Yahoo Gruppi chiude per sempre: le alternative



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 15-10-2020]

yahoo chiude gruppi

Lo scorso anno, di questi tempi, Yahoo aveva deciso di limitare pesantemente l'attività dei Gruppi, il proprio servizio di gruppi di discussione.

Aveva deciso di bloccare l'aggiunta di nuovo materiale, lasciando però attive le mailing list esistenti.

Ora Yahoo ha deciso di compiere anche l'ultimo passa nell'eliminazione del servizio: ha infatti annunciato che Yahoo Gruppi cesserà completamente ogni servizio il prossimo 15 dicembre.

Il motivo? L'uso sempre più scarso. «Negli ultimi anni, Yahoo ha subito un declino scostante» scrive senza mezzi termini Yahoo, affermando anche che gli utenti preferiscono «contenuti premium, degni di fiducia» piuttosto che le opinioni e i contenuti di altri utenti.

Se davvero questa richiesta esista e sia consistente, o se invece sia soltanto un modo per spingere gli ex utenti di Gruppi verso servizi che Yahoo stessa definisce premium resta da vedere, ma il declino della popolarità di Gruppi è innegabile.

Dal 15 dicembre cesseranno quindi anche l'invio e la ricezione di email e nella stessa data il sito web andrà offline.

Prima di quella data, gli amministratori avranno tempo di salvare i contenuti e i membri dei vari gruppi e magari dirottarli verso altri servizi: Yahoo stessa suggerisce di rivolgersi a Facebook, Google, Nextdoor o Groups.io. Quest'ultimo in particolare offre una opzione per importare i membri di Yahoo Gruppi.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Yahoo dice addio ai Gruppi

Commenti all'articolo (3)

A pensar male... con tutto quello che segue. :wink: Leggi tutto
7-12-2020 15:02

Yahoo Groups. In Italia, Yahoo Gruppi.
16-10-2020 13:48

{abcd}
Yahoo cosa?
16-10-2020 10:36

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual è il motivo principale che ti può far desistere (oppure no) dal compiere un acquisto online?
La scarsa accessibilità del sito di ecommerce.
I tempi di consegna non certi.
La scomodità di dover rimanere a casa o di dover concordare la consegna con il corriere.
La possibilità che il pacco vada perso, se la spedizione non è tracciata.
La poca fiducia riposta nel negozio online.
Il prezzo maggiore del prodotto.
Le spese di spedizione elevate.
Il sovrapprezzo applicato per la spedizione contrassegno.
La scomodità di dover rispedire il pacco qualora la merce ricevuta sia danneggiata o difettosa.
La maggior difficoltà a far valere le condizioni di garanzia.
L'impossibilità di trattare sul prezzo o di chiedere uno sconto.
La poca fiducia riposta nei sistemi di pagamento online disponibili.

Mostra i risultati (2291 voti)
Gennaio 2021
Il disastro tragicomico di Parler
Fregare Big Pharma con il vaccino
Alternative a WhatsApp
Un'opera da fantascienza costruita a tempo di record per scopi militari
Ho-mobile ammette la violazione dei dati dei clienti
Dicembre 2020
Il sito che svela quali tracce lasci quando navighi nel web
Zoom, arrivano l'email e il calendario
Spid creepshow, la sospensione
Windows 10, Cpu al 100% e molti problemi dopo l'ultimo update
Pirati che usano satelliti militari per comunicare e come ascoltarli
Google, i disservizi mostrano tutta la fragilità della tecnologia
CentOS, c'è un successore
La gabbia per il router che elimina le radiazioni elettromagnetiche
Falla spettacolare negli iPhone
La storia segreta di un gioiello scientifico
Tutti gli Arretrati


web metrics