Plex sfida Netflix con migliaia di film e serie TV gratis per tutti

L'intero catalogo da oggi è accessibile senza abbonamento, a patto di sopportare un po' di pubblicità.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 06-12-2019]

plex film serie gratis italia

Per gli amanti dei film e delle serie televisive una nuova possibilità di godere, legalmente e gratuitamente, dei propri contenuti preferiti è ora disponibile, a patto di sopportare un po' di pubblicità.

Plex ha infatti messo a disposizione gratuitamente il proprio catalogo di contenuti a chiunque abbia un account, in cambio della visualizzazione di spot prima e durante la riproduzione.

Per chi non lo conosce, ricordiamo che Plex è nato come lettore multimediale in configurazione client-server partendo dal codice di XBMC, ossia il progetto oggi noto come Kodi.

Nel tempo Plex s'è evoluto sino a diventare non soltanto una soluzione per la riproduzione di video disponibile su una quantità di piattaforme - dalle smart TV ai tablet Android, da Windows alla Xbox e alla Playstation, passando naturalmente per una versione Web - ma anche un'azienda in grado di sottoscrivere accordi con i produttori di film e serie TV da poi distribuire.

Plex, similmente a concorrenti forse più famosi come Netflix, offre infatti un piano ad abbonamento (il Plex Pass, a 4,99 euro mensili) che oltre ai contenuti presenta opzioni come il controllo genitori e la possibilità di registrare le trasmissioni dal vivo.

Il debutto dell'opzione gratuita - previa pubblicità - si affianca a questa offerta, chiaramente senza le opzioni aggiuntive appena citate.

Per iniziare a vedere i contenuti - tra cui ci sono titoli di proprietà di colossi come Warner Bros, MGM o Lionsgate - non serve far altro che registrarsi sul sito di Plex ed eventualmente installare l'app per il proprio dispositivo.

L'unica avvertenza riguarda la lingua in cui film e serie sono disponibili: la maggior parte dei contenuti è soltanto in lingua inglese, sebbene in molti casi l'italiano sia disponibili come opzione per i sottotitoli.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (4)

Non conosco il catalogo ma se la maggior parte dei titoli è in inglese, sia pure con sottotitoli in italiano, no way. In quanto alla pubblicità, le poche volte che mi trovo a guardare un film o qualche episodio di una serie in TV faccio una fatica bestiale a rimanere concentrato e a seguire tutta la trama - specie se un pochino... Leggi tutto
14-12-2019 19:07

{Ruzzolo}
Il catalogo non e' entusiasmante - spero migliori, altrimenti e' piu' o meno quello che hanno su Telenorba.
9-12-2019 15:52

Beh, io userei il portale, se i film fossero però in lingua italiana. La pubblicità non mi spaventa, anche se devo dire che ultimamente mi sono disabitata a quella tipica televisiva.
6-12-2019 19:20

Preferisco pagare un abbonamento e pace. Infatti ho sia Netflix, che Amazon prime. E poi di 'sta pubblicità invasiva non se ne può proprio più.... Ormai è dapertutto...... In TV, per radio, sui cartelloni, per la strda, sugli autobus, nelle cassette delle lettere, al cinema, su internet, ( dopo che paghi 10 euro di biglietto.) sulla... Leggi tutto
6-12-2019 03:12

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual è il momento tra questi in cui avverti il maggior bisogno di privacy?
Leggo gli annunci di lavoro in ufficio
Spio un/una mio/a ex sui social network
Utilizzo i social network in ufficio
Consulto l'online banking
Guardo foto o filmati a luci rosse
Invio o guardo foto private
Faccio shopping online

Mostra i risultati (1741 voti)
Aprile 2021
Windows 10 rileverà la presenza dell'utente davanti al computer
Yahoo Answers chiude i battenti per sempre
Aggiornamento urgente per iPhone e iPad
Marzo 2021
La macchina di Anticitera
Hacker contro Richard Stallman, la macchina del fango
Robot assassini crescono
Tracker nelle app: cosa sta succedendo in Rete?
Recupero IVA: oltre il 50% non viene rivendicata
Quiz: sei in una zona senza copertura cellulare
Bitcoin, un dilemma etico
Hackerate 150mila videocamere di sorveglianza, tra cui quelle di Tesla
Personal killer robot
La “truffa alla nigeriana” è un classico. Del sedicesimo secolo
Hard disk a confronto con SSD nei data center
Sciami di router nelle nostre case conoscono la nostra posizione
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 11 aprile


web metrics