Da OnePlus lo smartphone che vede attraverso gli oggetti (e i vestiti)



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 19-05-2020]

oneplus 8 pro raggi x photocrom

Se gli occhiali a raggi X - un tempo immancabili tra le pubblicità più improbabili - non diventeranno mai realtà, la tecnologia ci ha regalato negli anni delle alternative apprezzabili.

L'anno scorso fece scalpore un'app che, facendo uso dell'intelligenza artificiale, riusciva a "spogliare" una donna in maniera credibile. Ora OnePlus ha accidentalmente inventato lo smartphone che vede attraverso gli oggetti.

Non si tratta di trucchi né di elaborazioni. Tutto si deve al particolare filtro presente nella fotocamera del modello OnePlus 8 Pro, chiamato Photochrom, che funziona sfruttando il sensore a infrarossi integrato.

Quando viene utilizzato per riprendere foto o video di oggetti in plastica (una plastica molto sottile), esso riesce a far vedere che cosa si celi al di là della superficie, ottenendo un effetto "raggi X" piuttosto impressionante.

Gli esempi mostrano come, utilizzando Photochrom, sia possibile vedere all'interno di una Apple Tv o di un telecomando, individuando i componenti interni normalmente celati dal rivestimento plastico.

Quanto alla spiegazione di come ciò possa accadere, il principio è piuttosto semplice: la luce infrarossa riesce a penetrare attraverso alcuni oggetti che riescono invece a fermare la luce visibile. Il sensore a infrarossi della fotocamera può quindi catturare ciò che sta dietro corpi che, di norma, sarebbero completamente opachi.

Ciò che molti a questo punto si chiedono è probabilmente: funziona anche per vedere attraverso i vestiti? Sì e no. Photochrom riesce in effetti a superare alcuni tessuti molto sottili, ma a parte questi casi la privacy è al sicuro.

Qui sotto, un video dimostrativo delle capacità della fotocamera dello OnePlus 8.

Ti invitiamo a leggere la pagina successiva di questo articolo:
OnePlus 8 Pro, un aggiornamento disattiva il filtro a raggi X

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (4)


Quello che per molti è stato un sogno di gioventù... anzi un sogno adolescenziale diventa casualmente realtà... incredibile! :lol: :lol: :lol:
2-6-2020 14:47

Utilissimo, mi vengono in mente molte applicazioni, ad esempio... dunque... eeehhhmmmmm... dicevo... ah ecco! No... aspetta... si potrebbe... mmmmmm... e se fosse?... fammici pensare...
20-5-2020 12:58

Se implementato bene, l'uso migliore di una camera IR è verificare se le banconote sono originali.... [img:eed0d0202c]https://www.msgelettronica.com/galleria/_data/i/upload/2018/09/20/20180920110843-852d86a8-xl.jpg[/img:eed0d0202c]
19-5-2020 08:21

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Preferiresti lavorare da casa piuttosto che andare in ufficio?
Sì, ma in azienda non me lo permettono.
No.
Sì, ma solo alcuni giorni alla settimana.
Sì, ma solo alcuni giorni al mese.
Sono costretto a farlo ma preferirei di no.
Non lo so.
Non ho un lavoro.

Mostra i risultati (2659 voti)
Gennaio 2023
Windows 11, tre metodi per aggirare l'account Microsoft
Libero e Virgilio Mail offline da giorni, verso la risoluzione
Pesci da compagnia fanno acquisti sulla Switch all'insaputa del padrone
Il ritorno del Walkman
Invecchiare al tempo della Rete
Apache contro Apache
Cessa il supporto a Windows 7. Microsoft: “Non passate a Windows 10”
Lo smartphone con schermo e-ink da 6,1 pollici
Dicembre 2022
WhatsApp dal nuovo anno non funzionerà più su 47 smartphone
LastPass, la violazione è molto più grave del previsto
Netflix, giro di vite sulla condivisione delle password
Digitale terrestre: si spegne la TV in definizione standard
Disorganizzazione informatica fa desistere i cybercriminali
Windows 7 e Windows 8: Microsoft annuncia la fine del supporto
Telefonia, inizia l'era degli aumenti infiniti
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 30 gennaio


web metrics