Forzati o beati con mamma e papà, il quadro semiotico dei millennial mammoni

Siamo la nazione che detiene il primato europeo dei 18-35enni che vivono con mamma e papà.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 02-07-2018]

Quadrato semiotico dei mammoni

È ampiamente risaputo: i giovani italiani detengono il primato europeo della più lunga permanenza a casa con i genitori. Hotels.com e Squadrati (ricercatori che conducono ricerche sociali e di mercato e le raccontano attraverso quadrati semiotici) hanno esplorato lo scenario dei cosiddetti "mammoni" per fotografare ‘visualmente' questa realtà attraverso due chiavi di accesso: analisi delle ricerche ufficiali di enti pubblici e privati autorevoli, tra cui Istat ed EuroStat e social media listening (Twitter).

Emergono quattro differenti profili di Millenial italiani che vivono in casa con i genitori, generati da quattro esigenze diverse. Gli assi mediani del quadrato semiotico mostrano il fattore economico contrapposto a quello personale e il fattore "dipendenza" contrapposto a quello di "convenienza".

I profili ai quattro poli del quadro semiotico, partendo dall'alto a sinistra, ci mostrano:

Gli "Imprigionati": farebbero a meno di stare a casa se riuscissero a ottenere un'indipendenza economica. Il loro vivere in famiglia è generato da necessità, che sia la mancanza di lavoro o, se impiegati, l'insufficiente livello del loro stipendio, la loro coabitazione è di tipo forzato e se definiti ‘bamboccioni' o ‘choosy' si alterano.

L'altro lato del quadrato mostra il profilo dei "Bamboccioni", i veri ‘mammoni'. Hanno una dipendenza psicologica dai genitori, in primis dalla loro mamma. Spesso sono i genitori stessi a volerli a casa, proteggendoli oltre modo. Non a caso la loro categoria comprende gli individui più insicuri, non-intraprendenti, che evitano le responsabilità.

Sondaggio
Come hai trovato il tuo attuale (o ultimo) lavoro?
Tramite un'agenzia.
Tramite un collega.
Con l'invio del curriculum direttamente all'azienda.
Grazie a referenze e presentazioni tramite un amico o un parente o un amico dell'amico.
Online sui siti di recruiting o grazie ai social network

Mostra i risultati (1070 voti)
Leggi i commenti (5)

In basso a sinistra si posizionano gli "Opportunisti". Hanno un regolare lavoro, ma vivono a casa con la famiglia per risparmiare economicamente e salvaguardare il loro stipendio il più possibile. Che siano delle "formiche" che risparmiano metodicamente o "cicale" che spendono e spandono, quel che è certo è che non avrebbero bisogno di abitare a casa con i loro genitori. Ma a conti fatti conviene.

A destra in basso troviamo invece l'ultimo quadrante, quello dei "Choosy". Vivono a casa con i genitori perché fa loro molto comodo. Non lavorano perché non trovano un'occupazione che ritengano all'altezza dei loro sogni o della laurea che hanno conseguito. Mentre coltivano i loro sogni e le loro aspirazioni o continuano a studiare, vivono all'hotel "mamma (e papà)", che "come si sta bene lì, non si sta bene da nessuna altra parte".

Quanti amici mammoni vi vengono in mente? E in quale profilo del quadrato semiotico dei mammoni li posizionereste?

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 6)

Poteva essere interessante anche capire come si dividono le percentuali delle varie categorie rispetto al totale di coloro che vivono ancora con i genitori perché questo sposterebbe di molto l'eventuale giudizio sulla generazione di queste persone... se proprio un giudizio lo si deve dare...
6-7-2018 18:45

{Skagno}
Quindi io che sto in affitto e non voglio aprire un mutuo, sarei un mammone. Interessante. Premessa, son single 33 anni
6-7-2018 13:31

Non sono sicuro di aver capito. Se il risultato di queste ricerche è il disegno in foto della lavagnetta con tutte le scritte, non capisco bene dove sta il senso della ricerca: hanno inqudrato su due assi cartesiani e relativi quadranti 4 spiegazioni, derivandone 4 tendenze. Andrebbe anche bene, non fosse che a guardarlo non so perché... Leggi tutto
4-7-2018 23:33

{Marco}
Assolutamente imprigionato, ma non tanto per lo stipendio, quanto per la stabilità. Vado avanti a rinnovi di qualche mese che faccio se poi mi piantano?
3-7-2018 23:23

Ne ho conosciuti un po' di tutte queste categorie. E rispetto solo i primi, anzi li incoraggio a non mollare. Poi aggiungo anche l'evoluzione dei vari bamboccioni: cioè quelli che si scelgono il/la partner in base al reddito o posizione, con lo scopo di essere mantenuti/e o fare solo lavori che gli piacciono (anche tenendosi la paga come... Leggi tutto
2-7-2018 23:16

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Dal 2013 è obbligatoria l'iscrizione online per le prime classi di tutte le scuole. Secondo te...
E' giusto e da Paese civile.
Molte famiglie saranno in difficoltà perché non hanno la connessione o non navigano in Internet.
Va bene ma ci vuole un supporto per le famiglie che ancora non navigano in Rete.

Mostra i risultati (1328 voti)
Luglio 2018
Adesso che si fa? Strategie mitiganti
Bollette di 30 giorni, ma a vincere sono sempre i gestori telefonici
L'industria petrolifera semina disinformazione sulle auto elettriche
The Firefox Monitor ti svela se i tuoi dati sono stati hackerati
Giugno 2018
Facebook, un brevetto per attivare i microfoni degli smartphone a tradimento
Usare la batteria dello smartphone per rubare i dati
Bug in Windows 7, Microsoft si arrende e toglie il supporto alle vecchie CPU
PeerTube: come YouTube, ma senza censura e basato su BitTorrent
Come si fa a leggere i messaggi cifrati di WhatsApp e Telegram? Non è difficile
Come sarebbe Windows 7 se fosse nato nel 2018?
Il malware che infetta Windows 10 e scatta foto del desktop
Come si riconosce un video Deepfake? A occhio
Lucchetto ''smart'' annuncia a tutti la propria password
Lo smartphone pieghevole di Samsung con doppio display
Pseudoscienza al potere oggi: Sud Africa, Spagna, Stati Uniti
Tutti gli Arretrati


web metrics