Arriva in Italia il Wi-Bro, l'anti Wi-Max

Al via la sperimentazione del Wireless Broadband, velocissimo concorrente del Wi-Max.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 24-11-2005]

Foto di Rob Rosenhamer

In occasione delle Olimpiadi di Torino del febbraio 2006 Telecom Italia e Samsung hanno siglato un accordo per sperimentare, per la prima volta, in Italia la tecnologia WiBro (Wireless Broadband) considerata la più temibile avversaria del Wi-Max, ultima frontiera del Wi-Fi.

Wi-Bro è una tecnologia sviluppata in Corea: può trasmettere in un raggio variabile di 1-5 Km un segnale dati con una capacità tra 30 e 50 Mbit/s al secondo e può funzionare anche con dispositivi client in movimento fino a una velocità di 120 Km/h (ottima per le automobili).

Wi-Bro utilizza frequenze radio che necessitano di licenza, una limitazione della libertà ma che dà il vantaggio dell'assegnazione in esclusiva dello spettro, eliminando così le interferenze di altri operatori.

Per l'occasione verrà commercializzato un telefonino Samsung WiBro: il H1000, con tastiera Qwerty pieghevole e fotocamera da 2 megapixel.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pier Luigi Tolardo

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 9)

{Pier Domenco Garrone}
Consolidare e fare cultura Leggi tutto
29-11-2005 08:47

{paperotto}
Re [4] (sicurezza) Leggi tutto
28-11-2005 11:06

{utente anonimo}
le interferenze all ebasse frequenze sono comunque bassissime.il wi-fi che usa frequenze libere e con segnali di molti operatori non risente delle interferenze fra un segnale e l'altro e ha anzi una maggiore qualità del wi-max. un segnale più veloce e stabile.le licenze per il wi-max rischiano di essere un altro affare del... Leggi tutto
26-11-2005 23:01

{donatello}
Re [3] (sicurezza) Leggi tutto
26-11-2005 01:44

Qui da me siamo nella tua stessa situazione, cosi` come centinaia di altri piccoli comuni sparsi per lo stivale che fino adesso hanno visto l'adsl col binocolo. A nulla sono valsi anni di raccolte firme, pile di lettere di richiesta inviate direttamente dalle giunte comunali e innumerevoli telefonate di sollecito. Se non c'e` ritorno... Leggi tutto
26-11-2005 00:42

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quanto sei dipendente dal tuo smartphone?
Non posseggo uno smart phone.
Spesso lo dimentico e quando lo porto con me a volte lo lascio o lo dimentico spento.
Lo utilizzo con una certa frequenza, ma ne potrei fare a meno.
Per lavoro Ť un compagno inseparabile, ma alla sera e nei week-end lo spengo volentieri.
Lo porto sempre con me: senza mi sentirei incompleto.

Mostra i risultati (4192 voti)
Marzo 2020
La truffa della chiavetta Usb che arriva per posta
Windows 10, Pannello di Controllo verso la pensione
Windows 10, in un video un assaggio delle novità
Cellulari, app e privacy ai tempi della pandemia
Coronavirus Challenge, leccare una toilette per notorietà
Windows 10, patch di emergenza per evitare il nuovo WannaCry
L'open source contro il coronavirus
Windows 10, l'update KB4535996 mina le prestazioni
L'Unione Europea vuole un proprio sistema operativo
Addio, Dada.it
Febbraio 2020
Smartphone, la UE rivuole le batterie rimovibili
Il ransomware che prende di mira gli italiani
Il browser per navigare sempre in incognito
Equo compenso, raffica di aumenti per Pc, smartphone e schede Sd
Come provare Windows 10X in anteprima, gratis
Tutti gli Arretrati


web metrics