Chrome, fino a due ore di batteria in più

La prossima versione del browser di Google è molto meno affamata di risorse.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 06-07-2020]

chrome 28 batteria

Nonostante sia il browser più adoperato in assoluto, Chrome non ha esattamente una buona fama tra gli utenti: è infatti spesso accusato (e non a torto) di essere affamato di risorse in generale e Ram in particolare.

Quando ciò si verifica sui portatili, il problema non si limita soltanto a un esaurimento precoce della memoria, o a un uso intenso del processore: si traduce anche in un maggiore consumo della durata della batteria.

Tutto ciò dovrebbe finire con il rilascio di Chrome 86, che disporrà di una nuova caratteristica peculiare: quando una scheda è in background, il browser provvederà a interrompere l'esecuzione dei JavaScript considerati non necessari, come per esempio quelli relativi alla posizione durante lo scrolling della pagina, l'interazione con i banner pubblicitari e via di seguito.

Le sperimentazioni relative a questa funzione hanno dato segnali promettenti: in un caso, in cui erano state caricate in background 36 schede, la durata della batteria è aumentata del 28% (ossia un paio d'ore, nel caso dell'hardware utilizzato) rispetto alla medesima situazione ma senza la funzionalità abilitata.

Allo stato attuale, Chrome 86 si trova nel canale di sviluppo Canary (l'attuale versione stabile è la 83); ci vorrà ancora tempo, quindi, prima che venga distribuito come aggiornamento stabile del browser di Google.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (1)

...e quattro ore di pubblicitá!
7-7-2020 04:54

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Hai ricevuto un messaggio da un amico su un social network. Il tuo amico ti invita a fare click su un link e a mettere ''mi piace'' ad alcune foto. Cosa fai?
Certo! Me lo chiede un amico
Gli chiedo di darmi qualche informazione in più sulle foto. Se mi risponde, faccio click sul link
Sposto il messaggio nella cartella spam e blocco il mio amico

Mostra i risultati (1177 voti)
Febbraio 2021
Nuovi Mac, gli SSD durano pochissimo
Elettrodomestici, A+++ può diventare B o C
Se non accetti le nuove condizioni, WhatsApp ti cancella l'account
Come perdere mezzo miliardo: non serve smarrire la password del wallet Bitcoin
Sms svuota conto corrente: occhio alla truffa
Vendere o comprare una casa online all'asta (senza Tribunale)
Hacking e caffeina: 167.772 euro da spendere in caffè
Arriva LibreOffice 7.1 Community ma è importante non usarlo in azienda
Didattica a distanza, genio su Zoom
La Stampa, L’Espresso, il Corriere e il metodo redazionale: nessuno rilegge
Sgominato Emotet, la madre di tutti i malware
Gennaio 2021
iPhone 12 e pacemaker, meglio che stiano lontani
Minori su Tik Tok, accesso con Spid?
Il disastro tragicomico di Parler
Fregare Big Pharma con il vaccino
Tutti gli Arretrati


web metrics