Microsoft taglierà 15.000 dipendenti

Secondo indiscrezioni l'azienda di Redmond si libererà del 17% della forza-lavoro, con licenziamenti che colpiranno soprattutto Europa, Medio Oriente e Africa.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 05-01-2009]

Microsoft licenzia 15.000 dipendenti Fudzilla

"Le voci secondo cui Microsoft starebbe per licenziare del personale non sono più voci ma sono diventate un fatto": con queste parole Fudzilla dà ormai per certi i prossimi licenziamenti di massa da parte dell'azienda di Redmond.

La notizia in sé potrebbe non sorprendere: in un periodo in cui non si conta più il numero delle aziende che si liberano di parte della propria forza-lavoro per far fronte alla crisi globale, c'era da aspettarsi che anche Microsoft avrebbe dovuto prendere le proprie decisioni infelici.

A lasciare sconcertati sono però le dimensioni dei tagli: secondo le indiscrezioni, che però non hanno ancora ricevuto conferme ufficiali da Redmond, il prossimo 15 gennaio ben il 17% dei circa 90.000 dipendenti della società perderà il proprio lavoro. Si tratterebbe di più di 15.000 persone.

Ci si aspetta che Microsoft riduca il personale addetto a Msn e, in generale, quello che opera sui mercati di Europa, Medio Oriente e Africa; sempre secondo Fudzilla, invece, coloro che lavorano nelle divisioni legate alla Xbox 360 dovrebbero poter stare tranquilli.

Non tutti sono d'accordo con queste funeste previsioni: alcuni analisti ritengono esagerato il taglio del 17%, e considerano più verosimile una riduzione pari al 10%, a meno di un calo del fatturato decisamente brusco e imprevisto.

Quand'anche si trattasse soltanto del 10% dei dipendenti si tratterebbe comunque di una gran quantità di persone: 9.000 lavoratori perderebbero il proprio impiego.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (3)

Se è come dici tu, suona meglio ma alla fine è la stessa cosa, poi come dici tu l'Asia è più redditizia ma anche l'europa, allora non capisco perchè monopolizzano la microsoft per le aziende, ci sarebbero anche altri S.O. magari migliori o un pò meno, se il risultato è quello che vediamo? :shock: Leggi tutto
6-1-2009 11:52

Tattica elementare, come quelle scelte dagli scimpanzè Leggi tutto
6-1-2009 10:17

Vorrei capire la tattica adottata da microsoft per quanto riguarda la scelta delle zone più colpite dai licenziamenti. :-k
5-1-2009 13:07

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Secondo una ricerca dell'Australian Relationship Queensland, tra tecnologia e solitudine esisterebbe un collegamento. Secondo te:
È la solitudine che spinge le persone a usare "più tecnologia".
È l'utilizzo massiccio di tecnologia che porta le persone a isolarsi e, conseguentemente, a provare solitudine.
Le due cose non sono affatto correlate.

Mostra i risultati (1363 voti)
Luglio 2020
Razzismo: via i termini blacklist, master e slave dal kernel Linux
WindowsFX, la distribuzione Linux per chi vuole lasciare Windows 10
Come disinstallare il nuovo Edge da Windows 10
Iliad diventa operatore di rete fissa
Hai installato Immuni?
Windows 10 rinnova il menu Start
Arriva Edge, e i computer rallentano
Giugno 2020
Favicon sfruttate per rubare i dati delle carte di credito
Windows 10, dov'è finita l'opzione per rimandare gli aggiornamenti?
Windows 10, l'ultimo aggiornamento riavvia i Pc a forza
La Casa Bianca e il video delle cataste di mattoni
Pornografia, il Parlamento prepara un filtro al web
La foto che paralizza alcuni smartphone Android
Il trucco che elimina la pubblicità da YouTube
L'Italia censura il progetto Gutenberg
Tutti gli Arretrati


web metrics