Windows XP, qualche anno dopo

Trucchi e segreti sul miglior sistema operativo sin qui uscito dai laboratori di Microsoft, che strizza anche un occhio agli smanettoni di turno.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 02-03-2008]

libro

"Per hacker" recita il sottotitolo dell'ennesimo libro di Preston Gralla, il prolifico autore di testi che spaziano sull'intero mondo del PC; ed è veramente un volume fuori dal consueto, dedicato a tutti coloro che con il sistema operativo devono conviverci al meglio, pur senza aver frequentato i salati corsi che Microsoft mette a disposizione dei tecnici informatici.

L'opera - che ovviamente tiene conto delle migliorie introdotte con i vari service pack - si dipana per 430 pagine fitte di nozioni in dodici capitoli, oltre la solita ed esaustiva sezione comprendente l'indice analitico degli argomenti trattati.

Ci si potrebbe chiedere a che pro acquistare un volume relativo a un sistema operativo che il produttore dichiara in via di dismissione nel breve periodo; ma sappiamo che la mancanza di un'assistenza tecnica spesso aleatoria non pregiudica il pieno utilizzo nel tempo di un software. Ne è la prova la gran quantità di installazioni di Windows 2000, ancor oggi prodotto validissimo per l'utenza professionale, anche in presenza di una rapida evoluzione dell'hardware.

Il volume dà per scontato che l'utilizzatore già conosca a sufficienza XP SP2, per condurlo quindi passo passo ai segreti dei comandi nascosti, all'utilizzo della linea di comando e alle modifiche del Registry per rendere il sistema operativo più veloce, stabile e flessibile alle esigenze individuali.

In sostanza, è un testo che non può mancare nella biblioteca di quanti non ritengono ancora maturi i tempi per il passaggio al più moderno Windows Vista, che tuttavia non è scevro di qualche peccato di gioventù mentre già sente sul collo il fiato del suo preannunciato successore.

Scheda:
Titolo: Windows XP Trucchi e segreti per hacker
Autore: Preston Gralla
Editore: Tecniche Nuove
ISBN: 88-481-1580-2
Pagine: 430
Prezzo: 44,90 euro

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (2)

si ma windows 2000 lo hanno usato in una percentuale troppo inferiore per poter essere apprezzato. il giudizio si riferisce a un sistema operativo di grande diffusione e di consolidata efficacia. poi anche w2000 potrà essere buono, ma il grande pubblico sarà unanime sul giudizio dato a xp perchè diffuso in ogni dove !
13-3-2008 19:38

{Auro}
Il miglior sistema operativo Leggi tutto
9-3-2008 15:16

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Il flop di Windows 8 sembra replicare tristemente quello di Vista e c'è chi comincia a sostenere che Microsoft sia ormai sulla via del declino, dopo aver mancato clamorosamente il successo anche nei telefonini, nei tablet e nei dispositivi embedded.
Windows 8 è perfettamente stabile, facile da usare e non richiede hardware particolare: non è affatto un flop e Microsoft non è in declino.
La qualità del software Microsoft è in calo da anni: mancano soprattutto in visione e in integrazione. Stanno spingendo su troppi fronti, perdendo di vista la qualità complessiva.
Ognuno deve fare bene il proprio mestiere e basta. Microsoft si concentri su Windows, lasciando perdere Zune e tutto il resto; Google insista sui motori di ricerca, non sui social network, la mail o gli occhialini.

Mostra i risultati (6460 voti)
Aprile 2021
Se l'FBI, zitta zitta, si mette a patchare i server altrui
Colpevoli di ransomware
Tutti gli home banking sono a rischio, se usi Facebook
Windows 10 rileverà la presenza dell'utente davanti al computer
Yahoo Answers chiude i battenti per sempre
Aggiornamento urgente per iPhone e iPad
Marzo 2021
La macchina di Anticitera
Hacker contro Richard Stallman, la macchina del fango
Robot assassini crescono
Tracker nelle app: cosa sta succedendo in Rete?
Recupero IVA: oltre il 50% non viene rivendicata
Quiz: sei in una zona senza copertura cellulare
Bitcoin, un dilemma etico
Hackerate 150mila videocamere di sorveglianza, tra cui quelle di Tesla
Personal killer robot
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 18 aprile


web metrics