Le intercettazioni telefoniche si paghino

L'associazione dei gestori telefonici chiede al governo che il servizio per le intercettazioni venga pagato puntualmente e non in ritardo come avviene di solito.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 22-02-2005]

telefoni

Dopo l'annuncio di Tim di aver raggiunto il limite massimo di linee intercettabili e di non poter accettare altre intercettazioni, annuncio che ha aperto il dibattito nel nostro Paese sull'eccesso delle intercettazioni stesse, interviene l'Asstel con una delle sue prime e rare prese di posizione pubbliche. L'Asstel è l'associazione della Confindustria che raggruppa le aziende di telefonia fissa e mobile, da Tim a Wind a Vodafone e naturalmente Telecom Italia.

Piero Guindani, presidente dell'Asstel (nonché amministratore delegato di Vodafone Italia) ha dichiarato che i gestori telefonici sono pronti a continuare a dare volentieri l'assistenza richiesta per le intercettazioni nei casi previsti dalla legge ma vorrebbero fissare in modo preciso i costi di questo servizio e, soprattutto, chiedono che questi costi vengano coperti in modo puntuale dal Ministero di Grazia e Giustizia.

Pare infatti che, per la solita cronica carenza di fondi che distingue la giustizia italiana, il rimborso delle spese sostenute dai gestori per le intercettazioni sia pagato con notevole ritardo e non sia stato più adeguato da tempo. Ma soprattutto, anche se l'Asstel non lo dice esplicitamente, i gestori telefonici temono l'approvazione di una legge che stabilisca che questo tipo di assistenza alle intercettazioni debba essere fornito gratuitamente.

Per le casse ben floride dei gestori italiani non sarebbe poi un grave danno ma evidentemente i potenti della telefonia non vogliono perdere questa fonte di ricavi; al contrario la vogliono accrescere e mettono da parte anche le consuete rivalità per fare lobby su questo fronte.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pier Luigi Tolardo

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Che cosa guardi o ascolti pi¨ spesso in streaming?
Video musicali
Televisioni online
Musica
Radio online
Film
Serie Tv
Eventi in diretta (partite, concerti ecc.)

Mostra i risultati (1252 voti)
Marzo 2020
La truffa della chiavetta Usb che arriva per posta
Windows 10, Pannello di Controllo verso la pensione
Windows 10, in un video un assaggio delle novità
Cellulari, app e privacy ai tempi della pandemia
Coronavirus Challenge, leccare una toilette per notorietà
Windows 10, patch di emergenza per evitare il nuovo WannaCry
L'open source contro il coronavirus
Windows 10, l'update KB4535996 mina le prestazioni
L'Unione Europea vuole un proprio sistema operativo
Addio, Dada.it
Febbraio 2020
Smartphone, la UE rivuole le batterie rimovibili
Il ransomware che prende di mira gli italiani
Il browser per navigare sempre in incognito
Equo compenso, raffica di aumenti per Pc, smartphone e schede Sd
Come provare Windows 10X in anteprima, gratis
Tutti gli Arretrati


web metrics