iTunes supera i 5 miliardi di download, Msn Music proroga il Drm

Mentre il servizio di Apple festeggia il traguardo, Microsoft concede altri due anni e mezzo a chi ha acquistato brani protetti dal proprio negozio online ormai defunto.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 20-06-2008]

iTunes supera i 5 miliardi di download

Che Apple iTunes sia il negozio di musica online più conosciuto e usato al mondo era cosa nota; ora le cifre le confermano, visto che a oggi sono stati scaricati più di 5 miliardi di brani musicali.

Per dare un'idea del successo di iTunes, basti dire che il secondo servizio al mondo, quello di Amazon, si ferma a un decimo delle vendite dello store di Apple, che non se la cava male nemmeno nel settore cinematografico: ogni giorno, fanno sapere le fonti ufficiali, vengono comprati o affittati 50.000 film.

Mentre Apple si gode il proprio successo, Microsoft torna parzialmente sui propri passi a causa allo scontento degli utenti seguito alla notizia della chiusura di Msn Music Store. Non tanto per la scomparsa del servizio in sé - sostituito da Zune Marketplace - quanto perché con il 31 agosto del 2008, secondo le dichiarazioni iniziali, non sarebbe più stato possibile rinnovare le licenze per i brani protetti da Drm.

La novità è dunque che Microsoft ha deciso di estendere il periodo di grazia fino alla fine del 2011: fino a quel momento le licenze saranno rinnovabili, poi si vedrà. Se i server saranno sfruttati, il servizio rimarrà in piedi; se a Redmond si accorgeranno che nessuno fa più uso del defunto Msn Music Store, allora staccheranno la spina.

Ci sono dunque due anni e mezzo per risolvere in proprio il problema del Drm sui brani regolarmente acquistati, visto che la mossa di Microsoft non chiude la questione ma la rimanda soltanto: gli utenti dovranno arrangiarsi se dal 1░ gennaio 2012 non vorranno rischiare di perdere la propria musica solo perché Windows ha deciso di suicidarsi portando con sé le preziose licenze.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quale stanza renderesti pi¨ smart per prima?
La camera da letto
La cucina
Il bagno / lavanderia
La sala

Mostra i risultati (991 voti)
Febbraio 2023
La verità sul “massiccio attacco hacker” di cui tutti parlano
L'Internet Archive adesso ospita anche le calcolatrici scientifiche
Facebook e Messenger scaricano intenzionalmente la batteria dello smartphone
Gennaio 2023
Windows 11, tre metodi per aggirare l'account Microsoft
Libero e Virgilio Mail offline da giorni, verso la risoluzione
Pesci da compagnia fanno acquisti sulla Switch all'insaputa del padrone
Il ritorno del Walkman
Invecchiare al tempo della Rete
Apache contro Apache
Cessa il supporto a Windows 7. Microsoft: “Non passate a Windows 10”
Lo smartphone con schermo e-ink da 6,1 pollici
Dicembre 2022
WhatsApp dal nuovo anno non funzionerà più su 47 smartphone
LastPass, la violazione è molto più grave del previsto
Netflix, giro di vite sulla condivisione delle password
Digitale terrestre: si spegne la TV in definizione standard
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 7 febbraio


web metrics