Opera Mobile 9.5 porta i widget e i video sul telefonino

Aggiornamento per uno dei browser più diffusi sugli smartphone.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 08-02-2008]

Opera Mobile

Navigare nel Web tramite un dispositivo mobile o da un Pc non è la stessa cosa: ci sono tecnologie che semplicemente non sono supportate nelle versioni ridotte dei browser disponibili per gli smartphone o i Pocket Pc.

Con l'avvento di Opera Mobile 9.5, però, la casa norvegese afferma sicura che la distanza è ormai colmata: la nuova versione del browser "ridotto" non farà sentire la mancanza di un vero e proprio personal computer.

Opera Mobile 9.5 sembra davvero, in sostanza, una versione ridotta del fratello maggiore. Dotato di una versione rivista del motore di rendering Presto vanta una velocità due volte e mezzo maggiore di quella di Internet Explorer e introduce il supporto a diverse tecnologie ormai di uso comune all'interno del World Wide Web.

Flash, per esempio, fa la propria comparsa con il supporto a Flash Lite 3.0 e l'uso intensivo di Javascript e Ajax, fanno sapere, migliorerà la velocità di visualizzazione delle pagine.

Sono state naturalmente anche introdotte o migliorate diverse funzionalità pensate apposta per rendere più piacevole la navigazione su dispositivi che per necessità hanno dimensioni ridotte: dalla modalità "Zoom and Pan", pensata per migliorare la leggibilità del testo, a quella "landscape" che, inclinando di 90° il dispositivo, permette di visualizzare una pagina web privilegiando la larghezza.

Si potranno anche salvare le pagine Web per la consultazione offline e finalmente i widget - le mini applicazioni tanto apprezzate dagli utenti della versione desktop del browser - faranno la loro comparsa anche sui telefonini. Si potrà telefonare visitando un sito Web e inviare le immagini trovate in Internet via Mms o e-mail.

Opera Mobile 9.5 sarà disponibile per i sistemi operativi Windows Mobile, Linux e Symbian e stando a quanto dichiarato dalla casa produttrice migliorerà il record della versione attuale, che già è installato su più di 100 milioni di telefoni.

Il browser non sarà gratuito ma si sa che, sebbene i prezzi non siano ancora stati dichiarati ufficialmente, i prezzi si aggireranno intorno ai 20 dollari. Per chi non volesse spendere o cercasse qualcosa di ancora più leggero, seppur con qualche funzione in meno, fin da novembre è disponible Opera Mini 4.

Qui sotto un video mostra le nuove carattersitiche, marcando impietosamente sulle differenze tra Opera Mobile 9.5 e il suo principale concorrente, Internet Explorer Mobile.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (2)

grande opera... ormai lo uso su cell, pda e pc !! sul cellulare mi permette l'accesso a siti impensabili (ebay per esempio) e col pda riesco perfino ad accedere ai parametri del mio router (li dove pocket explorer si blocca) !! e visualizzare un intera pagina web entro i 640x480pixel del mio pda è impagabile! però per ora nn credo che... Leggi tutto
13-2-2008 21:18

{n-gage}
finalmente Leggi tutto
9-2-2008 10:30

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qui sotto trovi in ordine alfabetico i 20 marchi più pregiati nel 2014, secondo la celebre classifica compilata da Millward Brown. Secondo te qual è il più pregiato? Confronta poi il tuo voto con questo link.
Amazon
Apple
AT&T
China Mobile
Coca-Cola
GE
Google
IBM
Industrial and Commercial Bank of China
McDonald's
Marlboro
Mastercard
Microsoft
SAP
Tencent
UPS
Verizon
Visa
Vodafone
Wells Fargo

Mostra i risultati (2391 voti)
Febbraio 2021
Nuovi Mac, gli SSD durano pochissimo
Elettrodomestici, A+++ può diventare B o C
Se non accetti le nuove condizioni, WhatsApp ti cancella l'account
Come perdere mezzo miliardo: non serve smarrire la password del wallet Bitcoin
Sms svuota conto corrente: occhio alla truffa
Vendere o comprare una casa online all'asta (senza Tribunale)
Hacking e caffeina: 167.772 euro da spendere in caffè
Arriva LibreOffice 7.1 Community ma è importante non usarlo in azienda
Didattica a distanza, genio su Zoom
La Stampa, L’Espresso, il Corriere e il metodo redazionale: nessuno rilegge
Sgominato Emotet, la madre di tutti i malware
Gennaio 2021
iPhone 12 e pacemaker, meglio che stiano lontani
Minori su Tik Tok, accesso con Spid?
Il disastro tragicomico di Parler
Fregare Big Pharma con il vaccino
Tutti gli Arretrati


web metrics