Privacy e sicurezza informatica

Sicurezza e privacy a trecentosessanta gradi: questi gli argomenti di un interessante convegno che si terrà il prossimo 17 febbraio.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 05-02-2005]

chiave

Giovedì 17 febbraio 2005 alle ore 14.30 si terrà il convegno dal titolo Oltre la privacy: la sicurezza informatica presso l’aula magna della Fondazione Aldini Valeriani in Via Bassanelli 9/11 a Bologna.

La partecipazione all’evento, organizzato dall’AICQ Emilia Romagna e dalla Fondazione Aldini Valeriani, è gratuita. Il convegno è patrocinato dall’Università di Bologna, dall’Associazione Industriali della provincia di Bologna, dalla Fondazione Forense Bolognese e dalla CCIAA di Bologna.

Moderati dall’Ing. Andrea Faenza e dopo i saluti del Magnifico Rettore dell’Università di Bologna, si alterneranno sul palco come relatori:

- l’Ing. Franco Bazzigotti (3D Informatica) con “La sicurezza dei motori di ricerca”
- l’Avv. Sandro Callegaro (Direttore della Scuola Forense) con “Le tutele amministrative e giurisdizionali della sicurezza informatica”
- l’Ing. Roberto Mozzillo (ASSI) con “Sicurezza in azienda con la Business Continuity”
- l’Ing. Marco Prandini (Università di Bologna) con “Sicurezza e fiducia: uso consapevole degli strumenti informatici”
- l’Ing Luciano Rivieccio (Rete Ferroviaria Italiana) con “Sicurezza informatica e privacy in RFI”
- il Prof. Fabio Vitali (Università di Bologna) “Una porta aperta è la miglior serratura”.

Al termine seguirà un rinfresco. Per maggiori informazioni o per registrarsi è possibile contattare Paola Palmerini (051/4151945) o Elisabetta De Falco (051/4151953) oppure via email.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.

Approfondimenti
Tecnocontrollo e diritti civili

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quale metodo utilizzi nell'apprendere un linguaggio di programmazione?
Corsi tradizionali in aula.
Internet e corsi online.
Libri e manuali.
Altro.
Non programmo.

Mostra i risultati (2805 voti)
Gennaio 2022
Video porno interrompe convegno online del Senato
Amazon introduce la consegna con la password
Parchimetri e pagamenti via codice QR, la truffa è servita
Norton e Avira generano criptovalute coi PC degli utenti
Chiude per sempre Popcorn Time, il netflix dei pirati
Digitale terrestre, riparte il balletto delle frequenze
BlackBerry addio, stavolta per davvero
Dicembre 2021
Windows 11 sbaglia a mostrare i colori
L'app che “sgonfia” Windows 10 e 11
Il CEO di Vivaldi: “Microsoft è disperata”
Gli AirTag? Ottimi per rubare le auto
Microsoft ammette: SSD più lenti con Windows 11
Smart working: dall'emergenza alla normalità
Perché Intel accumula hardware obsoleto in Costa Rica?
Antitrust, 30 aziende contro Microsoft per colpa di OneDrive
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 23 gennaio


web metrics