Rootkit Sony 2.0

Ancora un comportamento discutibile per l'azienda nipponica.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 01-09-2007]

una minaccia dalle usb pen

Dopo il clamoroso caso capitato due anni fa, potrebbe ripresentarsi la minaccia di una sorta di rootkit made in Sony.

Secondo F-Secure, pare che i nuovi modelli di penne Usb di Sony installino alcuni file in una directory nascosta di Windows, il tutto all'insaputa dell'utente.

Il pericolo deriverebbe dal fatto che, conoscendo l'ubicazione di questa directory nascosta e i file in essa posizionati, si potrebbe procedere all'inserimento di altri file dannosi, aprendo così agevolemente la strada al malware.

La directory in questione sembrerebbe invisibile anche ai programmi antivirus, che quindi non sarebbero in grado di sottoporla a regolare scansione.

Rispetto a quanto accadde nel 2005, allorché la major nipponica fu scoperta a installare rootkit per tracciare l'uso che gli utenti facevano dei propri Cd musicali, oggi le cose sono differenti. A Sony la lezione è forse servita, e la trasparenza sembra maggiore: le intenzioni dichiarate sono quelle di garantire una maggiore sicurezza nascondendo i file di autenticazione.

Intenzioni dolose a parte, tralasciando anche il fatto che la directory creata risulterebbe comunque accessibile tramite il semplice prompt del Dos, non possiamo fare a meno di rimarcare la prassi del colosso nipponico di gestire file all'insaputa dell'utente, ovvero del proprietario dell'hardware. Il tutto, naturalmente, in violazione della sicurezza che, a chiacchiere, si sostiene di perseguire.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (3)

{MaXXX}
Che palle!!!!!!!!!!!! Scusate lo sfogo. Ma gi c da combattere con virus, spyware e programmi che non si disinstallato bene e lasciano righe nel file system che appesantiscono ora ci si mette anche una grande azienda come sony. Era gi successo coi cd musicali anti-pirateria ma sulle chiavette..... sapete se c un modo per eliminare... Leggi tutto
4-9-2007 10:35

intanto Sony professa la sua innocenza.
3-9-2007 14:19

E ancora non sono (fortunatamente) diffuse tecnologie TP. Pensate un po ad uno scenario in cui il Trusted Computing fosse la regola, e immaginate cosa potrebbe fare Sony se avesse accesso alle chiavi che gli permettessero di "dare fiducia" ai propri rootkit. E considerate poi che Sony sarebbe solo unad elle tante ....
1-9-2007 21:45

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Da dove scarichi di solito i file (app, film, libri, giochi)?
Scarico i file da fonti sempre diverse
Scarico file da siti di cui mi fido
Non scarico molti file e presto sempre attenzione al sito da cui li scarico
Scarico i file solo da negozi online e da app store di fiducia
Non scarico nulla

Mostra i risultati (1306 voti)
Novembre 2019
Bug in Firefox, truffatori già all'opera
Quattordicenne risolve il problema dei punti ciechi nelle auto
Ottobre 2019
Il grande database della cacca cerca volontari
Google, i domini .new diventano scorciatoie
Wind Tre, con l'anno nuovo aumentano le bollette
Omessa custodia del cellulare, sanzionata l'insegnante del post anti-Arma
Smartphone e batteria, con la modalità scura si risparmia davvero
Il Galaxy S10 si sblocca con qualsiasi impronta
Windows 7 a fine vita, Microsoft importuna coi pop-up
Linux, seria falla nel comando sudo
Il sistema operativo per sopravvivere all'Apocalisse
Pegasus, la nuova interfaccia di Windows 10
Dal papà di Android uno smartphone radicalmente diverso
Otto mesi di carcere per chi rivelò gli stipendi d'oro sindacali
Windows, l'aggiornamento impedisce di stampare
Tutti gli Arretrati


web metrics