Telecom Italia con fatica ritira i licenziamenti

L'ex monopolista accetta di trasformare i licenziamenti al 1254 in contratti di solidarietà: godrà del bonus fiscale previsto dal governo.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 17-07-2009]

Alla fine Sacconi è riuscito a convincere Telecom Italia a ritirare i licenziamenti per 470 lavoratori del 1254, Ade e Centralini Telecom. I suoi buoni argomenti sono stati i soldi che il governo dà come bonus fiscale alle aziende che non licenziano e i maggiori sgravi contributivi per i contratti di solidarietà.

Contratto di solidarietà quindi, più l'obbligo di licenziamento per i lavoratori che avessero già maturato il diritto alla pensione: anche se la certezza formale dovrebbe essere sottoscritta dalle parti solo lunedì 20 luglio, ultimo giorno per la procedura di mobilità.

Per quanto riguarda la chiusura delle 22 sedi territoriali, per ora Telecom non va oltre una generica disponibilità a collocazioni sul territorio, se possibili, e incentivi economici.

Telecom infine non è disponibile a concedere alcuna garanzia per i lavoratori delle aziende esternalizzate: Telepost, MP Facility, Targa Fleet, HP Dcs, Accenture HR.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pier Luigi Tolardo

Commenti all'articolo (5)

:incupito:... :weeps:... Leggi tutto
24-7-2009 10:15

tutto in famiglia!!!!!!!!!proprio così! e chi pagha??? pantalone.... :roll: Leggi tutto
22-7-2009 03:23

Al solito, prendi il malloppo e scappa! Tanto li faranno fuori tra qualche mese... e loro, sottoforma di sgravi fiscali, avranno intascato questa bella tangente. Del resto, sono tutti in famiglia, tutti fra di loro. :twisted:
21-7-2009 08:50

{WlaSIP}
era tutto scritto, ora si parlera' di contratto e li' ne vedremo delle belle, dovremo accontertaci di un tozzo di pane e tacere, altrimenti giu' con altre minacce di licenziamenti, mentre i capi se la godono con premi, benefits e altre gratifiche.
18-7-2009 16:20

Si lavora e si fatica per i soldi e la...... Leggi tutto
17-7-2009 22:57

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Stai installando un'applicazione. Cosa fai quanto compare il contratto di licenza?
Lo leggo attentamente e poi faccio click su “Accetto”
Do un sguardo al testo e poi accetto
Dipende dall'applicazione. A volte leggo il contratto di licenza
Non leggo mai il contratto di licenza. È davvero indispensabile?
Leggo il contratto di licenza dopo aver installato l'applicazione

Mostra i risultati (1236 voti)
Agosto 2020
Che cosa succede dentro a uno pneumatico quando si viaggia?
Chrome permetterà di modificare le password salvate
Red Hat: Non installate quella patch
Il dispositivo che assorda gli Amazon Echo
Luglio 2020
La vecchia raccolta di Cd e Dvd potrebbe essere in pericolo
5G: come eliminare il 90% delle emissioni
Bloatbox ripulisce Windows 10 dalle app indesiderate
Non coprite quella webcam
Falla nei caricabatterie: telefoni e tablet a rischio incendio
Windows 10, come aggirare il bug che segnala la mancanza di connessione
Windows 10 e l'aggiornamento che risolve tutti i bug
Razzismo: via i termini blacklist, master e slave dal kernel Linux
WindowsFX, la distribuzione Linux per chi vuole lasciare Windows 10
Come disinstallare il nuovo Edge da Windows 10
Iliad diventa operatore di rete fissa
Tutti gli Arretrati


web metrics