L'Eee Pc che sembra un MacBook Air

Il modello 1008HA è sottile, elegante e rende difficile all'utente sostituire la batteria. In Italia da fine maggio.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 06-05-2009]

Asus Eee Pc 1008HA Apple MacBook Air

Un nuovo modello di Asus Eee Pc sta per affacciarsi sul mercato, presto su quello inglese e entro la fine del mese anche su quello italiano: il 1008HA - noto anche come Seashell - che per certi versi ricorda il MacBook Air.

Dotato di schermo da 10 pollici (con risoluzione di 1024x600 pixel) e pesante poco più di un chilo, presenta uno spessore inferiore al pollice (2,54 cm) e anche nell'estetica ricorda il sottilissimo notebook di Apple.

Internamente si trova un processore Intel Atom N280 a 1,6 GHz, 1 Gbyte di Ram Ddr2, hard disk da 160 Gbyte e connettività Wi-Fi 802.11n e Bluetooth 2.1. Il sistema operativo è Windows Xp. Con il Pc sono compresi 10 Gbyte di spazio web gratuito grazie alla funzionalità Eee Storage.

Un'altra caratteristica che lo accomuna al prodotto della Casa di Cupertino è la presenza di una batteria che l'utente non può rimuovere con facilità.

Asus sostiene che questo non rappresenterà un problema per i propri utenti: la batteria in dotazione garantirebbe un'autonomia di sei ore.

Il prezzo al quale l'Eee Pc 1008HA sarà in vendita nel Regno Unito dal 15 maggio è di 379 sterline; quando debutterà in Italia, secondo le dichiarazioni di Asus, avrà lo stesso prezzo: 429 euro Iva inclusa.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (3)

mettetevi d'accordo Leggi tutto
7-5-2009 15:59

spero che dalla casa di Cupertino ABBIA ereditato SOLO la scomoditÓ della batteria :P :P :P
7-5-2009 14:44

spero che dalla casa di Cupertino non abbia ereditato solo la scomoditÓ della batteria 8)
6-5-2009 21:35

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quanto usi il tablet?
Molto. Ce l'ho sempre con me.
Almeno una volta al giorno.
Non tutti i giorni.
Raramente.
Non lo uso quasi mai.
Non ho un tablet.

Mostra i risultati (2112 voti)
Agosto 2020
Che cosa succede dentro a uno pneumatico quando si viaggia?
Chrome permetterà di modificare le password salvate
Red Hat: Non installate quella patch
Il dispositivo che assorda gli Amazon Echo
Luglio 2020
La vecchia raccolta di Cd e Dvd potrebbe essere in pericolo
5G: come eliminare il 90% delle emissioni
Bloatbox ripulisce Windows 10 dalle app indesiderate
Non coprite quella webcam
Falla nei caricabatterie: telefoni e tablet a rischio incendio
Windows 10, come aggirare il bug che segnala la mancanza di connessione
Windows 10 e l'aggiornamento che risolve tutti i bug
Razzismo: via i termini blacklist, master e slave dal kernel Linux
WindowsFX, la distribuzione Linux per chi vuole lasciare Windows 10
Come disinstallare il nuovo Edge da Windows 10
Iliad diventa operatore di rete fissa
Tutti gli Arretrati


web metrics