Telecom, raggiunto l'accordo sulla mobilità dei 5.000

Alla fine (e faticosamente) dirigenza e sindacati hanno trovato un accordo per smaltire i 5.000 dipendenti considerati in esubero.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 19-09-2008]

Chiuso accordo Telecom sindacati

Si è conclusa alle 5 di stamattina la lunghissima trattattiva tra Cgil-Cisl-Uil del settore delle Telco e Telecom Italia per la messa in mobilità di 5.000 dipendenti considerati in esubero per ragioni di costo, all'interno di una politica di forte riduzione dei costi che si sta ripercuotendo negativamente anche sulla qualità del servizio offerto ai clienti.

L'accordo vale per il triennio 2008-2010 ed è basato sulla volontarietà: potranno adervi tutti i lavoratori a cui, entro il 31 dicembre 2010, manchino non più di tre anni per avere la pensione. Potranno adervi anche i lavoratori che abbiano compiuto almeno 40 anni, che godranno di un anno di trattamento di mobilità; mentre quelli che hanno compiuto 45 anni potranno godere di due anni di mobilità.

E' passata la richiesta sindacale secondo cui Telecom Italia non provvederà in questi tre anni a mobilità collettive territoriali coatte, fuori dalla provincia sede di lavoro. Telecom integrerà il trattamento di mobilità previsto dall'Inps fino al 90% della retribuzione individuale annuale.

Inoltre l'ex monopolista si impegna ad assumere 600 lavoratori nel settore della Rete e a trasformare 300 rapporti di lavoro interinali nei customer care Tim (anche per evitare cause) in posti di lavoro interni. 1.600 operatori del call center di Teleconctact (che è controllata al 100% da Telecom Italia e che svolge in outsourcing il lavoro di risposta al 187 o al 191) vedranno passare il loro orario di lavoro part-time da 4 ore a 6 ore.

I posti di lavoro che si renderanno vacanti per la mobilità saranno integrati da passaggi di personale delle funzioni di staff a personale delle funzioni operative, attraverso processi di riconversione professionale.

L'accordo evita soluzioni unilaterali ma è destinato probabilmente a essere presto superato da nuove strategie di riduzione del personale per ridurre i costi e, ancora di più, se dovesse passare il progetto, ormai visto con favore da molti, di scorporo della Rete, anche se l'area interessata da un eventuale scorporo può molto variare e così il personale interessato.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pier Luigi Tolardo

Commenti all'articolo (3)

E' un conteggio tuo ? In effetti, non si esclude che a partire da oggi 2008, possa aderire chi matura la pensione entro il 2013 e 2014 : 2010 + 3 anni (al Centro Nord) oppure +4 anni (48 mesi, al Sud), e non si esclude chi voglia uscire con la mobilitÓ "senza maturato il diritto alla pensione" (in questo caso, lo abbiamo... Leggi tutto
22-9-2008 18:20

{robin}
il governo?????? Leggi tutto
22-9-2008 13:08

{michele}
ma quali esuberi Leggi tutto
19-9-2008 20:13

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Un sito Internet richiede che la password sia pi¨ complicata. Cosa fai per ricordarla?
La scrivo su un foglio di carta
Faccio di tutto per memorizzarla
La salvo sul browser e utilizzo il Completamento automatico
La salvo sullo smartphone
La salvo come nota sul computer
Impiego una utility specifica per l'immagazzinamento password

Mostra i risultati (2729 voti)
Luglio 2020
Razzismo: via i termini blacklist, master e slave dal kernel Linux
WindowsFX, la distribuzione Linux per chi vuole lasciare Windows 10
Come disinstallare il nuovo Edge da Windows 10
Iliad diventa operatore di rete fissa
Hai installato Immuni?
Windows 10 rinnova il menu Start
Arriva Edge, e i computer rallentano
Giugno 2020
Favicon sfruttate per rubare i dati delle carte di credito
Windows 10, dov'è finita l'opzione per rimandare gli aggiornamenti?
Windows 10, l'ultimo aggiornamento riavvia i Pc a forza
La Casa Bianca e il video delle cataste di mattoni
Pornografia, il Parlamento prepara un filtro al web
La foto che paralizza alcuni smartphone Android
Il trucco che elimina la pubblicità da YouTube
L'Italia censura il progetto Gutenberg
Tutti gli Arretrati


web metrics