Zio Bill lascia la Fondazione Bill e Melissa Gates

Il prossimo Ceo della Fondazione proverrà dalle file dei manager di Microsoft e gestirà un capitale di quasi 40 miliardi di dollari.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 13-05-2008]

Jeffrey Raikes nuova guida per la Fondazione Gates

"Ho pensato di insegnare; ho pensato di darmi all'agribusiness"; poi, Bill Gates ha chiamato e lui non ha saputo dire di no.

Il mancato insegnante è Jeffrey Raikes, che lascerà il proprio posto di vicepresidente in Microsoft il 1 settembre 2008 e il giorno dopo diventerà il nuovo Ceo della Fondazione Bill e Melinda Gates, dove potrà lavorare a stretto contatto con zio Bill, che egualmente andrà in pensione nel corso di quest'anno.

Il motivo del cambio della guardia ai vertici della Fondazione è dovuto all'annuncio da parte dell'attuale Ceo, Patty Stonesifer, della propria intenzione di ritirarsi. Negli undici anni in cui ha ricoperto questo ruolo, Stonesifer ha ricevuto uno stipendio simbolico di 1 dollaro l'anno (come altri milionari hanno deciso di fare); Raikes, invece, verrà pagato tanto quanto i leader delle altre grandi fondazioni, secondo quanto detto da Melinda Gates. La cifra, però, non è stata rivelata.

Dopo aver ottenuto il posto superando altri 150 candidati, Raikes ha incassato anche il sostegno da parte della propria famiglia per le buone azioni che potrà fare gestendo il denaro della Fondazione. "Alla Microsoft, la magia del software è usata per affrontare sfide molto interessanti. Qui abbiamo una situazione simile, in cui l'uso della tecnologia serve ad affrontare problemi motlo complessi della società".

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Hanno suscitato polemiche in Abruzzo alcuni manifesti pubblicitari con una ragazza in bikini e la scritta: "La diamo a tutti... l'Adsl dove non c'è". Alcuni hanno proposto di farli rimuovere perché lesivi della dignità della donna. Cosa ne pensi?
Sono contrario al ritiro dei manifesti perché sono incisivi e divertenti.
Li trovo volgari ma non credo che si possano proibire.
Bisogna farli rimuovere perché sono vergognosi.
Non penso che aumenteranno gli abbonamenti Adsl, anzi...
Altri gestori hanno fatto di peggio.

Mostra i risultati (4153 voti)
Dicembre 2021
Antitrust, 30 aziende contro Microsoft per colpa di OneDrive
Novembre 2021
L'app va in crash, e la Tesla non parte più
La Rete telefonica italiana agli americani di KKR
Se il furgone di Amazon ti tampona... la colpa è di Amazon!
Il Blue Screen of Death... ritorna blu
MediaWorld sotto attacco ransomware: hacker vogliono 200 milioni in bitcoin
SPID con le Poste, il riconoscimento adesso si paga
Facebook rinuncia ufficialmente al riconoscimento facciale
Ottobre 2021
Il Nobel ad Assange
Windows 11, finalmente si possono eseguire anche le app Android
FreeOffice 2021, la suite gratuita compatibile con Microsoft Office
Apple presenta i MacBook Pro con il notch
UE, addio all'anonimato per i domini Internet
Windows 11 è disponibile. Ecco come installarlo anche senza TPM
I disservizi di Facebook costano a Mark Zuckerberg 6 miliardi
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 2 dicembre


web metrics