E' legale usare il telefonino sotto le gonne

Un giudice di Savona assolve un uomo che aveva scattato centinaia di foto con il cellulare sotto le gonne di signore che frequentavano un centro commerciale.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 19-01-2005]

gonna

Non costituisce reato, perché non c'è un articolo di legge che lo proibisca, usare il cellulare dotato di fotocamera, per fotograre sotto le gonne le signore di tutte le età.

Lo ha deciso un giudice di Savona che ha dovuto giudicare il caso di un uomo, denunciato dai Carabinieri, che aveva scattato centinaia di foto, con un cellulare a fotocamera, che avevano per oggetto il "di sotto" delle gonne di altrettante donne che frequentavano un centro commerciale.

Per questo frenetico utilizzatore del cellulare con fotocamera deve essere stato scomodo trovare sempre la posizione adatta, sotto le scale mobili e non, sotto le grate eccetera, per riprendere il "di sotto"; ma almeno non è andato in galera, né questo hobby strano gli è costato niente come una multa o altro.

Per il giudice questa mania non è illegale e, sempre secondo il giudice, si tratta di un vuoto legislativo che si dovrebbe colmare.

Ora, se le signore vorranno ancora procedere contro il "fotografo" dovranno farlo in sede civile scontando l'imbarazzo di riconoscere la propria foto e di provare che sia la loro.

Non risulta che l'autore di questo servizio abbia messo le foto in Rete, che del resto sarebbero state anonime: nessuno (o quasi) avrebbe potuto risalire alle proprietarie di quel determinato tanga, di quella coulotte così carina, di quel perizoma così audace, oppure quelle che preferiscono uscire senza perché si sentono più libere e fresche.

In Rete non si sarebbero distinte, comunque, da quelle di una Lecciso o di una velina qualunque: mutande che già conosciamo più o meno come quelle della Hunziker. Anzi, forse le signore avrebbero voluto un quarto d'ora di più di celebrità per la loro lingerie.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pier Luigi Tolardo

Approfondimenti
Fotografare sotto le gonne non è reato
Il blogger che fotografa le ragazze in metrò
Le scarpe che fotografano sotto le gonne
Negli USA è legale fotografare sotto le gonne

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 38)

Sarebbe assurdo! :shock: Comunque si può vincere una causa per lesioni...se ci sono delle lesioni evidenti, magari un ricovero al pronto soccorso, e si, sarebbe risarcito, ma non credo per uno schiaffo o calcio "da sotto"... :wink: Leggi tutto
9-9-2016 15:47

Capisco... messa così, sembra ragionevole... adesso, però, andiamo sul pratico: la signora fotografata dal sotto in su, casualmente, in quel momento si volta, coglie l'imbecille sul fatto e gli molla una sberla che gli volta la testa dall'altra parte. Il fotografo "si offende" e chiama un giudice a sentenziare... il giudice che... Leggi tutto
9-9-2016 13:28

In realtà fa parte del processo penale. Non a caso si va da un giudice che propio perchè giudice..... giudica. Altrimenti non servirebbe un giudice in nessun caso che comporti la flagranza di reato. Il codice italiano è generalmente basato sul dolo ovvero per poter comminare una pena in genere è encessario che ci sia un danneggiato più o... Leggi tutto
9-9-2016 11:45

Non so perché... ma mi sto sempre più convincendo che giudici e pubblici ministeri sono diventati bravissimi nel fare il gioco delle 3 carte con le leggi... a volte ho come l'impressione di intravedere ipotesi di responsabilità penale che compaiono e scompaiono a seconda dell'aria che tira... avrò le allucinazioni?!... o, sono anche le... Leggi tutto
30-7-2016 23:26

Ci possono essere dei segni particolari tipo cicatrici, tatuaggi, voglie, nei, che possono ricondurre all'identità... Se diventa legale allora per lo stesso motivo mettiamo web cam nascoste sui bagni, sotto le grate, nella penna dentro al taschino del ginecologo...(ques'ultimo è un articolo recente di ZN)...e chi ne ha più ne metta. ... Leggi tutto
23-11-2014 14:27

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quale di queste famose "leggi" condividi maggiormente?
Un oggetto cadrà sempre in modo da produrre il maggiore danno possibile.
Qualsiasi cosa vada male, avrà probabilmente l'aria di andare benissimo.
Per ottenere un prestito bisogna provare di non averne bisogno.
L'altra coda va sempre più veloce.
A qualunque cosa si stia lavorando, non appena si mette via uno strumento, certi di aver finito di usarlo, immediatamente se ne avrà bisogno.
Si troverà sempre una qualsiasi cosa nell'ultimo posto in cui la si cerca.
Le probabilità che un giovane maschio incontri una giovane femmina attraente e disponibile aumentano in proporzione geometrica quando è in compagnia della fidanzata, della moglie o di un amico più ricco.
Prima o poi la peggiore combinazione possibile di circostanze è destinata a prodursi.
La necessità procura strani compagni di letto.
Per quanto uno cerchi e si informi prima di comprare un qualsiasi articolo, lo troverà a minor prezzo da un'altra parte non appena l'avrà acquistato.

Mostra i risultati (2510 voti)
Gennaio 2020
Windows 10: e adesso la pubblicità
Batterie al grafene, ormai ci siamo
Edge è morto, viva Edge (Chromium)
Il giorno della morte di Windows 7
The New Facebook, il social network cambia pelle
Samsung fa un balzo in avanti con il Galaxy S20
Dicembre 2019
Le peggiori password del 2019
Il chip che realizza la crittografia perfetta a prova di hacker
Apple al lavoro sull'iPhone satellitare
Il water inclinato che impedisce ai dipendenti di stare troppo in bagno
Se i poliziotti vendono nel dark web l'accesso alle telecamere di sicurezza
Il preservativo per i dispositivi USB
Il motorino elettrico di Xiaomi che costa come uno smartphone
Il ransomware che riavvia il PC in modalità provvisoria
Il malware fileless che attacca i Mac
Tutti gli Arretrati


web metrics