Violentata in diretta sul videofonino

A Foligno due ragazzi violentano una diciassettenne in un bagno pubblico, riprendendo e trasmettendo lo stupro via videofonino.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 01-03-2005]

Foto di Ophelia Cherry

A Foligno due ragazzi prendono con la forza una loro amica, la trascinano in un bagno pubblico e lì la violentano. Come se non bastasse, riprendono la scena dello stupro su un cellulare con videocamera e poi fanno girare fra gli amici queste immagini disgustose, inviando loro messaggi Mms.

Si tratta di un maggiorenne e di un coetaneo della ragazza ora denunciati e in attesa di giudizio per sequestro di persona, violenza carnale e atti osceni in luogo pubblico.

Non si tratta del primo caso di delitti registrati con la videocamera: a Torino, circa due mesi, una giovane è stata arrestata, insieme a due amici, per rapina; si è scoperto che aveva ripreso con il proprio videofonino tutte le rapine commesse, conservando le immagini. Il videofonino è stato usato come prova contro lei e i suoi amici.

Il mese scorso a Roma, invece, una donna è riuscita a far risalire gli inquirenti al suo scippatore grazie alla foto che era riuscita, prontamente, a scattare con il cellulare.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pier Luigi Tolardo

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 27)

ZORRO
IO FARE COSI Leggi tutto
1-9-2005 08:07

Bastardi!!
23-4-2005 13:26

morsetta
adesso prendiamo loro mettiamoci nel culo una mazza di legno con schegge e chiodi e facciamolo vedere ai genitori dei ragazzi ......che ne dite ?
1-4-2005 12:28

Mi fanno sl skifo...
20-3-2005 00:54

Che schifo.....
12-3-2005 16:35

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Se fossi il passeggero in un'auto il cui conducente sta leggendo o inviando un Sms, protesteresti?
Sì, ma solo se sono in confidenza con l'autista. E comunque non mi sentirei molto tranquillo.
Sì, per la sicurezza di tutti.
No, se lo fa in un rettilineo o comunque in condizioni di sicurezza.
No, se il conducente è attento: non c'è motivo di protestare.
No, se sta solo leggendo. Sì, se sta inviando un messaggio.

Mostra i risultati (2222 voti)
Agosto 2020
Rassegnatevi, il nuovo Edge non si può disinstallare
Falla nei chip Qualcomm, a rischio centinaia di milioni di smartphone
Che cosa succede dentro a uno pneumatico quando si viaggia?
Chrome permetterà di modificare le password salvate
Red Hat: Non installate quella patch
Il dispositivo che assorda gli Amazon Echo
Luglio 2020
La vecchia raccolta di Cd e Dvd potrebbe essere in pericolo
5G: come eliminare il 90% delle emissioni
Bloatbox ripulisce Windows 10 dalle app indesiderate
Non coprite quella webcam
Falla nei caricabatterie: telefoni e tablet a rischio incendio
Windows 10, come aggirare il bug che segnala la mancanza di connessione
Windows 10 e l'aggiornamento che risolve tutti i bug
Razzismo: via i termini blacklist, master e slave dal kernel Linux
WindowsFX, la distribuzione Linux per chi vuole lasciare Windows 10
Tutti gli Arretrati


web metrics