Huawei, microSD addio: l'azienda è stata esclusa dalla SD Association



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 27-05-2019]

huawei sd association

Continua a montare la marea di cattive notizie per Huawei: dopo aver perso il supporto di Google e quello di ARM, ora l'azienda cinese si vede sbattere la porta in faccia anche dalla SD Association.

Non si tratterà di un nome tanto noto quanto quello delle altre due aziende che prima di lei hanno rotto i rapporti con Huawei, ma certo è un nome importante: si tratta del consorzio che si occupa della standardizzazione delle schede SD e microSD. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Qual è la tua piattaforma mobile preferita?
Windows Phone
Android
iOS (iPhone)
BlackBerry OS (Rim)
Symbian
Ubuntu o altro Linux
Bada

Mostra i risultati (4333 voti)
Leggi i commenti (11)
In pratica, l'espulsione di Huawei dalla SD Association comporta che l'azienda non possa più fregiarsi dei marchi ufficiali SDA e soprattutto che non possa partecipare allo sviluppo dei nuovi standard.

Huawei ha precisato che per il momento i suoi clienti potranno continuare ad acquistare e usare le schede microSD, ma il futuro è piuttosto nebuloso, sebbene già da tempo l'azienda abbia mostrato l'intenzione di fare a meno nei propri prodotti dello slot per le schede di memoria.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Dopo Google anche ARM abbandona Huawei
Google taglia fuori Huawei da Android

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 7)

Francamente non mi sembra questo il peggior problema di Huawei dopo i vari attacchi subiti da Trump.
7-6-2019 18:29

Concordo, in parte, con ICE. È molto probabile che questo sarà un periodo piuttosto pesante per Huawei, e non mi stupirei troppo se il governo alla fine la lasciasse affondare. In compenso, silenziosamente, spingerà tutte le aziende a creare e sviluppare standard indipendenti. Addirittura, forse, come standard aperti, molto simili al... Leggi tutto
4-6-2019 22:09

{ClaudioG}
Non entro nell'argomento Huawei/governo cinese. Gli Usa, con NSA lo fa da sempre. Quello che sta succedendo è che le compagnie americane possono negare a chiunque (leggi società Europee) l'uso del loro SW: SO, procedure, standard ecc. Noi Europei siamo colonizzati dagli USA e non ci rendiamo conto. Dopo Huawei... Leggi tutto
28-5-2019 01:21

rispondo ai precedenti commentatori: sembrano discorsi vetero comunisti di antiamericanismo per far contento il capo territoriale (sperando che il capo lo spedisca in unione sovietica) Parliamo di tecnologia: fino a qualche anno fa era Nokia la prima al mondo, 500milioni di telefoni e quasi tutte le reti erano fatte da lei, senza che... Leggi tutto
27-5-2019 09:30

{ice}
la mossa degli USA è pericolosissima rischi di mandare in vacca decenni di fatica per costruire degli standard tecnologici condivisi Eslludere un colosso Cinese da questi standard (non solo microSD, ma anche wifi e processori arm) significa dare il via ad un proliferare di nuovi standard incompatibili Perchè la China non... Leggi tutto
26-5-2019 11:46

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Immaginiamo un mondo popolato dalle auto di Google: senza pilota, senza sterzo e senza pedali. Qual è il maggior vantaggio? (vedi anche gli svantaggi)
Sarà più comodo viaggiare: non dovremo preoccuparci di guidare e avremo più tempo libero a disposizione.
Potranno spostarsi in auto anche i non vedenti, gli invalidi o in generale le persone non più in grado di guidare.
Si risparmierà carburante grazie all'ottimizzazione: niente accelerazioni o frenate brusche, rispetto dei limiti di velocità e così via.
Con il Gps incorporato ci si smarrirà di meno e non sarà necessario consultare mappe o chiedere indicazioni.
Ci sarà maggiore sicurezza e meno incidenti: niente ubriachi al volante o anziani non più in grado di guidare. Zero distrazioni, zero stanchezza, zero errori del conducente (causa del 90% degli incidenti).
Ci sarà meno traffico: potremo più facilmente condividere un'auto in car sharing che ci venga a prendere e ci porti dove desideriamo andare, trovando parcheggio da sola o rimettendosi a disposizione della comunità.
La casta dei tassisti non avrà più ragione di esistere e sarà finalmente azzerata.

Mostra i risultati (1552 voti)
Giugno 2019
Apple richiama i MacBook Pro: rischiano di prendere fuoco
Falla zero-day in Firefox, gli hacker la stanno già sfruttando
Libra, la criptovaluta di Facebook, ufficialmente al via con il wallet Calibra
Se anche Sky usa i sottotitoli pirata
Il CERN lascia Microsoft e passa all'open source
VLC, corrette 33 falle grazie alle ricompense UE
EmuParadise violato, rubati i dati di 1,1 milioni di utenti
Google cambia la ricerca: i siti non appariranno più di due volte
Google Maps, arriva il tachimetro in tempo reale
La visione di Microsoft per un sistema operativo davvero moderno
Microsoft implora gli utenti: installate la patch prima di un altro WannaCry
Il malware che sfugge a ogni individuazione
Maggio 2019
Windows 10, l'aggiornamento di maggio fa cadere la connessione Wi-Fi
Huawei, microSD addio: l'azienda è stata esclusa dalla SD Association
Windows 10, ecco l'aggiornamento di maggio
Tutti gli Arretrati


web metrics