La chiavetta Usb che trasforma le Vhs in Dvd

Smart DVD Maker 4 permette anche a chi non è esperto di trasformare videocassette e Lp in Dvd e file Mp3.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 29-10-2009]

Hamlet Exagerate Smart DVD Maker 4 Usb Grabber

Hamlet presenta Smart DVD Maker 4, un sistema che non richiede una particolare esperienza per convertire i vecchi nastri Vhs in digitale o gli LP su vinile in file Mp3, già in vendita a 59 euro Iva inclusa (cavi compresi).

Composto dalla chiave USB Grabber e da una suite software dedicata, Smart DVD Maker permette di importare filmati provenienti da tradizionali videocamere e videoregistratori o dalla TV per convertirli in digitale ed archiviarli sul computer oppure masterizzarli.

È sufficiente installare il software a corredo, inserire la chiavetta nella porta USB 2.0 del computer e collegare agli appositi ingressi audio e video qualsiasi sorgente analogica per ottenere direttamente i filmati in formato digitale; chi desidera pubblicare i propri filmati su YouTube può farlo direttamente senza doverli prima archiviare su hard disk.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
L'hard disk garantito per durare un milione di anni

Commenti all'articolo (3)

Un'invenzione strepitosa si direbbe! Se qualcuno l'avesse già provata mi può dire quanto tempo ha impiegato a trasformare un VHS di 120 minuti in DVD e quanto spazio nell'HD ha occupato? Io ho già provato tanto tempo fa col mentor ma ho constatato che la velocità dell'operazione dipende dal tipo di processore che si ha in macchina etc.... Leggi tutto
30-10-2009 08:40

Che ci vuoi fare, la tecnologia è quella che hanno in testa loro, non tu. D'altra parte a quando un adattatore/convertitore video LF-canon/SCART ? Leggi tutto
30-10-2009 01:26

Quando si ha intuito commerciale... Leggi tutto
30-10-2009 01:21

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News (P.Iva 06584100967). Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Hai mai acceduto a una rete Wi-Fi di qualcuno senza il suo permesso?
No, mai.
No, ma lo farei se ne avessi la possibilità.
Sì, ma era una rete Wi-Fi pubblica approntata appositamente.
Sì, ma era una rete Wi-Fi lasciata aperta e quindi ci potevo entrare anche senza le credenziali necessarie.
Sì, una rete Wi-Fi privata di cui ho hackerato la password (o di cui ho conosciuto la password).

Mostra i risultati (1052 voti)
Ottobre 2017
Il ransomware per Android che blocca lo smartphone due volte
Il falso Adblock che ha ingannato decine di migliaia di utenti
Windows Media Player sparisce da Windows 10
Disqus violato, rubati i dati di 17,5 milioni di utenti
Il caso dell'iPhone 8 che si gonfia mentre è in carica
Gli auricolari di Google che traducono le conversazioni in tempo reale
La falla in Windows Defender che a Microsoft non interessa
Con un salto quantico, Firefox diventa più veloce di Chrome
Settembre 2017
Internet Explorer spiffera quel che digitiamo nella barra
Windows, gli ultimi aggiornamenti bloccano gli account utente
Violazione di CCleaner, guai più gravi del previsto
Il primo smartphone con Linux davvero libero
Falla nel Bluetooth, vulnerabili 5 miliardi di dispositivi
Se il robot sessuale diventa un terminator
I consigli di Linus Torvalds per gli hacker
Tutti gli Arretrati


web metrics