Galaxy Note 10, oltre 1000 euro e niente jack per le cuffie

Ma la confezione comprenderà un adattatore.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 03-08-2019]

note10

In un mondo in cui i dispositivi di fascia superiore si distinguono da quelli di fascia inferiore perché hanno meno opzioni, l'imminente Galaxy Note 10 di Samsung non poteva presentarsi ancora corredato da un vecchio jack da 3,5 millimetri per le cuffie.

Stando alle indiscrezioni apparse sinora - l'annuncio ufficiale è fissato per il prossimo 7 agosto - il Note 10 offrirà soltanto una porta USB Tipo-C, da usare sia per la ricarica, sia per la connessione al PC, sia per collegarvi le cuffie. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Quanto dura in media la batteria del tuo smartphone?
Mezza giornata, talvolta meno
Da mattina a sera
24 ore
Un giorno e mezzo
Un paio di giorni
Tre giorni
Quattro o cinque giorni
Una settimana
Di più

Mostra i risultati (4036 voti)
Leggi i commenti (28)
Samsung sa tuttavia che molti utenti tuttora amano adoperare cuffie o auricolari "vecchio stile", con il familiare jack: così, pare proprio che abbia deciso di inserire nella scatola un adattatore USB/jack da 3,5 millimetri.

Non solo: sempre secondo le voci di corridoio, il Galaxy Note 10 sarà presentato con un paio di auricolari con cancellazione del rumore (con connessione USB Tipo-C), anche se al momento non è chiaro se questi saranno presenti nella confezione o se invece andranno acquistati a parte.

Il Samsung Galaxy Note 10, uno smartphone orientato alla produttività, offrirà uno schermo da 6,3 pollici QHD+, processore Exynos 9820 con 8 o 12 Gbyte di RAM, memoria interna da 128 Gbyte, 512 Gbyte o 1 Tbyte, fotocamera posteriore quadrupla (due obiettivi da 12 megapixel, uno da 16 megapixel e sensore Time of Flight per la stima della distanza, fotocamera anteriore doppia (8 e 10 megapixel), batteria da 4.500 mAh e sistema operativo Android 9 Pie.

Sebbene i prezzi ancora non siano stati annunciati ufficialmente, si parla di cifre che partono da 1.099 euro e arrivano fino a 1.599 euro.

note 10 jack adattatore

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (3)

Non le prenderei manco morto... e non perché non ha il jack per le cuffie... :wink:
14-8-2019 12:02

{ciro}
E' un bello smartphone, per 250 euro. Anche per 300, ma devono mettere il jack per le cuffie.
3-8-2019 11:29

Hanno capito che col Fold lo prendevano dove non batte il sole, non sarebbero arrivati prima del brusco risveglio dei turkey. Ci stanno provando con un prodotto che a loro costa meno del fold tentando di spennare "solo" 1000€ (traduco per i millenials) equivalenti a 2000€ del vostro stipendio ma visto come è andata venerdì nel... Leggi tutto
3-8-2019 08:16

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
A inizio millennio per lavorare nella new economy bisognava trasferirsi nelle grandi città, soprattutto Milano. Oggi la banda larga si è diffusa, ci sono nuove piattaforme di collaborazione ed è cambiato l'approccio al lavoro. Alla luce di questo...
Abito in una grande città e qui rimarrò.
Abito in una grande città ma sto valutando di trasferirmi in provincia.
Abito in provincia e non mi sposterò di certo.
Abito in provincia ma sto valutando di trasferirmi in una grande città.
Abitavo in una grande città ma mi sono trasferito in provincia.
Abitavo in provincia ma mi sono trasferito in una grande città.
Città o provincia non fa grande differenza, ma mi sono trasferito (o sto valutando di trasferirmi) all'estero.

Mostra i risultati (1622 voti)
Settembre 2022
La strana storia dell'utente HME2 di Arpanet
LibreOffice diventa a pagamento
2022, fuga dall'open source
Dati a spasso nel cloud
Di chi sono i tuoi dati quando muori?
Smartphone, l'UE vuole pezzi di ricambio disponibili per almeno 5 anni
Ex designer di Microsoft demolisce il menu Start di Windows 11
Auto Hyundai “hackerata”
Agosto 2022
Genitori indagati dopo aver mandato foto dei figli ai medici
DuckDuckGo, la protezione delle email è per tutti
Il computer portatile economico che fa a meno del monitor
Microsoft avvisa: attenzione all'aggiornamento KB501270
WhatsApp, arriva il blocco degli screenshot
Le chiavi dell'auto? Al sicuro nel microonde
Intel, 5 miliardi per costruire uno stabilimento in Italia
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 26 settembre


web metrics