Il WiMax 2.0 di Google

Riprendendo l'idea di sfruttare le frequenze lasciate libere dalla TV, Google propone la costituzione di una rete wireless da svariati Gigabit al secondo.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 02-04-2008]

antennone wi-fi

Secondo i dirigenti di Google, le nuove tecnologie potrebbe rendere obsoleto il WiMax prima ancora del suo affermarsi, permettendo la trasmissione ad altissima velocità anche nelle aree attualmente non servite dal classico doppino di rame e che presumibilmente mai potranno esserlo.

Secondo quanto riferisce un blog tecnico del New York Times. la fattibilità della soluzione proposta da Google ha entusiasti sostenitori ma anche detrattori irriducibili; tra questi principalmente le emittenti televisive che, avanzando possibili pregiudizi dovuti a ipotetiche interferenze, cercano di riservarsi -a futura memoria- assai più banda di quanta ne abbiano effettiva necessità.

Sulla controversia sarà presto chiamata a decidere la Federal Commission of Communications, che in linea di massima pare favorevole alle proposte del gigante di Mountain View; tanto che quest'ultimo ha già avviato esperimenti sul campo.

A dar retta ai responsabili di FastCompany una start-up chiamata Meraki proporrebbe un sistema economicissimo per creare reti wireless condivise supportate da nodi in grado di espandere il supporto della struttura di comunicazione (mesh network).

Infatti secondo questa concezione ogni nodo sarebbe incaricato di trasmettere il proprio segnale solo fino al nodo o ai nodi successivi, fungendo in pratica da ripetitore e formando una maglia robusta e in grado si superare ritardi e malfunzionamenti proprio in rapporto alla continua interconnessione di ogni nodo con tutti quelli adiacenti e raggiungibili.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Sciami di router nelle nostre case conoscono la nostra posizione

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Controlli su Facebook le tue (o i tuoi) ex?
No, non ci penso proprio.
A volte guardo il loro profilo o i loro gli aggiornamenti di stato.
S, controllo ogni loro mossa.
Le ex (o gli ex) in genere non sono miei amici di Facebook.
Ma quale Facebook! Io uso Twitter (o Google+ o altro social media).

Mostra i risultati (1783 voti)
Aprile 2021
Se l'FBI, zitta zitta, si mette a patchare i server altrui
Colpevoli di ransomware
Tutti gli home banking sono a rischio, se usi Facebook
Windows 10 rileverà la presenza dell'utente davanti al computer
Yahoo Answers chiude i battenti per sempre
Aggiornamento urgente per iPhone e iPad
Marzo 2021
La macchina di Anticitera
Hacker contro Richard Stallman, la macchina del fango
Robot assassini crescono
Tracker nelle app: cosa sta succedendo in Rete?
Recupero IVA: oltre il 50% non viene rivendicata
Quiz: sei in una zona senza copertura cellulare
Bitcoin, un dilemma etico
Hackerate 150mila videocamere di sorveglianza, tra cui quelle di Tesla
Personal killer robot
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 18 aprile


web metrics