Lo smartphone a conchiglia di Samsung



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 08-11-2018]

w2019 02

Finora era semplicemente noto con il nome in codice SM-W2019, ma il momento del suo svelamento è vicino: sarà infatti presentato il prossimo 9 novembre.

Ancora non ci sono indicazioni ufficiali, ma tutte le indiscrezioni sostengono che si tratterà di un flip-phone (ossia somigliante nell'aspetto a un vecchio cellulare a conchiglia) targato Samsung, e che il prezzo sarà tutt'altro che economico. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Quali autorizzazioni hai concesso alle applicazioni presenti sul tuo dispositivo mobile?
Non limito l'accesso alle app sul mio dispositivo
Di solito concedo le autorizzazioni su richiesta e non ci penso più
Concedo le autorizzazioni a seconda dell'applicazione e delle sue funzionalità
Non posso modificare le autorizzazioni delle applicazioni

Mostra i risultati (1118 voti)
Leggi i commenti (8)
Disponibile, almeno inizialmente, soltanto in Cina e in Corea del Sud, avrà uno schermo Super Amoled da 4,2 pollici, SoC Snapdragon 845 e batteria da 3.000 mAh.

Per quanto riguarda il prezzo, si parla di una cifra intorno ai 1.750 euro, mentre le versioni disponibili dovrebbero essere tre: una rossa, una blu e una color oro rosa.

Da ultimo, su Twitter è apparso un brevissimo video che mostra il telefono in azione. Lo riportiamo qui sotto.

w2019 03
w2019 01

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (3)

Se è proprio quello del video è inguardabile ed ha un costo astronomicamente assurdo. Per me possono venderlo proprio solo in Cina e Corea del Sud... :roll:
10-11-2018 11:50

{vertigo}
Samsung, a furia di copiare Apple si sta inflazionando... 1750 euro per uno smartphone con apertura dal lato sbagliato (a libro poteva essere un utile tabletphone) mi sembrano indecentemente troppi. D'altra parte hanno anche ragione a sparare alto: ormai la quantità di gonzi disposti a buttare lo/gli stipendio/i per apparire... Leggi tutto
7-11-2018 15:07

{Michele}
Secondo me è un mastodontico fake. Sarebbe, se fosse quello in video, un ritorno a display piccoli, spessori enormi, 2 fotocamere, bordi enormi. Inoltre, sembra un Rugged Phone. A quel prezzo!
7-11-2018 10:21

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Immaginiamo un mondo popolato dalle auto di Google: senza pilota, senza sterzo e senza pedali. Qual è il maggior vantaggio? (vedi anche gli svantaggi)
Sarà più comodo viaggiare: non dovremo preoccuparci di guidare e avremo più tempo libero a disposizione.
Potranno spostarsi in auto anche i non vedenti, gli invalidi o in generale le persone non più in grado di guidare.
Si risparmierà carburante grazie all'ottimizzazione: niente accelerazioni o frenate brusche, rispetto dei limiti di velocità e così via.
Con il Gps incorporato ci si smarrirà di meno e non sarà necessario consultare mappe o chiedere indicazioni.
Ci sarà maggiore sicurezza e meno incidenti: niente ubriachi al volante o anziani non più in grado di guidare. Zero distrazioni, zero stanchezza, zero errori del conducente (causa del 90% degli incidenti).
Ci sarà meno traffico: potremo più facilmente condividere un'auto in car sharing che ci venga a prendere e ci porti dove desideriamo andare, trovando parcheggio da sola o rimettendosi a disposizione della comunità.
La casta dei tassisti non avrà più ragione di esistere e sarà finalmente azzerata.

Mostra i risultati (1791 voti)
Agosto 2022
Le chiavi dell'auto? Al sicuro nel microonde
Intel, 5 miliardi per costruire uno stabilimento in Italia
E Spot prese il fucile
Gmail, la nuova interfaccia adesso è per tutti
Luglio 2022
Istruzioni per il voto: la busta
Il Tribunale di Milano ordina a Cloudflare di censurare tre siti
Microsoft, un nuovo Windows ogni tre anni
TIM: 9.000 esuberi e un ultimatum al Governo
L'algoritmo che predice i crimini con una settimana d'anticipo
Alexa fa parlare i morti
Giugno 2022
Tesla e la batteria che dura 100 anni
Cosa succede alle password se cambio o perdo il mio dispositivo?
Il sistema operativo open source che ridà vita ai vecchi smartphone
Adobe, prove di Photoshop gratuito per tutti
15 giugno, finisce l'era di Internet Explorer
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 12 agosto


web metrics