Arriva in Italia il portatile a basso costo di Asus

Presentato a Milano Eee Pc, arriverà nei negozi tra pochi giorni. Partnership in esclusiva con Tim per l'Hsdpa integrato.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 18-01-2008]

eee pc

Uno dei prodotti più attesi di questo inizio 2008 è sicuramente l'Eee Pc di Asus, che è stato presentato ufficialmente oggi a Milano sebbene se ne parlasse in rete da oltre sei mesi. Il produttore taiwanese ha voluto creare un Pc ultraportatile (pesa meno di un chilo), accessibile nelle funzioni anche a chi non è esperto, e soprattutto con un basso prezzo, che è stato fissato in 299 euro (Iva compresa).

C'erano già stati tentativi di Pc ultraportatili, a partire dal ben noto Quaderno di Olivetti del 1992, fino ad arrivare agli ultramobile Pc dei giorni nostri. Ma se dimensioni e peso di questi oggetti possono essere accettabili, generalmente non lo è il prezzo. Per questo motivo gli ultramobile Pc sono sempre stati appannaggio di dirigenti d'azienda o comunque di chi avesse tanti soldi da investire in un oggetto simile.

Asus intende rivolgersi a un segmento di mercato nuovo, essendo Eee Pc a metà strada tra un notebook e un palmare. Vuole essere un oggetto semplice da utilizzare, anche da chi non ha mai usato un Pc o non ha mai avuto accesso a Internet.

Senza volersi porre in competizione con XO (il "Pc a manovella" nato per i Paesi del terzo mondo), probabilmente i progettisti di Asus sono stati ispirati dal modello di un Pc portatile a basso costo, destinato soprattutto a chi un Pc non l'ha mai avuto. Era importante che il prodotto fosse semplice da usare, e che non avesse i problemi di stabilità che spesso assillano i Pc tradizionali, per i quali è sempre richiesto l'intervento dell'amico esperto (o dell'assistenza tecnica a pagamento).

Ma veniamo alle caratteristiche tecniche. Eee Pc ha un display Lcd a colori da 7 pollici, senza particolari problemi di leggibilità se non eventualmente per le piccole dimensioni. Il notebook di Asus non ha l'hard disk ma al suo posto c'è una memoria a stato solido da 4 Gbyte, che è quindi più veloce (i tempi di avvio del sistema sono quasi istantanei), più silenziosa e con una maggiore resistenza agli urti.

Il processore è di Intel ma Asus non ha specificato quale modello, ha solo precisato che è a basso consumo. La memoria Ram di tipo Ddr2 è di 512 Mbyte, che sembrano pochi per un Pc "tradizionale" ma sono un buon compromesso su un apparecchio di questo genere. La grafica di 800 x 480 pixel è gestita da un chipset Intel Uma.

La connettività è assicurata da una porta Fast Ethernet e da un adattatore Wi-Fi 802.11 b/g. E' presente anche una porta (sigillata) per linea telefonica, il che lascia supporre che ci potrebbe essere anche un modem 56K all'interno, che magari verrà abilitato solo in Paesi con un digital divide superiore a quello italiano.

Troviamo ancora tre porte Usb 2.0 (due sul fianco destro e una sul fianco sinistro), un lettore per schede Sd / Mmc, webcam e microfono incorporati (e naturalmente altoparlanti stereo) e una porta Vga per collegare un video esterno.

Sebbene il display sia di soli 7 pollici, la tastiera e il coperchio sono di dimensioni maggiori; in pratica si ha uno schermo piccolo incastonato in un coperchio più grande, probabilmente soprattutto per ridurre al minimo i consumi, più che il costo del pannello stesso. La tastiera invece è di dimensioni ragionevoli e non è particolarmente scomoda. Nella parte centrale campeggia un touchpad con un solo tasto.

La batteria agli ioni di litio da 5.200 mAh , secondo quanto dichiarato da Asus, dovrebbe garantire tra le 3 ore e le 3 ore e mezza di carica; nella pratica questi tempi si riducono parecchio, specie se si abilita il Wi-Fi che, come noto, consuma parecchio. Le dimensioni sono di 225 x 160 x 32 mm mentre il peso è di 950 grammi.

