Yahoo toglie l'inoltro automatico dalle caselle email gratuite



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 05-11-2020]

yahoo email inoltro

A guardarla da fuori, la vicenda di Yahoo in questi anni altro non sembra se non una lunga e lenta discesa verso l'irrilevanza punteggiata dalla scomparsa di prodotti e servizi.

A partire dal primo gennaio 2021, tutti quanti ancora usano e utilizzano una casella email gratuita registrata presso Yahoo non potranno più sfruttare l'inoltro automatico dei messaggi.

Dall'anno nuovo, insomma, i messaggi che arriveranno sulla casella gratuita @yahoo dovranno restare lì a meno che il titolare non si incarichi di inoltrarli manualmente, uno alla volta, a un altro indirizzo.

L'alternativa, come si può immaginare, è pagare: chi decide di sottoscrivere un piano in abbonamento può tornare a utilizzare l'inoltro automatico, anche se a questo punto forse prima si chiederà se davvero ne valga la pena.

Yahoo stessa, d'altra parte, non pare intenzionata a volersi tenere stretta gli utenti a meno che non si tratti di utenti paganti.

«Valutiamo con regolarità i nostri prodotti e servizi in base agli standard di sicurezza e abbiamo deciso di rimuovere questa caratteristica [l'inoltro automatico, NdR] per poter garantire che gli account Yahoo Mail gratuiti continuino a essere sicuri» ha spiegato l'azienda. «Il cambiamento ci aiuterà a concentrarci sulla realizzazione della migliore esperienza possibile per gli utenti di Yahoo Mail».

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Yahoo Answers chiude i battenti per sempre

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 12)

ciao utente Vivaldi :) quello che stai cercando di fare da mail.com è possibile solo se la casella di posta alla quale vuoi accedere usa il protocollo POP3, altrimenti non puoi. per verificare se la casella di posta che usi supporta POP3, devi chiedere ai fornitori del servizio - se lo supporta ci sarà una pagina dove viene indicato il... Leggi tutto
3-2-2021 17:39

salve, sto cercando di aggirare il problema con mail.com;mi pare sia fattibile, ma è tutto in inglese ed ho qualche dubbio, comunque arrivato alla schermata allegata non ho idea quali siano i dati da inserire (email e password a parte).... [img:776a89ddd3]https://i.postimg.cc/P5c8RJ8t/mailcom.png[/img:776a89ddd3]
2-2-2021 17:15

In realtà il declino è cominciato molti anni fa, questo è solo un altro piccolo passo verso l'irrilevanza da parte di un vecchio dinosauro degli albori di internet. Corretto che se non visiti il sito non fai avanzare il contatore ma, se hai un account il sito lo poteresti comunque visitare ogni tanto anche se sulla mail c'è l'inoltra,... Leggi tutto
14-12-2020 18:38

Appunto. Se ti inoltri le mail su un altra casella però al loro sito non accedi e non le vedi. E se reindirizzi verso google le mail di spam finiscono nel cestino. Leggi tutto
16-11-2020 10:37

L'utente che apre yahoo mail si becca enneantamila pubblicità che pagano, però... :lol: Leggi tutto
16-11-2020 10:27

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual è il motivo principale che ti può far desistere (oppure no) dal compiere un acquisto online?
La scarsa accessibilità del sito di ecommerce.
I tempi di consegna non certi.
La scomodità di dover rimanere a casa o di dover concordare la consegna con il corriere.
La possibilità che il pacco vada perso, se la spedizione non è tracciata.
La poca fiducia riposta nel negozio online.
Il prezzo maggiore del prodotto.
Le spese di spedizione elevate.
Il sovrapprezzo applicato per la spedizione contrassegno.
La scomodità di dover rispedire il pacco qualora la merce ricevuta sia danneggiata o difettosa.
La maggior difficoltà a far valere le condizioni di garanzia.
L'impossibilità di trattare sul prezzo o di chiedere uno sconto.
La poca fiducia riposta nei sistemi di pagamento online disponibili.

Mostra i risultati (2311 voti)
Aprile 2021
Tutti gli home banking sono a rischio, se usi Facebook
Windows 10 rileverà la presenza dell'utente davanti al computer
Yahoo Answers chiude i battenti per sempre
Aggiornamento urgente per iPhone e iPad
Marzo 2021
La macchina di Anticitera
Hacker contro Richard Stallman, la macchina del fango
Robot assassini crescono
Tracker nelle app: cosa sta succedendo in Rete?
Recupero IVA: oltre il 50% non viene rivendicata
Quiz: sei in una zona senza copertura cellulare
Bitcoin, un dilemma etico
Hackerate 150mila videocamere di sorveglianza, tra cui quelle di Tesla
Personal killer robot
La “truffa alla nigeriana” è un classico. Del sedicesimo secolo
Hard disk a confronto con SSD nei data center
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 14 aprile


web metrics