Ti odio, cellulare

Sorprendente sondaggio in Gran Bretagna: l'homo tecnologicus detesta l'invenzione più diffusa.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 15-02-2007]

Telefonino

Al primo posto ci sono le armi, in un'unica categoria, da quelle leggere a quelle di distruzione di massa. Subito dopo c'è il telefonino. Sono queste le peggiori invenzioni della storia, secondo un sorprendente sondaggio online britannico, sul sito www.radiotimes.com, che ha coinvolto oltre 4.100 persone.

Al terzo posto seguono appaiati l'energia nucleare, il Sinclair C5 (macchina che è ancora nel cuore dei sudditi di Elisabetta II) e la televisione. Completano la top ten l'automobile, le sigarette, il fast food, l'autovelox e, sorpresa, la religione.

Certo, non siamo in pochi a essere infastiditi da continui e martellanti trilli, polifonici e invadenti, ma la piazza d'onore, dietro alle armi chimiche era difficilmente preventivabile.

Paul Parsons, editore di BBC Focus, rivista scientifica nazional-popolare molto diffusa anche in Italia, ha dichiarato: "Quando invenzioni come l'automobile e il cellulare, che apparentemente migliorano la qualità della vita, sono votate come le peggiori di sempre, dobbiamo riflettere sulla distanza fra le aspettative dettate dal marketing e la realtà".

Una realtà fatta di ansiosa dipendenza, di eterna reperibilità, di promiscuità con gli avventori maleducati in treno, al ristorante, in sala d'aspetto, che ci rendono partecipi delle proprie vicende personali.

La salute e le radiazioni, spauracchio di qualche anno fa, non preoccupano i possessori di telefonino quanto l'invasione nella riservatezza e il senso di colpa che si avverte quando si dimentica l'apparecchio a casa o si finisce la batteria.

Se il Regno Unito piange, l'Italia certo non ride. Con i suoi 108 abbonamenti ogni 100 abitanti supera, per diffusione del cellulare, i cugini d'oltre manica, preceduta solo da Lussemburgo e Svezia. Chissà cosa pensano i nostri concittadini dell'amato-odiato apparecchio.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
L'app per smettere di usare lo smartphone

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 62)

.Giulio.
Buongiorno. Con riferimento al sondaggio sulla "peggiore invenzione della storia" vorrei far notare che Ŕ stato stranamente tralasciato "IL DENARO" che, direi, come peggiore invenzione non ha niente da invidiare a tutte le altre ipotesi proposte... Cordialmente Giulio
27-6-2011 11:34

GiÓ, meno interessante notare che entrambe le peggiori invenzioni vincitrici del sondaggio continuano imperterrite a rovinare l'umanitÓ, fregandosene bellamente del referendum popolare di Z.N. Ma in fondo sappiamo bene che, ormai, Ŕ pratica corrente quella di fregarsene dei risultati referendari e del parere del popolo: sono ormai... Leggi tutto
22-6-2011 23:01

{utente anonimo}
Interessante notare come i lettori di Zeus News hanno votato in modo completamente diverso, prendendosela innanzitutto con la Chiesa e le sigarette.
22-6-2011 10:36

Ciao ragazzi Anche io penso che la cosa pi¨ inutile sia la chiesa perchŔ tutte le altre cose se uno vuole le puo eliminare.
16-11-2008 21:07

Ciao a tutti, beh, ragazzi, se dovessi considerare le recenti multe da autovelox che mi hanno bollato la risposta sarebbe scontata.......ma ragionando seriamente io voto per la Chiesa. In fondo per quanto riguarda sigarette, fast-food, televisione, automobili (e quindi autovelox) e telefoni cellulari basterebbe scegliere di non... Leggi tutto
28-3-2008 17:49

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
In che anno hai comprato il tuo primo tablet?
2010
2011
2012
2013
2014
Non ho mai comprato un tablet.
Lo comprer˛ quest'anno.

Mostra i risultati (2417 voti)
Marzo 2020
La truffa della chiavetta Usb che arriva per posta
Windows 10, Pannello di Controllo verso la pensione
Windows 10, in un video un assaggio delle novità
Cellulari, app e privacy ai tempi della pandemia
Coronavirus Challenge, leccare una toilette per notorietà
Windows 10, patch di emergenza per evitare il nuovo WannaCry
L'open source contro il coronavirus
Windows 10, l'update KB4535996 mina le prestazioni
L'Unione Europea vuole un proprio sistema operativo
Addio, Dada.it
Febbraio 2020
Smartphone, la UE rivuole le batterie rimovibili
Il ransomware che prende di mira gli italiani
Il browser per navigare sempre in incognito
Equo compenso, raffica di aumenti per Pc, smartphone e schede Sd
Come provare Windows 10X in anteprima, gratis
Tutti gli Arretrati


web metrics