Windows 10 nasconde una versione "Universale" di Esplora File. Ecco come attivarla



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 24-08-2018]

ExplorerUWP03
Esplora File UWP in Windows 10 1709

Forse non lo sapevate, ma sin dal Creators Update (versione 1703) all'interno di Windows 10 è nascosta una versione alternativa di Esplora File (o Esplora Risorse, come si chiamava un tempo.

Nata per Windows 10 Mobile, approdata su Xbox e soltanto alla fine sul sistema operativo per Pc, questa versione è un'app UWP (Universal Windows Platform), in grado di addattarsi a vari dispositivi e schermi e realizzata secondo i principi del Fluent Design System.

Per quanto riguarda il funzionamento, l'Esplora File UWP non dispone ancora di tutte le funzionalità dell'Esplora File classico che - a quanto dicono le indiscrezioni - Microsoft non ha per il momento alcuna intenzione di soppiantare.

Lo sviluppo sta continuando o, per meglio dire, è di recente ripreso dopo un periodo di stallo e proprio la versione che sarà distribuita (sempre nascosta) nell'aggiornamento 1809 ha ora finalmente guadagnato alcune attese funzioni.

Oltre a un ritocco all'interfaccia (la barra degli strumenti è stata spostata dal lato inferiore dello schermo a quello superiore), l'edizione 1809 porta con sé miglioramenti alla gestione del clic con il tasto destro e alle funzionalità di Taglia/Incolla, non ché il supporto al drag-and-drop e alla possibilità di impostare lo sfondo del desktop direttamente dall'app.

Sondaggio
Quando fai la spesa, qual è tra questi il profilo in cui ti ritrovi maggiormente?
Vado dritto verso quello che devo comprare e non perdo tempo: guardo solo le caratteristiche del prodotto e quanto costa.
Leggo sempre attentamente le etichette dei prodotti.
Per me gli acquisti sono necessari per una vita piena e appagante.
Per me il prezzo è più importante della marca.
Preferisco essere servito piuttosto che servirmi da solo.

Mostra i risultati (1346 voti)
Leggi i commenti (4)

Perché Microsoft abbia deciso di inserire in Windows 10 una versione Universal di Esplora File non è immediatamente evidente, ma a quanto si dice il gigante di Redmond sta sperimentando per farne l'unica versione disponibile non sui desktop, ma sui dispositivi equipaggiati con Windows Core OS, Polaris o Andromeda. Insomma, farebbe parte della sua strategia a lungo termine.

Se già ora volete provare a utilizzare l'Esplora File UWP, le operazioni da compiere non sono molte né complicate.

1. Fare clic con il tasto destro sul desktop, e selezionare Nuovo -> Collegamento.

ExplorerUWP01

2. Inserire il seguente comando: explorer shell:AppsFolder\c5e2524a-ea46-4f67-841f-6a9465d9d515_cw5n1h2txyewy!App.

3. Cliccare su Avanti e nella finestra successiva indicare un nome per il collegamento.

ExplorerUWP02

4. Cliccare su Fine.

A questo punto basterà fare doppio clic sulla scorciatoia appena creata per avviare Esplora File in versione Universal, ricordando che le sue limitate funzionalità saranno arricchite soltanto con il prossimo aggiornamento di Windows 10.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Il File Manager di Windows 3 diventa open source dopo 28 anni
Windows 10 diventa Polaris: modulare e leggerissimo, ma non retro compatibile
Le scorciatoie di Windows Explorer
Windows 8, Microsoft svela il layout di Explorer

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 8)

{ictuscano}
@Maary79 sai benissimo che se la finestra non contiene tutti i files il sistema non va. E' vero che ci sono utility che catturano tutta la finestra, anche quella che non si vede, ma è sempre una cosa extra. Eppure un'altra boiata l'hanno risolta: fino a Win 7 non c'era lo Strumento di Cattura. Adesso... Leggi tutto
27-8-2018 11:25

{Giegio}
Una volta esisteva un programmino che si chiamava dirstamp, per ovviare a sta scelta di non far stampare le directory che a me è sempre sembrata insensata
27-8-2018 11:00

Mi sembra un modo un po' inutile e limitato di salvare un elenco di file: non ricercabile, non modificabile e parziale! In effetti non si capisce perchè dopo 30 anni (!!!) dall'uscita di Windows non esista ancora un pulsante che incorpori il comando DIR /B /S >list.txt !!! E' veramente ridicolo. Leggi tutto
26-8-2018 12:56

il punto alla fine non ci vuole, e per provare il programma mi pare più pratico peremere Win+R e incollare lì la stringa di avviamento, per lanciarlo senza dover creare collegamenti. [code:1:f1c9af67ec]explorer shell:AppsFolder\c5e2524a-ea46-4f67-841f-6a9465d9d515_cw5n1h2txyewy!App[/code:1:f1c9af67ec] Comunque, che schifezza di... Leggi tutto
26-8-2018 12:54

E intanto M$ continua a far fare i test ai propri clienti veramente geniale! p.s. quoto @zero.
26-8-2018 10:38

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual è l'affidabilità dell'informazione su internet?
La rete è piena di giornalisti non professionisti che scrivono per lo più sulla base del sentito dire, senza una reale verifica dei dati.
Può andar bene per farsi un'idea velocemente, ma è carente se dall'informazione si vuole approfondimento e commento.
L'informazione reperibile in rete è del tutto paragonabile per contenuti e affidabilità a quella dei media tradizionali.
La qualità dell'informazione su internet è certamente più varia di quella offerta dai media tradizionali, ma sapendo scegliere siti e fonti giuste può essere superiore.
Internet è l'ultima frontiera dell'informazione libera e non irreggimentata.

Mostra i risultati (2939 voti)
Febbraio 2019
Chiavette USB per rilevare eventuali cyberattacchi
Microsoft chiede agli utenti di non usare Internet Explorer
Cassandra Crossing/ Colore viola addio
Microsoft: Non comprate Office 2019
Storia di un attacco informatico a una banca
Lasciate Facebook per un mese: vi farà bene
Windows Update irraggiungibile, ma torna a funzionare cambiando i DNS
Prosecco italiano sotto accusa: distrugge le colline da cui nasce
Gennaio 2019
Cassandra Crossing/ Truffati o indotti in errore?
La lavastoviglie compatta che lava i piatti in 10 minuti
Microsoft azzoppa Windows Media Player in Windows 7
Facebook vuole unificare Instagram, Messenger e WhatsApp
Windows Lite farà piazza pulita delle ''piastrelle'' nel menu Start
I dipendenti del social network sanno tutto. E se la ridono
Il sito Torrent distribuito e impossibile da censurare
Tutti gli Arretrati


web metrics