La risonanza magnetica in 12 minuti

Siemens ha realizzato un'apparecchiatura che permette di fare una risonanza magnetica per tutte le parti del corpo, in una sola seduta di 12 minuti.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 24-02-2004]

Tutti sappiamo che uno degli esami clinici più completi e necessari per la diagnosi delle malattie, soprattutto del cancro, è la risonanza magnetica che spesso per i pazienti italiani significa mesi di lista di attesa per potercisi sottoporre in ospedali e ambulatori pubblici.

La Divisione medica della Siemens ha realizzato un nuovo sistema per la risonanza magnetica a corpo intero denominato MAGNETOM Avanto. Questo sistema è il primo ad incorporare totalmente la tecnologia Tim (Total Imaging Matrix) realizzata dalla stessa Siemens che fornisce l'intera matrice dell'immagine, permettendo di percorrere e analizzare nitidamente tutte le parti del corpo in una sola seduta e in meno di 12 minuti.

Tim ha una matrice avvolgente che consente di combinare 76 elementi, con un massimo di 32 canali RF, migliorando sensibilimente la velocità dell'acquisizione e la qualità dell'immagine. Fino a oggi, infatti, la risonanza magnetica comportava più scansioni e l'assunzione da parte del paziente di diverse posizioni; con il nuovo sistema sarà possibile fare una diagnosi totale del corpo.

Non verrano mostrati diversi segmenti dell'anatomia del paziente perché la matrice unica dell'immagine garantisce un'elevata definizione di tutte le parti del corpo. Questo facilita la diagnosi dei tumori e delle metastasi presenti nel corpo, come anche l'analisi vascolare o del sistema nervoso centrale. Inoltre, il nuovo sistema migliora il confort per il paziente perché le scansioni partono dai piedi, lasciando libera libera la testa dal tunnel fino al momento dell'analisi.

La velocità di acquisizione e risoluzione dell'immagine favoriscono anche l'esame di organ in movimento come cuore ed intestino.

Per realizzare il sistema Siemens si è avvalsa della tecnologia Wind River grazie alla quale ha potuto accelerare le fasi di sviluppo, integrazione, debugging e test. Sono stati utilizzati i tool ed il modello di licenza enterprise di Wind River, in particolare Vxworks Developers Toolkit(VDT), incluso nel VDT, SniFF+, il tool che permette l'analisi e il browsing del codice sorgente, che ha permesso di aumentare l'efficienza dell'applicazione C++.

Questo nuovo sistema di risonanza magnetica è installato oggi presso l'University Hospital di Tubingen in Germania e al New York University Medical Center negli Stati Uniti. Speriamo che presto sistemi così veloci possono essere anche introdotti in Italia riducendo la durata dell'esame e quindi code e attese.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pier Luigi Tolardo

Commenti all'articolo (2)

christian
Poveri illusi ! Leggi tutto
1-1-2005 17:31

Gualtiero
Urgente Leggi tutto
8-3-2004 22:30

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual è il prodotto più obsoleto tra questi?
Il lettore DVD da salotto: sta per fare la fine del videoregistratore VHS.
L'iPod: ormai la musica si ascolta con lo smartphone.
Il Blackberry: ha pochissime app, ormai ha fatto il suo tempo.
Angry Birds: ormai la moda è passata.
Un telefonino che non sia smartphone: esistono ancora?
L'auricolare Bluetooth: è bruttissimo a vedersi.
Lo smartwatch, per lo meno quelli di prima generazione: brutti e limitati.
Il Nintendo Wii: non può competere con l'Xbox One e la PS4.

Mostra i risultati (1982 voti)
Luglio 2020
Hai installato Immuni?
Windows 10 rinnova il menu Start
Arriva Edge, e i computer rallentano
Giugno 2020
Favicon sfruttate per rubare i dati delle carte di credito
Windows 10, dov'è finita l'opzione per rimandare gli aggiornamenti?
Windows 10, l'ultimo aggiornamento riavvia i Pc a forza
La Casa Bianca e il video delle cataste di mattoni
Pornografia, il Parlamento prepara un filtro al web
La foto che paralizza alcuni smartphone Android
Il trucco che elimina la pubblicità da YouTube
L'Italia censura il progetto Gutenberg
Immuni, chiedete e vi sarà dato
Altro che Immuni: il Bluetooth va tenuto spento!
Maggio 2020
Windows 10, rilasciato l'update di maggio. Microsoft: ''Non aggiornate''
Immuni, rilasciati i sorgenti
Tutti gli Arretrati


web metrics