Windows si aggiorna, problemi con le VPN



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 14-01-2022]

windows update problemi vpn

Alcuni giorni fa, in occasione del Patch Tuesday di gennaio, Microsoft ha rilasciato gli aggiornamenti KB5009543 per Windows 10 e KB5009566 per Windows 11, sviluppati per risolvere alcuni problemi di sicurezza individuati nelle due versioni del sistema operativo.

Alcuni utenti hanno però notato che, immediatamente dopo l'installazione di quegli update, il client VPN integrato in Windows inizia a dare problemi: si segnalano difficoltà con le connessioni VPN L2TP, che non vengono portate a termine generando un messaggio d'errore.

I problemi, a quanto pare, non coinvolgono i client VPN di terze parti ma soltanto quello integrato in Windows, per il quale peraltro al momento non esiste ancora una soluzione ufficiale.

Nell'attesa che Microsoft dia notizie, tutto ciò che si può fare è disinstallare gli aggiornamenti responsabili di queste difficoltà. La via più rapida consiste nell'aprire un Prompt dei Comandi con privilegi di amministratore a dare il comando wusa /uninstall /kb:5009543 se si sta usando Windows 10 o il comando wusa /uninstall /kb:5009566 se si sta usando Windows 11.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Hacker sbadati si infettano col loro stesso malware
La VPN di Google arriva in Italia
Quanto è sicuro navigare con Tor?
La Vpn del Cern diventa open source

Commenti all'articolo (1)

Almeno stavolta hanno avuto il buon gusto di danneggiare solo la propria VPN e non quelle di terzi. :lol:
16-1-2022 10:15

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual Ŕ la tua piattaforma preferita per la Tv digitale?
Digitale terrestre "liscio"
Sky
Satellitare free to air
Mediaset Premium
Tv di Fastweb
Telecom Italia IpTv
Infostrada Tv
Altre (specificare nei commenti)

Mostra i risultati (4048 voti)
Gennaio 2022
Video porno interrompe convegno online del Senato
Amazon introduce la consegna con la password
Parchimetri e pagamenti via codice QR, la truffa è servita
Norton e Avira generano criptovalute coi PC degli utenti
Chiude per sempre Popcorn Time, il netflix dei pirati
Digitale terrestre, riparte il balletto delle frequenze
BlackBerry addio, stavolta per davvero
Dicembre 2021
Windows 11 sbaglia a mostrare i colori
L'app che “sgonfia” Windows 10 e 11
Il CEO di Vivaldi: “Microsoft è disperata”
Gli AirTag? Ottimi per rubare le auto
Microsoft ammette: SSD più lenti con Windows 11
Smart working: dall'emergenza alla normalità
Perché Intel accumula hardware obsoleto in Costa Rica?
Antitrust, 30 aziende contro Microsoft per colpa di OneDrive
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 24 gennaio


web metrics