Il canone di Cattaneo e il canone di Tronchetti

Mentre la Rai annuncia una piccola riduzione del canone televisivo, Telecom Italia è in testa a tutte le aziende italiane come stipendi dei suoi manager.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 13-04-2004]

Flavio Cattaneo, 40 anni, ingegnere di Rho, è un "ragazzo di successo"; direttore generale della Rai, che sta ristrutturando in pieno dissenso dalla sua presidente, la giornalista Lucia Annunziata, è spesso al centro delle polemiche per una gestione troppo allineata agli ordini del CentroDestra che lo ha nominato.

Questa volta, però, non ci interessa parlarne male: Flavio Cattaneo ha annunciato che nel 2005 il canone Rai, che tutti gli italiani devono pagare per il semplice possesso del televisore, avrà una piccola riduzione. Il ribasso del canone, non sappiamo di quanto perché non è stato deciso, è un segnale importante in un Paese dove tutto è aumentato, soprattutto, le tariffe dei servizi pubblici essenziali come trasporti, acqua, luce, asili nido. Grazie a risparmi, a una migliore gestione e all'aumento della pubblicità, sarà possibile far pagare qualcosa in meno all'utente-telespettatore.

Molto bene per Cattaneo. Molto male, invece per Tronchetti Provera, presidente di Telecom Italia e altro grande esattore di canone per gli italiani.

Tronchetti Provera ha annunciato in questi giorni che Telecom Italia si prefigge di aumentare del 5% i suoi ricavi nel 2005, di aumentare del 5% il suo Mol (Margine Operativo Lordo), di arrivare ad avere dieci miliardi di euro in più in cassa per acquisizioni e acquisto di azioni della stessa Telecom Italia ed, eventualmente, dividendi.

Di diminuire il canone Telecom Italia anche di un solo centesimo non se ne parla proprio: non esiste nei programmi Telecom Italia e nemmeno negli obblighi che l'Authority o il Governo ha intenzione di addossare a Telecom italia.

In compenso è stata pubblicata la graduatoria dei manager più pagati d'Italia: in testa c'è proprio Marco Tronchetti Provera, con più di 7 milioni di euro all'anno; a breve distanza il suo braccio destra Carlo Buora, amministratore delegato di Telecom Italia, più o meno con la stessa cifra; poco dopo si piazza l'altro amministratore delegato, Riccardo Ruggiero, con più di 3 milioni di euro.

Subito dopo c'è il direttore generale di Tim Sentinelli, l'amministratore delegato di Tim Marco De Benedetti, con una cifra sui 3 milioni di Euro; a breve distanza, Paolo Del Pino, amministratore delegato di Telecom Italia Media(Tin.it e La7) con un 1,9 milioni di euro.

Tutto il top management di Telecom Italia gode di retribuzioni che non hanno eguali nel resto delle grandi imprese italiane.

Si tratta di cifre destinate a lievitare, e di parecchio, se dovesse passare la riduzione dell'Irpef al 33% annunciata da Silvio Berlusconi. Quello di cui non si è parlato in questi giorni è proprio un'eventuale riduzione del canone Telecom Italia, come quello Rai; eppure Cattaneo guadagna molto di meno.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pier Luigi Tolardo

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 8)

Pier Luigi Tolardo
Ne abbiamo parlato anche noi.... Leggi tutto
20-4-2004 00:25

Paolo
Adsl in Francia Leggi tutto
19-4-2004 23:52

pippolo
e' una presa in giro Leggi tutto
18-4-2004 00:28

anonimo romagnolo
Canone?? Leggi tutto
16-4-2004 08:42

Adriano
...Mi permetto di aggiungere che se oltre a diminuire il canone riuscissero a fare qualcosa di guardabile non sarebbe male. Attualmente non mi pare che la RAI (a parte RAI TRE) offra qualcosa che la distingua per qualità da TeleGorgonzola. Senza offesa per i miei amici brianzoli....
14-4-2004 10:27

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Ora che la musica soprattutto digitale, che cosa farai dei vecchi CD audio che non ascolti pi?
Li butto via
Li vendo
Li regalo
Li "rippo" sul Pc
Li metto sul lunotto dell'auto per evitare gli autovelox
Ci tappezzo la stanza o ne faccio sottobicchieri

Mostra i risultati (2196 voti)
Settembre 2020
Attacco ransomware mette in ginocchio Luxottica
Ransomware blocca ospedale, muore una paziente
Veicolo autonomo investe e uccide; guidatore accusato di omicidio colposo
Il bug più serio mai scoperto in Windows
Bug in Immuni vanifica l'efficacia dell'app
Facebook ti paga se disattivi l'account
Amazon cancella 20.000 recensioni fake
Samsung brevetta lo smartphone completamente trasparente
L'app che abilita il God Mode in Windows 10
Intel, i Core di undicesima generazione sorpassano Amd
Windows 10 e il bug che deframmenta di continuo gli Ssd
Agosto 2020
Windows 10 rimuoverà automaticamente le app meno utilizzate
Malware negli smartphone a basso costo ruba dati e denaro
Duplicare una chiave col microfono dello smartphone
Chrome, Url troncati per combattere il phishing
Tutti gli Arretrati


web metrics