Sextortion, rilevata una nuova ondata di email truffa, anche in italiano



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 12-04-2019]

sextortion

ESET, produttore di software per la sicurezza digitale, avvisa gli utenti di una nuova ondata di messaggi fraudolenti di posta elettronica che cercano di estorcere denaro con l'ormai tristemente nota tecnica denominata sextortion.

Il criminale informatico autore della mail dichiara di aver violato il dispositivo della vittima designata filmando la persona mentre guardava contenuti pornografici.

L'e-mail afferma anche che nel video non soltanto si vede il comportamento dell'utente davanti alla webcam, ma anche quali filmati sono stati riprodotti, e per evitare che tali informazioni diventino pubbliche chiede un riscatto.

Alla vittima viene chiesto di pagare entro 48 ore dall'apertura dell'email; in caso contrario il cybercriminale invierà il video incriminante a tutti i contatti che - sostiene - è riuscito a rubare dal dispositivo infetto.

Nelle precedenti ondate di spam i messaggi di sextortion erano per lo più in inglese; negli ultimi giorni sono invece emerse nuove localizzazioni e sono state individuate anche mail con il testo in italiano - circa mille al mese nell'ultimo trimestre - in cui si chiede un riscatto di 530 euro.

Simili truffe via e-mail non sono nuove, ma ciò che distingue l'ennesima ondata di sextortion - spiega ESET - è l'efficacia delle tecniche di ingegneria sociale adoperate, soprattutto grazie alla leva psicologica esercitata sugli utenti che guardano segretamente contenuti pornografici sui propri dispositivi.

Gli esperti tuttavia ribadiscono che si tratta di email truffa e ricordano alcune regole da seguire in questi casi:

1. Agire con calma ed evitare passaggi affrettati: non rispondere alla email truffa, non scaricare allegati, non fare clic su righe contenenti link e certamente non inviare denaro.

Sondaggio
In Islanda, paese protestante con 320.000 abitanti tutti on line, nei mesi scorsi si è molto parlato di una legge che proibisca completamente la pornografia on line (quella stampata è già proibita) attraverso filtri centralizzati. Secondo te...
E' giusto. Anche in Italia si dovrebbe fare lo stesso.
Non è giusto, perché limita la libertà.
E' giusto, ma tanto ci sarà chi riuscirà ugualmente a scaricare materiale pornografico.
Ci sono problemi molto più importanti.
Aumenteranno ancora di più i suicidi e gli alcolizzati

Mostra i risultati (4986 voti)
Leggi i commenti (41)

2. Se un criminale informatico elenca la password effettiva dell'utente - che potrebbe figurare in un database di account compromessi come il tanto discusso Collection #1 - è consigliabile cambiarla e attivare l'autenticazione a due fattori su quel servizio.

3. Eseguire la scansione del dispositivo con un software di sicurezza affidabile in grado di rilevare infezioni reali e altri problemi, come l'uso improprio della webcam integrata nel dispositivo.

Nell'immagine qui sotto, un esempio dei messaggi di sextortion.

ESET Sextortion

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Sextortion, cosa fare se il truffatore ha davvero un vostro video intimo
Sextortion su Facebook: ricattava donne facendosi dare le risposte alle domande di sicurezza
Sextortion, il ricatto a sfondo sessuale che usa le vere password degli utenti

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 6)

Se ci casca uno che non ha una webcam penso sia giusto che paghi, anzi 530 € sono anche pochi. :roll: Leggi tutto
20-4-2019 15:45

quella che avevo ricevuto io qualche mese fa era simile ma non uguale in sostanza diceva: - so tutto di te, ho tutti i tuoi dati - ma non mi chiamava nemmeno per nome - ho installato un malware sul tuo computer - fingiamo un attimo di dimenticare che ho Linux - ti ho filmato mentre guardavi un filmato - attraverso il quadratino di... Leggi tutto
18-4-2019 10:29

O anche: [img:38d150e298]https://i.imgur.com/0nElKxZ.png[/img:38d150e298] :rolling: :sbonk: Bellissimo quando scrive: Ma è un'immagine allegata alla mail. :bllbllbll: Leggi tutto
17-4-2019 15:22

Per esempio: [img:6bf08f2d9f]https://i.imgur.com/3Dkcviv.png[/img:6bf08f2d9f] :sbonk: :sbonk: :sbonk: :sbonk: :sbonk:
17-4-2019 15:17

ricevuta anche io. nel numero qualcuno ci casca - magari anche qualcuno che non ha nemmeno la webcam :roll:
12-4-2019 16:46

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quale di queste professioni obsolete secondo te ha ancora un futuro?
Agente di viaggio. C'è ancora qualcuno che prenota le vacanze in agenzia? (Parrebbe di sì)
Cassiera di supermercato. Sostituita dalle casse automatiche e dalla spesa online. (Ma i clienti rimangono affezionati al vecchio sistema)
Centralinista. Sostituito dai centralini digitali. (Eppure resiste in molte aziende)
Data entry. Mai sentito parlare di scanner e OCR? (Invece c'è chi inserisce ancora tutto a mano)
Dattilografo. I dirigenti moderni gestiscono il proprio blog, non dettano più gli appunti a una segretaria; al massimo usano il riconoscimento vocale. (Ma esistono davvero dirigenti... moderni?)
Impiegato di banca allo sportello. Con i conti online è una figura sempre meno utile. (Però in banca tutti lo cercano)
Giornalista. Con Google News, Facebook, Twitter e i blog, c'è ancora bisogno di loro? (Almeno dei migliori, evidentemente sì)
Postino. Con la posta elettronica, la posta tradizionale va diminuendo sempre più. (Ma ci vuole sempre qualcuno che la consegni)

Mostra i risultati (2332 voti)
Maggio 2019
Falla in WhatsApp: basta una telefonata per ritrovarsi uno spyware sul telefono
Il primo processore completamente inviolabile
Il ransomware che ti regala l'antivirus (mentre cripta i file)
Windows 10 disporrà di un vero kernel Linux
Apple beccata a barare sulla durata delle batterie (ma non è la sola)
Ricaricate lo smartphone di notte? La batteria durerà meno
Programmatore autodidatta risolve puzzle del MIT con 15 anni d'anticipo
Aprile 2019
Windows 10, aumentano i requisiti minimi di sistema
Mark Zuckerberg: entro cinque anni avremo due Facebook
Windows, si allunga la lista di antivirus che bloccano il Pc
Aspen, il browser per navigare in sicurezza secondo Avast
Ex studente distrugge i computer della scuola con un USB killer
Galaxy Fold, lo schermo pieghevole si rompe quasi subito
È possibile rilevare telecamere nascoste in una camera d'albergo?
La falla in IE che vi ruba i dati anche se non lo usate
Tutti gli Arretrati


web metrics