Messenger a pagamento dal 1 novembre?

C'è in giro un appello secondo il quale MSN Messenger diventerà a pagamento.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 17-10-2005]

bufala

C'è in giro un appello secondo il quale MSN Messenger diventerà a pagamento dal prossimo 1 novembre: per far cambiare idea a zio Bill, tuttavia, basterebbe mandare l'appello ad almeno 18 dei propri contatti su MSN. Il testo che gira è grosso modo questo:

"Il primo novembre dovremo pagare per usufruire di msn messenger e per usare i nostri account hotmail,a meno che non mandiamo questo messaggio al almeno 18 persone della nostra lista!non e' uno scherzo,controllate su www.msn.com una volta mandati i messaggi, la vostra icona di msn (l'omino) diventera' blu. copiate e incollate il messaggio ai vostri contatti per favore!"
L'appello invita ad andare a controllare su Msn.com, ma il sito non dice nulla in proposito, come si può notare cercando le parole-chiave dell'appello in Msn.com. Nessun risultato neppure usando le parole- chiave della versione inglese di quest'appello:
"On the first of november, we will have to pay for the use of our MSN and email accounts unless we send this msg to at least 18 contacts on your contact list. It's no joke if you don't belive me then go on the site (www.msn.com) and see for yourself. Anyways once you've sent this message to at least 18 contacts. your msn dude will become blue. please copy and paste dont't forward cos people wont take notice otherwise."
Si tratta infatti di una vecchia bufala alla quale viene periodicamente cambiata la data di scadenza: se ne trovano versioni risalenti addirittura al 2001 su Snopes.com. La versione italiana con i 18 contatti mi è stata segnalata la prima volta a fine luglio 2005 e in quell'occasione la scadenza era agosto 2005. Scadenza ovviamente passata senza che MSN sia diventato un servizio a pagamento.

Non ci sono dubbi: è una bufala. Zio Bill non decide se far pagare o meno per un servizio in base al numero di inoltri di quest'appello. E' possibile che alcuni servizi di MSN diventino in futuro a pagamento, ma la decisione non dipende da una raccolta di "firme".

Non ci credete? Accomodatevi: provate a mandare l'appello ad almeno 18 persone. Se sopravvivete al bombardamento d'insulti di quelli che vi dicono di essere meno ingenui e cocciuti, guardate se la vostra icona di MSN diventa blu.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
 

Paolo Attivissimo

(C) by Paolo Attivissimo - www.attivissimo.net.
Distribuzione libera, purché sia inclusa la presente dicitura.

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 22)

{bodyalive}
Live messenger (msn) chiudera' i battenti (come da comunicazione ufficiale Microsoft) ad aprile 2013- Skype prendera' il posto del Live messenger. Skype inoltre ingloba anche i contatti live messenger.
4-3-2013 12:21

pensate che un certo Bill Gates, sentito nominare qualche volta, ha stima da parte degli utenti solo per il servizio di messenger, di certo non molti lo adorano per i suoi winzozz e credete che abolisca l'unico modo di essere stimato dalla popolazione ahuahauahauah bufala :wink:
22-11-2007 09:47

il tipico tono da bufala....se fosse vero se ne parlerebbe in rete... :)
21-11-2007 18:10

{CYPO}
SANT ANTONIO ANCHE IN MSN? Leggi tutto
16-11-2007 10:29

MSN = Microsoft Network , quindi mi sa tanto che sempre stata di Bill Gates. Leggi tutto
19-10-2007 19:21

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Questo sondaggio stato visto sul sito di un ristorante a domicilio: Qual il motivo principale per cui hai fatto un ordine nel nostro ristorante online?
Ho cliccato su un annuncio o un banner pubblicitario.
Avevo un coupon o un buono sconto.
Me l'ha raccomandato un amico o un parente.
Me l'ha suggerito un collega di lavoro.
Avevo gi ordinato qui e mi ero trovato bene.
Dalle immagini i piatti proposti sembravano appetitosi.
Altro, specificare --> "AVEVO FAME"

Mostra i risultati (553 voti)
Ottobre 2021
FreeOffice 2021, la suite gratuita compatibile con Microsoft Office
Apple presenta i MacBook Pro con il notch
UE, addio all'anonimato per i domini Internet
Windows 11 è disponibile. Ecco come installarlo anche senza TPM
I disservizi di Facebook costano a Mark Zuckerberg 6 miliardi
Pesa di più una chiavetta USB piena di dati o una vuota?
Settembre 2021
iPhone 14: un progetto completamente nuovo
Microsoft cede: Windows 11 si installa anche su hardware incompatibile
Windows 10, l'update di settembre impedisce di stampare
Truffatori scavalcano le difese informatiche nella maniera più semplice
Apple svela gli iPhone “più Pro” di sempre
Ripristinare il vecchio menu Start in Windows 11
Uno spot mette Windows 11 KO
L'auto elettrica di Apple
Microsoft non bloccherà Windows 11 sui PC non supportati
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 22 ottobre


web metrics