto con il quale Microsoft ha mostrato i progressi compiuti nel campo dell'Intelligenza Artificiale è quello del drawing bot (robot che disegna).

Si tratta di un software in grado di creare un'immagine dettagliata a partire da indicazioni testuali simili a didascalie: in pratica, un computer che è capace di disegnare ciò che l'utente gli descrive.

Rispetto alle tecniche usate finora il risultato è, a detta di Microsoft, tre volte superiore: l'immagine realizzata addirittura contiene tutta una serie di dettagli che non erano specificati all'interno del testo di partenza e che l'azienda attribuisce a una sorta di «immaginazione artificiale».

«Se chiedi a Bing di cercare l'immagine di un uccello, ottieni l'immagine di un uccello» spiega Xiadong He, ricercatore di Microsoft. «Ma in questo caso le immagini sono create dal computer, pixel per pixel, da zero. Questi uccelli potrebbero anche non esistere nel mondo reale: sono soltanto un aspetto dell'immaginazione del computer riguardo agli uccelli».

Anche in questo caso, buona parte del lavoro consiste nell'insegnare all'intelligenza artificiale come interpretare il linguaggio naturale, per poi passare dall'individuazione delle immagini alla creazione delle immagini.

Nonostante i buoni risultati, Microsoft ritiene ancora imperfetta la tecnologia sviluppata sinora, a causa di diversi difetti minori presenti nelle immagini disegnate dal computer.

In ogni caso, i progressi sono evidenti. In futuro le IA potranno aiutare nella preparazione di schizzi, o addirittura arrivare a creare interi film animati a partire dalle sceneggiature.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (3)


Concordo. Sia sulla preoccupazione che potrebbe generare una situazione come quella che descrivi sia sul fatto che si possa stare tranquilli ancora per un discreto periodo di tempo.
27-1-2018 18:49

Per come la vedo io, si potrÓ parlare di IA quando un dispositivo (computer, robot, automobile, macchinario, ecc.) sarÓ in grado di compiere un'azione o una scelta a fronte di una situazione che non Ŕ stata considerata dai programmatori e mai verificatasi in precedenza; in pratica quando una macchina sarÓ in grado di decidere... Leggi tutto
27-1-2018 17:05

Dai commenti dei ricercatori di M$, sembra quasi che, ancora pi¨ che l'intelligenza artificiale, sia importante la comprensione del linguaggio umano scritto o parlato che sia con tutte le sue sfaccettature e necessitÓ interpretative,a seguire l'IA sembra quasi una conseguenza non troppo difficile da ottenere... Se interpreto... Leggi tutto
27-1-2018 15:40

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Ad alta quota, secondo te, qual Ŕ il comportamento pi¨ fastidioso?
Il passeggero della fila avanti che reclina lo schienale, senza nemmeno girarsi e avvisarti gentilmente.
Il passeggero della fila dietro che punta le piante dei piedi (o le ginocchia) nella parte alta del sedile.
I bambini che urlano ripetutamente o infastidiscono gli altri passeggeri, senza che i genitori intervengano.
Il passeggero che puzza di sudore.
Il passeggero che ascolta la musica ad alto volume.
Il passeggero che si ubriaca in volo.
Il passeggero che cerca di psicanalizzarti... per tutto il viaggio.
Il passeggero che si allarga sui braccioli del vicino.
I passeggeri che amoreggiano durante il volo.
Il passeggero che cerca di rimorchiare.

Mostra i risultati (2497 voti)
Agosto 2022
WhatsApp, arriva il blocco degli screenshot
Le chiavi dell'auto? Al sicuro nel microonde
Intel, 5 miliardi per costruire uno stabilimento in Italia
E Spot prese il fucile
Gmail, la nuova interfaccia adesso è per tutti
Luglio 2022
Istruzioni per il voto: la busta
Il Tribunale di Milano ordina a Cloudflare di censurare tre siti
Microsoft, un nuovo Windows ogni tre anni
TIM: 9.000 esuberi e un ultimatum al Governo
L'algoritmo che predice i crimini con una settimana d'anticipo
Alexa fa parlare i morti
Giugno 2022
Tesla e la batteria che dura 100 anni
Cosa succede alle password se cambio o perdo il mio dispositivo?
Il sistema operativo open source che ridà vita ai vecchi smartphone
Adobe, prove di Photoshop gratuito per tutti
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 16 agosto


web metrics