Su Eee Pc gira un sistema operativo Linux (la distribuzione è la Xandros) e ci sono precaricate numerose applicazioni, che vanno dal browser Firefox a Skype, a Open Office, ai lettori multimediali, all'antivirus (ammesso che su Linux ce ne sia bisogno).

In rete si leggono storie di chi sia riuscito a installarci Ubuntu come pure Mac Os, visto che Eee Pc non è un sistema chiuso. Tuttavia, Eee Pc nasce per essere utilizzato così come esce dalla fabbrica e l'utente medio ha già potenzialmente tutto il software necessario preinstallato.

Il prezzo, come anticipato, è di 299 euro e l'Eee Pc sarà disponibile tra una decina di giorni nei negozi di informatica tradizionali e nel circuito della grande distribuzione organizzata. In particolare segnaliamo che presso alcune catene l'Eee Pc è in prevendita già da alcuni giorni.

In Italia inoltre Asus ha previsto una partnership in esclusiva con Telecom Italia, che venderà Eee Pc nei negozi Tim insieme a uno speciale modem Hsdpa / Umts, che si collega via Usb e consente di navigare su Internet a 7,2 Mbit/s nelle aree coperte da questo servizio (riducendo via via la velocità quando si va in zone coperte solo da segnale Umts o Gprs). La versione di Eee Pc brandizzata avrà il logo Tim sulla cover, uno sfondo desktop dedicato, un software personalizzato e un'icona Tim ibox.

Il prezzo dell'Eee Pc con in bundle il modem Hsdpa di Tim sarà di 399 euro, ai quali naturalmente andranno aggiunti i costi della connessione a Internet. In alternativa Tim propone una sorta di abbonamento ai servizi Hsdpa / Umts, fornendo all'utente 100 ore di connettività per ogni mese solare (conteggiate a "scatti" di 15 minuti); chi sceglie questa formula potrà avere l'hardware (Asus Eee Pc e modem Hsdpa) gratuitamente, ma dovrà versare a Tim 29 euro ogni mese per un minimo di 24 mesi. Oltre le 100 ore mensili, collegarsi a Internet per 15 minuti costerà un euro.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Dario Meoli (ZEUS)

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 33)

sembra un prodotto molto carino, mi sta facendo ricredere sul un prodotto analo ma + prestazionale della HTC lo Shift proposto prima ad un costo notevolmente + alto :guru:
1-2-2008 14:20

{Checareo}
E' davvero valido Leggi tutto
31-1-2008 00:04

e a noi ? :roll: Leggi tutto
26-1-2008 21:15

E' arrivato ma non lo vedrò fino a metà febbraio!!!!!! :evil: :evil: :evil: Purtroppo per evitare duplice spedizione abbiamo fatto una spedizione comune da un mio amico che ha ricevuto uno schermo al plasma da 24"... e adesso il mio asus è a Reggio Emilia.... :basta: Dovrò trovare un modo [:ops:] per averlo prima!!!!!
26-1-2008 16:16

Molto carino, è un'idea intelligente per chi ha necessità di usare le funzioni di un PC in spazio ridotto. Attendo fiducioso le impressioni di utilizzo dei primi acquirenti. :wink:
26-1-2008 14:56

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Hai cambiato fornitore di banda larga (ADSL o fibra ottica) negli ultimi 5 anni?
Sì, una volta
Sì, più di una volta
No, ma lo farò nei prossimi 12 mesi
No, e non lo voglio fare

Mostra i risultati (1581 voti)
Luglio 2020
Razzismo: via i termini blacklist, master e slave dal kernel Linux
WindowsFX, la distribuzione Linux per chi vuole lasciare Windows 10
Come disinstallare il nuovo Edge da Windows 10
Iliad diventa operatore di rete fissa
Hai installato Immuni?
Windows 10 rinnova il menu Start
Arriva Edge, e i computer rallentano
Giugno 2020
Favicon sfruttate per rubare i dati delle carte di credito
Windows 10, dov'è finita l'opzione per rimandare gli aggiornamenti?
Windows 10, l'ultimo aggiornamento riavvia i Pc a forza
La Casa Bianca e il video delle cataste di mattoni
Pornografia, il Parlamento prepara un filtro al web
La foto che paralizza alcuni smartphone Android
Il trucco che elimina la pubblicità da YouTube
L'Italia censura il progetto Gutenberg
Tutti gli Arretrati


web metrics