Zeus News è un notiziario dedicato a quanto avviene nel mondo di Internet, dell'informatica, delle nuove tecnologie e della telefonia fissa e mobile: non è un semplice amplificatore di comunicati stampa ma riserva ampio spazio ai commenti e alle riflessioni, proponendosi quale punto di osservazione libero e indipendente.

Newsletter n. 737

Foto di Joanna Kopik Hot!

Editoriale - I call center specializzati in telemarketing usano sempre di piu' software automatici per chiamare numeri telefonici, senza verificare il consenso a ricevere comunicazioni pubblicitarie. (10 commenti)
di Pier Luigi Tolardo, 22-01-2006
Hot! Eben Moglen

News - Esce la bozza della terza GPL, la madre di tutte le licenze. Prima di tutto, ci sono i diritti dell'utente: il free software non sopporta la DRM. (2 commenti)
di Michele Bottari, 23-01-2006
Hot!

Sicurezza - Nel gennaio 1986 il primo virus per Pc si diffondeva tramite floppy disk. (5 commenti)
22-01-2006
Hot!

Segnalazioni - Un giornalista giovane e preparato ha scritto una guida agile e completa sul VoIP. (2 commenti)
di Pier Luigi Tolardo, 23-01-2006
iguana Hot!

Segnalazioni - Esce il terzo volume della serie dell'Iguana: storielle divertenti e battute vere tratte dalle conversazioni quotidiane degli operatori dell'892424 di Pagine Gialle con i loro clienti. (1 commento)
di Pier Luigi Tolardo, 22-01-2006
Hot!

Segnalazioni - Un magistrato di Cassazione si schiera ancora una volta contro il copyright. (2 commenti)
di Pier Luigi Tolardo, 21-01-2006
Hot!

Segnalazioni - Un dibattito sui cinque anni di governo deludente dell'innovazione digitale di Stanca e Urbani. (2 commenti)
di Pier Luigi Tolardo, 20-01-2006
Sondaggio
Immaginiamo un mondo popolato dalle auto di Google: senza pilota, senza sterzo e senza pedali. Qual è il maggior vantaggio? (vedi anche gli svantaggi)
Sarà più comodo viaggiare: non dovremo preoccuparci di guidare e avremo più tempo libero a disposizione.
Potranno spostarsi in auto anche i non vedenti, gli invalidi o in generale le persone non più in grado di guidare.
Si risparmierà carburante grazie all'ottimizzazione: niente accelerazioni o frenate brusche, rispetto dei limiti di velocità e così via.
Con il Gps incorporato ci si smarrirà di meno e non sarà necessario consultare mappe o chiedere indicazioni.
Ci sarà maggiore sicurezza e meno incidenti: niente ubriachi al volante o anziani non più in grado di guidare. Zero distrazioni, zero stanchezza, zero errori del conducente (causa del 90% degli incidenti).
Ci sarà meno traffico: potremo più facilmente condividere un'auto in car sharing che ci venga a prendere e ci porti dove desideriamo andare, trovando parcheggio da sola o rimettendosi a disposizione della comunità.
La casta dei tassisti non avrà più ragione di esistere e sarà finalmente azzerata.

Mostra i risultati (1582 voti)
Leggi i commenti (7)
Settembre 2019
La Francia non vuole Libra in Europa
Il bug di Windows 10 che tinge di rosso gli screenshot
Antibufala: le foto di raggi spaziali che causano incendi nei boschi
Lo smartphone etico attento alle persone e al pianeta
Storie di hacker, campeggi e libertà
USB 4 è ufficiale e raggiunge i 40 Gbit/s
5 consigli (più uno) per non farsi lasciare a piedi dal PC
La lotta al ransomware procede silenziosa ma con successo
La maledizione dei connettori USB
Agosto 2019
GIMP è un insulto: sviluppatori ribelli fondano il fork Glimpse
Sextortion, il malware che registra davvero chi guarda video a luci rosse
Misteriosa malattia colpisce i fumatori di sigarette elettroniche
L'analisi del sangue che predice quando moriremo
Bug negli iPhone, ritorna il jailbreaking
Windows 10, errori nel patch Tuesday di agosto
Tutti gli Arretrati

web metrics