Antibufala: la settimana lavorativa di quattro giorni della Finlandia



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 09-01-2020]

finlandia settimana quattro giorni bufala

Lo dicono i giornali, lo ripete la televisione, lo rimbalzano i social media: sarà quindi vero che il primo ministro finlandese Sanna Marin sta per inaugurare nel proprio Paese la settimana lavorativa da quattro giorni.

Non solo: stando a quanto si legge e si sente, nel web e non solo, per ognuno di quei quattro giorni ciascuno lavorerà appena sei ore. Se non sembra la concretizzazione del paradiso dei lavoratori, poco ci manca.

Il guaio è che nulla di tutto ciò è vero, e si fa presto a dimostrarlo: la "settimana cortissima" non è parte del programma di governo, e diverse fonti governative hanno dichiarato apertamente a News Now Finland che nessuno ha intenzione di proporla.

Quel che è davvero successo è che lo scorso agosto, a una convention del partito social-democratico finlandese, l'allora Ministro dei Trasporti Sanna Marin aveva informalmente ipotizzato che gli abitanti della Finlandia potessero trarre beneficio da una settimana lavorativa di quattro giorni, oppure da una giornata lavorativa di sei ore.

L'ipotesi, che sul momento aveva ricevuto pochi commenti e altrettanto poca attenzione, era poi scivolata nell'oblio fino a che lo scorso 16 dicembre una giornalista australiana ha riportato la notizia, citando le parole pronunciate dalla Marin in estate: «Una settimana da quattro giorni e una giornata da sei ore lavorative. Perché non dovrebbero essere il prossimo passo? Davvero le otto ore sono intoccabili? Io credo che le persone debbano passare più tempo con le loro famiglie e i loro cari, seguendo i loro hobby e occupandosi degli altri aspetti delle loro vite, come la cultura».

La citazione in sé era corretta, ma ha creato un effetto valanga. È stata ripresa il 2 gennaio da un giornalista belga sul quoditiano New Europe, in cui fin dal titolo si affermava che Sanna Marin, a quel punto Primo Ministro, intendesse davvero attuare quella che, quand'era solo Ministro dei Trasporti, aveva soltanto avanzato come ipotesi.

A quanto pare è da qui che la diffusione della bufala è iniziata. La stampa inglese ha presto ripreso la notizia tale e quale (dunque in forma enormemente distorta rispetto ai fatti) e da lì è poi arrivata in tutto il mondo.

Ora è vero che i danni causati da una bufala di questo tipo sono minimi, ma l'intero caso fa riflettere sulla facilità con cui si diffondono le notizie false o, come si usa dire ora, le fake news.

Sembra proprio che la disinformazione si propaghi molto più velocemente della verità, e ciò può diventare un vero problema sia per i cittadini comuni - che cascano nella falsità - sia per i governi, quando essi vengono coinvolti pur non avendo fatto nulla come nel caso della Finlandia.

In fondo il problema non è nuovo: sebbene a tutti possa capitare di fare un errore, è sempre meglio aspettare, informarsi ulteriormente e verificare prima di credere a tutto ciò che si legge nel web - o si sente ripetere in televisione.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 28)

Per la modestia confermo! Ho verificato di persona. Per il resto... non sono interessato a verificare. :lol: Leggi tutto
16-1-2020 13:14

@uomoselvatico70 Si, ho avuto diverse scelte, ho scelto io la strada da prendere. Non ho mai avuto però la scelta di provare a guadagnare molti soldi, anche se non ci ho mai dato molto peso, valore. Ovviamente anche le mie scelte si ripercuotono su altri, era così ieri, lo è oggi e lo sarà domani. Non provengo da una famiglia agiata,... Leggi tutto
16-1-2020 09:24

Maary79 ha scritto: Il fatto è che la mia naturale modestia mi impedisce di accennare al fatto che sono anche un bel figo superdotato. :lol: :D Leggi tutto
15-1-2020 21:08

@uomoselvatico70 Praticamente la tua ricchezza, i soldi, sono il tuo unico vanto nella vita? PS: non sono polemica, è il mio modo di pormi, la mia curiosità si sfoga in questo modo. Leggi tutto
15-1-2020 12:42

Maary79 ha scritto: E' una visione molto semplicistica. Ti garantisco che se tornando a casa in gennaio con 4 o 5 gradi sotto lo zero la trovavi gelata perchè ti avevano staccato il gas, se ti capitava spesso di dover andare a letto senza luce con la fame, e a lume di candela, se aprendo il frigo per settimane o mesi non ci trovavi... Leggi tutto
14-1-2020 19:35

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Che lavoro fai?
Agente di commercio
Operaio
Personale medico
Dirigente - Funzionario
Libero professionista
Forze Armate / Guardia / Vigile
Insegnante
Pensionato
Studente
In cerca di occupazione
Casalinga
Commerciante
Imprenditore
Artigiano
Ecclesiastico
Impiegato

Mostra i risultati (4276 voti)
Gennaio 2020
Edge è morto, viva Edge (Chromium)
Il giorno della morte di Windows 7
The New Facebook, il social network cambia pelle
Samsung fa un balzo in avanti con il Galaxy S20
Dicembre 2019
Le peggiori password del 2019
Il chip che realizza la crittografia perfetta a prova di hacker
Apple al lavoro sull'iPhone satellitare
Il water inclinato che impedisce ai dipendenti di stare troppo in bagno
Se i poliziotti vendono nel dark web l'accesso alle telecamere di sicurezza
Il preservativo per i dispositivi USB
Il motorino elettrico di Xiaomi che costa come uno smartphone
Il ransomware che riavvia il PC in modalità provvisoria
Il malware fileless che attacca i Mac
Il software per ricevere gli update di Windows 7 senza pagare
Plex sfida Netflix con migliaia di film e serie TV gratis per tutti
Tutti gli Arretrati


web metrics