In Francia fino a 2 anni di carcere per chi fotografa sotto le gonne

La nuova legge contro le molestie sessuali introduce il reato di upskirting.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 06-08-2018]

La nuova legge contro le molestie sessuali promessa da Emmanuel Macron è stata approvata nei giorni scorsi dal Parlamento francese.

La nuova legge è stata molto discussa perché punisce particolarmente il reato di molestie sessuali per strada: cioè gli apprezzamenti volgari, che non sfociano in abusi o stalking, fatti per strada verbali e non verbali.

Viene anche introdotto il reato di upskirting, cioè la pratica di fotografare su mezzi pubblici di trasporto o in luoghi pubblici le passanti sotto le gonne, anche se si fa a scopo privato, cioè senza postare sui social media o condividere in Rete le foto; questo vale anche quando, come accade in genere, non si possa risalire all'identità delle passanti.

Chi verrà sorpreso a fotografare sotto le gonne in Francia rischia ora fino a due anni di carcere e fino a 30 mila euro di multa.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pier Luigi Tolardo

Approfondimenti
Stalkerware, i software utilizzati per spiare il partner
Fotografare sotto le gonne non è reato
Il blogger che fotografa le ragazze in metrò
Le scarpe che fotografano sotto le gonne
Denunciato perché filmava sotto le gonne
Legale fotografare gli slip delle passanti
E' legale usare il telefonino sotto le gonne

Commenti all'articolo (1)

Francamente non mi sembra affatto una pena eccessiva... Leggi tutto
13-8-2018 17:36

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
L'Italia e gli italiani sono pronti per il (video)gioco online?
I giocatori sarebbero anche pronti, ma il problema è il digital divide. Senza una connessione broadband il gioco online è una chimera.
In Italia più che in altri paesi ha ampia diffusione la pirateria. Il fatto che buona parte dei giocatori utilizzi prodotti contraffatti limiterà la crescita dell'online gaming.
Barriere linguistiche e ritardi nella diffusione di giochi e tecnologie online ci hanno penalizzato nel passato, ma oggi le possibilità di sviluppo sono rosee.
Non ci sono barriere tecniche, ma solo culturali. Il videogioco è tradizionalmente visto come un prodotto da fruire individualmente o in compagnia di amici.
La comunità di giocatori online italiana non ha nulla da invidiare per qualità e quantità a quelle degli altri paesi.

Mostra i risultati (765 voti)
Dicembre 2021
Perché Intel accumula hardware obsoleto in Costa Rica?
Antitrust, 30 aziende contro Microsoft per colpa di OneDrive
Novembre 2021
L'app va in crash, e la Tesla non parte più
La Rete telefonica italiana agli americani di KKR
Se il furgone di Amazon ti tampona... la colpa è di Amazon!
Il Blue Screen of Death... ritorna blu
MediaWorld sotto attacco ransomware: hacker vogliono 200 milioni in bitcoin
SPID con le Poste, il riconoscimento adesso si paga
Facebook rinuncia ufficialmente al riconoscimento facciale
Ottobre 2021
Il Nobel ad Assange
Windows 11, finalmente si possono eseguire anche le app Android
FreeOffice 2021, la suite gratuita compatibile con Microsoft Office
Apple presenta i MacBook Pro con il notch
UE, addio all'anonimato per i domini Internet
Windows 11 è disponibile. Ecco come installarlo anche senza TPM
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 6 dicembre


web metrics