Obiettivo Privacy

E' iniziata la seconda sfida fotografica dell'Olimpo Informatico, aperta a tutti i lettori. Fotografa quello che per te è la privacy e inviaci la foto: in palio una videocamera digitale, venti libri di informatica e venti T-shirt di Zeus News.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 05-10-2007]

Il tema della privacy è tra quelli che i lettori di Zeus News hanno più a cuore. Quasi ogni giorno infatti leggiamo di violazioni della riservatezza, di privacy violata, di pezzi di libertà che a poco a poco scompaiono per sempre con l'avvento delle nuove tecnologie, di abusi da parte delle persone che custodiscono i nostri dati personali, di tentativi di limitare sempre di più il nostro diritto alla riservatezza.

E' per sensibilizzare l'opinione pubblica su questi temi che abbiamo deciso di dedicare proprio alla privacy la seconda sfida fotografica dell'Olimpo Informatico: Obiettivo Privacy è il nome della competizione, a cui tutti possono partecipare gratuitamente.

Raccontaci con una foto la tua visione della privacy, del Grande Fratello che ci spia, del Panopticon del terzo millennio. Immortala una scena di privacy (violata o meno), o che rappresenti il concetto di riservatezza, e partecipa anche tu alla sfida. E' ammessa qualsiasi fotografia che rappresenti questo tema, anche in senso lato.

Per partecipare alla sfida (l'iscrizione è gratuita) è necessario inviare tramite questa pagina una fotografia (propria!) che simboleggi in qualche modo la privacy, la riservatezza, la segretezza delle informazioni, la reperibilità dei dati, la tracciabilità delle persone, la violazione della sfera privata personale, le comunicazioni indesiderate e altro ancora.

E' un tema molto ampio che può essere rappresentato in vari modi, che lasciamo alla vostra immaginazione. Sono ovviamente ammesse foto che denuncino una violazione della privacy, come pure le foto che vogliano sensibilizzare chi le osserva.

In una fase successiva sarete voi lettori a votare le foto e a premiare le più belle, decidendo la classifica finale.

Il primo classificato si aggiudicherà una videocamera digitale Axis 207, adatta ad applicazioni di videosorveglianza. I classificati dal secondo al decimo riceveranno la T-Shirt di Zeus News e il libro Internet non è il paradiso di Geert Lovink, pubblicato da Apogeo. I classificati dall'undicesimo al ventesimo riceveranno la T-Shirt di Zeus News e il libro Cultura libera di Lawrence Lessig, pubblicato anch'esso da Apogeo.

La scadenza per l'invio delle foto è il 31 ottobre 2007. Maggiori dettagli e il regolamento completo sono disponibili alla pagina Obiettivo Privacy.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Dario Meoli (ZEUS)

Commenti all'articolo (2)

prova a reinviare la foto, forse hai inserito un indirizzo email errato.
5-10-2007 09:38

{fede}
dopo aver inserito una foto per il concorso non mi Ŕ arrivata la mail di conferma, la foto partecipa lo stesso? grazie ciao Fede
5-10-2007 00:46

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Con quale di queste affermazioni concordi maggiormente?
Il Governo sta facendo troppo poco per portare la banda larga anche nelle zone pi¨ remote.
Il Governo riuscirÓ a migliorare la diffusione della banda larga.
Il Governo vorrebbe fare di pi¨ per la diffusione della banda larga, ma mancano le risorse.
Il Governo non sta facendo abbastanza per reperire risorse per la banda larga.
Al Governo non frega nulla della banda larga a meno che qualche lobby o qualche gruppo finanziario o industriale gliela chieda; a quel punto troverÓ il modo di mettere una nuova tassa ai pensionati o ai lavoratori dipendenti per reperire i fondi.

Mostra i risultati (3304 voti)
Marzo 2020
Oltre un milione di e-book gratis sull'Internet Archive
La truffa della chiavetta Usb che arriva per posta
Windows 10, Pannello di Controllo verso la pensione
Windows 10, in un video un assaggio delle novità
Cellulari, app e privacy ai tempi della pandemia
Coronavirus Challenge, leccare una toilette per notorietà
Windows 10, patch di emergenza per evitare il nuovo WannaCry
L'open source contro il coronavirus
Windows 10, l'update KB4535996 mina le prestazioni
L'Unione Europea vuole un proprio sistema operativo
Addio, Dada.it
Febbraio 2020
Smartphone, la UE rivuole le batterie rimovibili
Il ransomware che prende di mira gli italiani
Il browser per navigare sempre in incognito
Equo compenso, raffica di aumenti per Pc, smartphone e schede Sd
Tutti gli Arretrati


web metrics