iO presenta Sensitive.Table

Un tavolo, un piano di lavoro sui cui prendere, spostare, mostrare, creare, cancellare documenti o presentare progetti in digitale come se fossero realmente nelle tue mani.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 16-10-2007]

Fondata a Treviso nel 2004, iO fa del concetto di Interazione Naturale uno dei propri fondamenti. iO unisce, nelle proprie soluzioni, tecnologia all'avanguardia, creatività, ricerca e innovativi modelli di business, diventando presto un caso di innovazione ed eccellenza nazionale ed internazionale.

iO è specializzata nella progettazione di spazi e oggetti interattivi in grado di rivoluzionare il modo in cui l'ospite accede alle informazioni digitali. La chiave di volta? La semplicità. iO esprime così la propria mission: "Portare contenuti digitali interattivi nella vita di tutti i giorni, creando esperienze che rimangano impresse nella memoria delle persone".

Nell'ambito delle attività legate alla progettazione, vero cuore del business dell'azienda, le soluzioni che iO ha finora realizzato sono assolutamente semplici e rivoluzionarie e permettono di inventare sempre nuovi concetti di fruizione dello spazio attraverso media digitali. Fra i prodotti ingegnerizzati da iO:

Sensitive.Floor, un pavimento interattivo che reagisce in base ai movimenti delle persone che vi camminano sopra. Lo scenario può essere dei più diversi: camminare tra le foglie d'autunno che volano al passaggio delle persone, camminare nell'acqua e muoversi disegnando un nuovo paesaggio ad ogni passo. Sensitive.Floor è stato progettato e disegnato per essere un vero e proprio media channel in grado di gestire un palinsesto di comunicazione e di misurare attraverso un sistema di statistiche la quantità di moto generata dagli ospiti.

Sensitive.Wall, un muro o una parete contenenti dati e informazioni multimediali. La persona può fruire dei contenuti muovendosi di fronte allo schermo o alla parete o facendo semplici gesti come per esempio indicare un contenuto perché questo si animi, o per far scorrere le finestre come se stesse sfogliando un libro. Anche Sensitive.Wall, come Sensitive.Floor può a tutti gli effetti essere considerato un media channel, dotato un sistema di amministrazione flessibile e intuitivo e di un modulo per la misurazione puntuale delle interazioni.

Sensitive.Table, un semplice tavolo sul quale informazioni e oggetti digitali vengono visualizzati e gestiti con semplici gesti, come prendere, spostare, raccogliere, ordinare documenti, come se fossero fogli reali. Le persone da sempre si riuniscono intorno al tavolo per condividere idee, opinioni ed esperienze; con Sensitive.Table oggi possono sperimentare un nuovo modo di comunicare, attraverso gesti naturali: prendere, spostare, ordinare documenti e informazioni o esporre progetti in digitale come se fossero realmente nelle proprie mani. A differenza però dei normali schermi touchscreen, in grado di registrare l'input di un solo dito alla volta, il Sensitive.Table reagisce alla presenza di diverse dita che toccano la superficie, permettendo quindi l'interazione da parte di più persone contemporaneamente.

iOO, primo prodotto della linea iOODesign dedicata ai mercati luxury e contract, installazione interattiva in cui i volumi vengono completamente ridisegnati ed interpretati dalla luce. Innovativa forma di espressione artistica che permette alla persona di dare vita a emozioni e pensieri in uno spazio vivo e in trasformazione.

Coordinate: Presso stand IBM, Padiglione 22

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.

Commenti all'articolo (4)

Magari nei corsi di formazione aziendali, o nei centri di formazione, o nei palacongressi.
16-10-2007 22:14

Con i buchi che ha l'istruzione al momento, è già tanto che possano ancora permettersi le lavagne... Leggi tutto
16-10-2007 22:05

Credo verrebbe utilizzato in tutte quelle situazioni in cui sia utile crere un'atmosfera ambientale: sfilate, convegni, kermesse, feste di Briatore, locali in generale. Fico Sensitive.Wall per l'insegnamento Leggi tutto
16-10-2007 21:59

Utilizzando Sensitive.Table al posto della scrivania si potrebbe eliminare l'ingombro di mouse e tastiera. Forse si faticherebbe all'inizio per entrare nell'ottica del suo utilizzo, ma mi pare un'ottima trovata. Immagino solo si possa avere un effetto "polpastrelli consumati" non indifferente. Sensitive.Wall mi pare perfetto... Leggi tutto
16-10-2007 21:26

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual è l'affidabilità dell'informazione su internet?
La rete è piena di giornalisti non professionisti che scrivono per lo più sulla base del sentito dire, senza una reale verifica dei dati.
Può andar bene per farsi un'idea velocemente, ma è carente se dall'informazione si vuole approfondimento e commento.
L'informazione reperibile in rete è del tutto paragonabile per contenuti e affidabilità a quella dei media tradizionali.
La qualità dell'informazione su internet è certamente più varia di quella offerta dai media tradizionali, ma sapendo scegliere siti e fonti giuste può essere superiore.
Internet è l'ultima frontiera dell'informazione libera e non irreggimentata.

Mostra i risultati (3177 voti)
Novembre 2020
Flash muore ma i giochini sopravviveranno nell'Internet Archive
Apple, multa milionaria per aver rallentato gli iPhone
Il malware che colpisce gli utenti dei siti porno
Google Foto, si va verso il servizio a pagamento
Expedia, Booking, Hotels e altri: dati degli utenti visibili e accessibili
L'aspirapolvere che recupera gli AirPod dalle rotaie
Open Shell riporta in vita il menu Start di Windows 7
WhatsApp, ora è più facile eliminare foto e video inutili
Ottobre 2020
Windows 10, Microsoft si prepara a rivoluzionare l'interfaccia
Windows 10 elimina la schermata Sistema, un trucco la riporta in vita
L'app che “spoglia” le donne: garante privacy apre istruttoria
Gasolio addio, FS vuole i treni a idrogeno
Windows 10, guai a catena dopo l'ultimo aggiornamento
Windows 10, Pc riavviati a forza per installare le web app di Office
Quel motivetto che hai in testa? Se lo fischietti, Google lo indovina
Tutti gli Arretrati


web metrics