La comunità open source spinge Dell al ripensamento

Dopo la timida apertura di Dell a installare Linux nelle proprie macchine, gli sviluppatori di OpenOffice invitano Michael Dell a discutere la possibilità di preinstallare anche la suite da ufficio.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 14-03-2007]

no comment

Con una lettera aperta gli sviluppatori di OpenOffice propongono con forza la loro suite. "Crediamo fermamente che OpenOffice si adatti perfettamente agli standard di Dell" afferma nel documento il responsabile della distribuzione John McCreesh, dichiarandosi pronto a un incontro "per definire di comune accordo una versione della suite che corrisponda ai desideri della clientela Dell".

"In realtà" ribadisce McCreesh, "Open Office 2 offre tutto quanto un comune utilizzatore può aspettarsi da una suite da ufficio" compresa un'interfaccia familiare e la compatibilità con gli standard di mercato dettati da Microsoft. E aggiunge: "Saremo comunque lieti di accettare un contributo da parte di Dell che ci aiuti nell'evoluzione di Open Office".

A quanto si sa, il massimo costruttore di PC a livello planetario non ha ancora risposto; forse attende semaforo verde da Seattle.

Se così fosse, è destinata a rimanere lettera morta la quota raggiunta nella Dell IdeaStrom da parte dei visitatori che hanno espresso il desiderio di ricevere macchine con preinstallato un sistema operativo Linux e la suite libera da ufficio, rispettivamente con 109.016 e 74.000 punti. Usque tandem...

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 6)

Non mi pare che Dell ne fosse così persuasa. Confrontare articolo precedente "Dell fa i capricci" Leggi tutto
16-3-2007 00:54

{utente anonimo}
Tutto chiaro Leggi tutto
15-3-2007 16:44

{ice}
il problem è che.... Leggi tutto
15-3-2007 11:49

Dov'è il problema? Se Dell lo farà! Leggi tutto
15-3-2007 09:18

{utente anonimo}
Open Office gira anche su Linux Leggi tutto
15-3-2007 05:41

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Chi fa la coda fuori dal negozio per acquistare il nuovo iPhone / iPad / iPod il primo giorno è...
Un vero appassionato
Un fanatico
Un iDiota

Mostra i risultati (12430 voti)
Aprile 2024
TIM, altre ''rimodulazioni'' in arrivo
L'algoritmo di ricarica che raddoppia la vita utile delle batterie
Hype e Banca Sella, disservizi a profusione
Falla nei NAS D-Link, ma la patch non arriverà mai
La navigazione in incognito non è in incognito
Le tre stimmate della posta elettronica
Amazon abbandona i negozi coi cassieri a distanza
Marzo 2024
Buone azioni e serrature ridicole
Il piano Merlyn, ovvero la liquidazione di Tim
Falla nelle serrature elettroniche, milioni di stanze d'hotel a rischio
L'antenato di ChatGPT in un foglio Excel
La valle inquietante
La crisi di Tim e la divisione sindacale
La fine del mondo, virtuale
WhatsApp e Messenger aprono agli altri servizi di chat
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 22 aprile


web metrics