Microsoft recupera su Linux, in barba alle sentenze UE

Windows recupera quote di mercato su Linux: è quanto afferma Neelie Kroes, commissario europeo alla concorrenza. Quel che è peggio, Microsoft continuerebbe ad abusare della propria posizione dominante.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 23-03-2007]

Unbreakable

Neelie Kroes, commissario dell'Unione Europea alla concorrenza, lamenta che Microsoft guadagni (attraverso pratiche abusive) sempre maggiori quote nel mercato dei server con il sistema operativo Windows, passando dal 35% circa nel 1999 a oltre il 70% nel 2006.

Le parole del commissario seguono di pochi giorni un altro pesante ammonimento a Microsoft, che entro quattro mesi dovrà adeguarsi alle disposizioni della sentenza di condanna per abuso di posizione dominante. In caso contrario, per ogni giorno di ritardo il colosso di Redmond dovrà sborsare una nuova penale (la terza, dopo una da 500 milioni e una seconda da 280 milioni) pari a 3 milioni di euro per ogni giorno di ritardo.

Tuttavia crescono le megaimprese che si affidano al Pinguino. Nello scorso autunno a San Francisco durante la convention Oracle OpenWorld, il produttore americano aveva annunciato l'intenzione di offrire un completo supporto alla distribuzione Red Hat Linux, proponendone per l'occasione una versione rivisitata e ribattezzata Unbreakable Linux 2.0.

Ora Yahoo informa di avere appena convertito una parte del suo sistema informatico alla soluzione proposta da Oracle, che diviene così il principale fornitore del portale californiano. Ovviamente nella decisione giocano interessi economici; infatti Oracle è in grado di offrire una versione server ricompilata del sistema operativo a circa metà prezzo di quanto non faccia Red Hat stesso.

La notizia non fa che confermare che a livello server l'open source e Linux in particolare si vanno affermando sempre più e principalmente per accertata economicità, indipendentemente dalla affermazioni di Microsoft al riguardo (la famigerata campagna pubblicitaria "Get the facts", ospitata anche sulle pagine di Zeus News).

Intanto Larry Ellison, fondatore e presidente di Oracle, ha confidato che nel breve periodo anche Dell e HP potrebbero iniziare a distribuire Unbreakable Linux 2.0.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (3)

Che ne e' stato del Windows N? Leggi tutto
23-3-2007 16:27

{utente anonimo}
Ma lo volete capire... Leggi tutto
23-3-2007 16:11

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
In quale modo la Rete ti assiste di più per risparmiare?
Trovare gli stessi prodotti disponibili offline, ma a un prezzo inferiore
Accedere a beni introvabili nei negozi solitamente frequentati
Acquistare prodotti altrimenti inaccessibili senza sconti e promozioni online

Mostra i risultati (1868 voti)
Novembre 2020
Flash muore ma i giochini sopravviveranno nell'Internet Archive
Apple, multa milionaria per aver rallentato gli iPhone
Il malware che colpisce gli utenti dei siti porno
Google Foto, si va verso il servizio a pagamento
Expedia, Booking, Hotels e altri: dati degli utenti visibili e accessibili
L'aspirapolvere che recupera gli AirPod dalle rotaie
Open Shell riporta in vita il menu Start di Windows 7
WhatsApp, ora è più facile eliminare foto e video inutili
Ottobre 2020
Windows 10, Microsoft si prepara a rivoluzionare l'interfaccia
Windows 10 elimina la schermata Sistema, un trucco la riporta in vita
L'app che “spoglia” le donne: garante privacy apre istruttoria
Gasolio addio, FS vuole i treni a idrogeno
Windows 10, guai a catena dopo l'ultimo aggiornamento
Windows 10, Pc riavviati a forza per installare le web app di Office
Quel motivetto che hai in testa? Se lo fischietti, Google lo indovina
Tutti gli Arretrati


web metrics