Una Xbox per famiglie? La 360 Arcade

Microsoft aggiorna la propria console togliendo l'hard disk, abbassando un po' il prezzo e mirando a conquistare tutta la famiglia. Obiettivo: battere Wii.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 25-10-2007]

La guerra delle console continua ed è ormai ora che chi si è fatto avanti per primo si dia una rinfrescata per reggere il confronto.

Per resistere agli attacchi provenienti dai due fronti - quello di Sony con la PS3 e quello di Nintendo con l'innovativa Wii - Microsoft lancia un rstyling della sua Xbox: la Xbox 360 Arcade.

La nuova arrivata va a sostituire la versione "Core" e integra diverse novità: disporrà di 256 Mbyte di memoria, un controller wireless, un'interfaccia HDMI per la connessione a dispositivi ad alta definizione e cinque giochi. L'assenza di un hard disk, sostituto dalla memory card da 256 Mbyte, contribuisce ad abbassarne il prezzo.

Sarà infatti disponibile negli Stati Uniti "all'incredibile prezzo di 279,99 dollari" - si legge nel comunicato stampa che la annuncia - e arriva "giusto in tempo per le vacanze". In Europa costerà 280 euro, un prezzo molto vicino a quello della consolle Wii di Nintendo.

Anche il target di consumatori è simile. La Xbox Arcade vuol dare di sè l'immagine di una console per famiglie: di qui la scelta di abbinarvi cinque giochi "facili", appetibili anche per chi non sia un giocatore incallito.

A ciò si aggiungono gli accordi stretti con la Warner, che concede l'uso di alcuni dei propri personaggi più famosi, come Bugs Bunny e Daffy Duck, tramite la distribuzione "dei primi cartoni Looney Tunes disponibili su Xbox 360".

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Compreresti un drone?
Ne ho già uno.
Sì, assolutamente!
Forse sì, ma aspetto che scendano un po' i prezzi.
No, che cosa me ne farei?
No, non ho soldi da buttare per un apparecchio inutile.
No, non voglio contribuire a riempire il cielo di schifezze.

Mostra i risultati (2516 voti)
Ottobre 2019
Il sistema operativo per sopravvivere all'Apocalisse
Pegasus, la nuova interfaccia di Windows 10
Dal papà di Android uno smartphone radicalmente diverso
Otto mesi di carcere per chi rivelò gli stipendi d'oro sindacali
Windows, l'aggiornamento impedisce di stampare
Antibufala: la Tesla della polizia rimasta a secco durante un inseguimento
Esplode lo smartphone in carica, muore ragazzina
Settembre 2019
Windows, l'aggiornamento di ottobre mette il turbo al Pc
Tutta la verità sul caso del dominio Italia Viva
Ecco perché gli aggiornamenti Windows hanno così tanti bug
A che età dare lo smartphone ai propri figli?
Usa NULL come targa pensando di beffare il sistema informatico delle multe
Gli USA scaricano Huawei e sui portatili arriva Linux Deepin
Falla nelle SIM, vulnerabili 1 miliardo di telefoni
La Francia non vuole Libra in Europa
Tutti gli Arretrati


web metrics