Microsoft rilascerà cinque aggiornamenti per Windows 7

L'azienda di Redmond è così attiva da distribuire update anche per i sistemi operativi ancora in sviluppo.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 21-02-2009]

Microsoft rilascia 5 aggiornamenti per Windows 7

Microsoft rilascerà il prossimo 24 febbraio 5 aggiornamenti per la versione beta di Windows 7 (la build 7000) distribuita pubblicamente il mese scorso.

Messa così, la cosa sembra preoccupante: adesso Microsoft si mette a distribuire update per sistemi operativi che non ha ancora finito di sviluppare? In realtà, le cose sono un po' diverse.

Quelli che verranno rilasciati settimana prossima non saranno veri update ma costituiranno un test per verificare il funzionamento dell'utilità di aggiornamento di Windows 7; non aggiungeranno alcuna caratteristica e non correggeranno alcun bug.

Non si installeranno nemmeno automaticamente ma richiederanno l'intervento dell'utente, che dovrà dare il proprio assenso all'apparizione della notifica; solo così potrà vedere alcuni dei propri file di sistema sostituiti con altri esattamente identici.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 15)

:roll: Che vuoi GIA' lo sanno che devono rattoppare BUCHI ad tutto spiano !!! :old: :malol: :malol: Leggi tutto
23-2-2009 21:36

Ma in special modo .... Per avere la schermata gialla invece che blu !!! :sbonk: :sbonk: Leggi tutto
23-2-2009 21:34

Dicono che non c'è bisogno di altra beta e fanno test?! Leggi tutto
23-2-2009 21:09

Hai dimenticato per vendere altra fuffa (Vista docet!) e invogliare a cambiare macchine!!! Leggi tutto
23-2-2009 19:30

Ci sono milioni di motivi per qui rifare un software: per aumentare la manutebilità, per aumentare l'efficienza (magare nell'uso della banda), per incrementare le prestazioni, per bug fix, per interazione con un nuovo kernel, ecc ecc ecc Leggi tutto
23-2-2009 17:18

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Stai installando un'applicazione. Cosa fai quanto compare il contratto di licenza?
Lo leggo attentamente e poi faccio click su “Accetto”
Do un sguardo al testo e poi accetto
Dipende dall'applicazione. A volte leggo il contratto di licenza
Non leggo mai il contratto di licenza. È davvero indispensabile?
Leggo il contratto di licenza dopo aver installato l'applicazione

Mostra i risultati (1475 voti)
Maggio 2024
Google infila la IA dappertutto
Dentro la sede dei criminali
Windows 11 24H2 cripta tutti i drive all'insaputa dell'utente
L'app per snellire Windows 11 rimuove anche la pubblicità
Netflix, utenti obbligati a passare agli abbonamenti più costosi
Aprile 2024
MS-DOS 4.00 diventa open source
Enel nel mirino dell'Antitrust per le bollette esagerate
TIM, altre ''rimodulazioni'' in arrivo
L'algoritmo di ricarica che raddoppia la vita utile delle batterie
Hype e Banca Sella, disservizi a profusione
Falla nei NAS D-Link, ma la patch non arriverà mai
La navigazione in incognito non è in incognito
Le tre stimmate della posta elettronica
Amazon abbandona i negozi coi cassieri a distanza
Marzo 2024
Buone azioni e serrature ridicole
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 19 maggio


web metrics