Lo stilo per tablet che si ricarica con la luce dello schermo

La Surface Pen di Microsoft farà a meno delle batterie.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 10-06-2018]

surface pen solare

Chi sceglie un Surface spesso lo fa per poter adoperare lo stilo, altrimenti noto come Surface Pen, per scrivere e disegnare su di esso.

Non tutti però sono contenti di doversi mettere alla ricerca, una o due volte l'anno, della batteria AAAA che permette allo stilo stesso di funzionare. Nemmeno Microsoft lo è, e così ha brevettato un'idea per una Surface Pen che non si deve ricaricare mai.

Il segreto di questa particolare versione sta nell'utilizzo di pannelli solari per mantenere sempre carica la batteria interna, ma con una differenza rispetto a quanto si sarebbe portati a immaginare: i pannelli non stanno all'esterno, ma dentro la penna.

Microsoft ritiene infatti che utilizzare la luce ambientale per ricaricare la Surface Pen sia poco pratico, poiché essa generalmente non è abbastanza intensa. Invece, la luce dello schermo è dell'intensità giusta, e pertanto la cosa migliore è raccoglierla tramite un sensore posto vicino alla punta dello stilo.

Poi, detta luce viene inviata tramite fibre ottiche alle celle fotovoltaiche, poste nella parte alta della penna, che provvede a convertirla in elettricità e a ricaricare la batteria.

«Lo stilo» - scrive Microsoft nel brevetto - «raccoglie la luce durante l'interazione con il touchscreen, mentre lo stilo è molto vicino allo schermo».

Sondaggio
Da dove scarichi di solito i file (app, film, libri, giochi)?
Scarico i file da fonti sempre diverse
Scarico file da siti di cui mi fido
Non scarico molti file e presto sempre attenzione al sito da cui li scarico
Scarico i file solo da negozi online e da app store di fiducia
Non scarico nulla

Mostra i risultati (1209 voti)
Leggi i commenti (12)

«Grazie all'elevata vicinanza della punta allo schermo, l'intensità della luce raccolta dal display elettronico è molto più alta dell'intensità della luce ambientale presente in una stanza oppure all'aperto».

Per migliorare ulteriormente l'idea, Microsoft suggerisce che le celle solari siano ottimizzate per raccogliere la luce emessa dai Led piuttosto che quella di altri tipi (e dunque con diverse lunghezze d'onda), e ipotizza anche l'introduzione di una base della ricarica dotata di Led luminosi in cui infilare lo stilo quando non lo si usa.

La richiesta del brevetto per questa invenzione risale al 2016, ma solo di recente l'Ufficio Brevetti statunitense ha garantito la richiesta. Ora resta da vedere se a Redmond intendano trasformare in realtà la loro idea.

microsoft solar powered surface pen uspto patent
pen patent 2

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
L'iPhone X da 4.000 euro in onore di Steve Jobs, Elon Musk e Nikola Tesla
Il treno alimentato soltanto a energia solare
Il forno solare portatile che fa bollire l'acqua in 30 minuti
Il pannello termofotovoltaico per recuperare il calore sprecato
Il pannello solare a due facce è più efficiente
La custodia che ricarica il tablet

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Durante un lungo viaggio in treno o in aereo, che cosa preferisci fare?
Ascoltare la musica
Chiacchierare coi vicini
Dormire
Giocare (con il notebook, il tablet, lo smartphone ecc.)
Guardare un film o una serie Tv
Guardare il panorama... o le hostess
Lavorare al computer
Leggere un libro, o un ebook
Navigare su Internet (vale solo in treno)
Telefonare (vale solo in treno)

Mostra i risultati (2349 voti)
Marzo 2019
I 15 marchi italiani più noti al mondo
Otto consigli sul backup per non perdere il lavoro di una vita
PrimeOS riporta in vita i vecchi PC con un sistema basato su Android
WhatsApp in crisi, Telegram guadagna milioni di nuovi utenti
I portatili HP rischiano di prendere fuoco per colpa della batteria
La rete e il mercato dei guardoni
Effetto Iliad: Vodafone dichiara 1.130 esuberi
Google: C'è una falla in Windows 7, passate a Windows 10
Intelligenza artificiale genera volti, appartamenti, manga. E gattini
Falla in Word permette di aggirare i sistemi di sicurezza
Facebook: tutti possono trovarvi dal numero di telefono, anche nascosto
USB 4, velocità sino a 40 Gbit/s e tutti i benefici di Thunderbolt
Da Western Digital la microSD da 1 Tbyte più veloce del mondo
Febbraio 2019
A proposito di quell'intelligenza artificiale di OpenAI troppo pericolosa da pubblicare
Swatch contro Samsung: Ha copiato i nostri orologi
Tutti gli Arretrati


web metrics