Windows 10, un aggiornamento mette fuori uso Internet

Ma i guai possono colpire anche l'audio o la scheda grafica.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 27-05-2020]

windows 10 aggiornamento lte internet

Un recente aggiornamento sta causando qualche grattacapo agli utenti di Windows 10: c'è chi nemmeno riesce a installarlo (e sono i più fortunati) e chi invece ce la fa, ma poi scopre problemi all'audio o al funzionamento della scheda grafica.

La colpa non è del May 2020 Update, come qualcuno potrebbe ipotizzare, non fosse altro perché al momento in cui scriviamo il rilascio ufficiale ancora non c'è stato.

Il colpevole è invece l'aggiornamento Kb4556799, che apporta importanti cambiamenti al sistema operativo sui fronti della sicurezza, della gestione dei file e del supporto a periferiche quali mouse, tastiere e tavolette grafiche ma, con tutta evidenza, ha anche qualcosa che non va.

Dopo aver ricevuto diverse segnalazioni e aver notato che diversi utenti raccontavano sui social media le disavventure capitate loro dopo l'installazione di questo update, Microsoft ha deciso, se non di correre ai ripari, quantomeno di diramare un avviso.-

A oggi - spiega il gigante di Redmond - le conseguenze negative sono state limitate, ma «continueremo a indagare su tutti i feedback forniti dagli utenti e terremo sott'occhio con attenzione la situazione».

Sebbene a questo punti i dettagli sulle cause di tutto siano molto scarsi, Microsoft si sbilancia almeno su un punto: ha infatti confessato che l'installazione dell'aggiornamento Kb4556799 può creare problemi ai dispositivi che dispongono di modem Lte.

In particolare, dopo l'installazione può risultare impossibile connettersi a Internet, anche se l'icona che indica lo stato della rete nell'area di notifica rivela erroneamente la presenza di una connessione.

Un ulteriore aggiornamento che ponga fine ai problemi sarà rilasciato in un futuro imprecisato ma, si spera, non troppo lontano. Nell'attesa, gli utenti di Windows 10 faranno bene a non installare l'aggiornamento in questione oppure assicurarsi di avere un punto di ripristino funzionante prima di procedere all'installazione.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 13)

Meglio evitare di abituarcisi e cercare di fare qualcosa, un PC con problemi è anche più vulnerabile e può essere più facilmente vittima di un virus, un malware o simili. Leggi tutto
13-6-2020 18:25

Pure io, ma tu sei un utente avanzato, la maggior parte dell'utenza non lo è, per cui un sistema fuori supporto, per quanto concerne internet sarebbe da evitare. Poi vabbè, talvolta ci si abitua ad avere un pc con problemi e poco prestante e non ci si fa più caso. :roll:
13-6-2020 17:36

Personalmente ho ancora Seven nel mio PC - in dual boot con Mint - ma l'uso di Seven lo consiglierei solo a chi sa veramente quello che fa e come naviga e che adotta sempre adeguate precauzioni (IMHO). Leggi tutto
13-6-2020 14:22

Io ho update automatico disattivato. Installo aggiornamenti solo parecchi mesi dopo il rilascio essendo sicuro che non creino problemi. Metto a repentaglio la sicurezza del pc? Mai successo in 30 anni di utilizzo.
28-5-2020 14:42

I pc nati con W7 sono un terno all'otto. Per quanto poi credi che quel pc riesca a supportare W10? Se ora lo fa male, lo farà sempre peggio. Non so neanche cosa intendi con sostituito. Hai solo aggiornato? In questo caso potresti tentare un'installazione pulita. Se il problema persiste, puoi optare per una distribuzione Linux user... Leggi tutto
28-5-2020 13:45

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Immaginiamo un mondo popolato dalle auto di Google: senza pilota, senza sterzo e senza pedali. Qual è il maggior vantaggio? (vedi anche gli svantaggi)
Sarà più comodo viaggiare: non dovremo preoccuparci di guidare e avremo più tempo libero a disposizione.
Potranno spostarsi in auto anche i non vedenti, gli invalidi o in generale le persone non più in grado di guidare.
Si risparmierà carburante grazie all'ottimizzazione: niente accelerazioni o frenate brusche, rispetto dei limiti di velocità e così via.
Con il Gps incorporato ci si smarrirà di meno e non sarà necessario consultare mappe o chiedere indicazioni.
Ci sarà maggiore sicurezza e meno incidenti: niente ubriachi al volante o anziani non più in grado di guidare. Zero distrazioni, zero stanchezza, zero errori del conducente (causa del 90% degli incidenti).
Ci sarà meno traffico: potremo più facilmente condividere un'auto in car sharing che ci venga a prendere e ci porti dove desideriamo andare, trovando parcheggio da sola o rimettendosi a disposizione della comunità.
La casta dei tassisti non avrà più ragione di esistere e sarà finalmente azzerata.

Mostra i risultati (1785 voti)
Giugno 2022
Il sistema operativo open source che ridà vita ai vecchi smartphone
Adobe, prove di Photoshop gratuito per tutti
15 giugno, finisce l'era di Internet Explorer
Grave falla in Windows, occhio ai documenti di Word
Toyota: cartucce di idrogeno per alimentare auto, case, droni
Maggio 2022
La Rete esce da TIM: nasce la Open Access italiana
DuckDuckGo consente a Microsoft di tracciare gli utenti
Russi saccheggiano trattori ucraini, che vengono brickati da remoto
Necrofinanza e criptovalute: lo scoppio di Terra/Luna
Pwn2Own 2022, Windows 11 e Ubuntu cadono il primo giorno
Migliaia di siti sono keylogger nascosti
Radio a onde corte: davvero?
UE, tutte le chat saranno esaminate in cerca di pedopornografia
Le IA di Facebook e Twitter contro la disinformazione russa
Apple, Google e Microsoft svelano il sistema che eliminerà le password
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 25 giugno


web metrics