Il cellulare che diventa un microscopio

Un professore californiano ha scoperto come trasformare un cellulare in un microscopio spendendo solo 10 dollari.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 22-11-2009]

Cellulare microscopio Aydogan Ozcan

Aydogan Ozcan, assistente dell'Università della California, ha escogitato un sistema pratico, economico e facile da usare per sostituire un microscopio utilizzando un cellulare e altre componenti dal costo complessivo di 10 dollari.

Adattando un normale telefonino, il dottor Ozcan ha ottenuto un apparecchio che consente di ottenere un'immagine - da inviare wireless a un ospedale - partendo da campioni biologici (sangue, per esempio) senza la necessità della costosa attrezzatura tradizionale.

Il cellulare-microscopio del dottor Ozcan è un dispositivo compatto ed economico perché, rispetto a un microscopio normale, fa a meno delle lenti e sfrutta invece la luce di un Led e un sistema elettronico per effettuare l'ingrandimento.

Nel prototipo, i led illuminano il campione sotto esame posto su una "slitta" vicino al chip della fotocamera; la luce colpisce le cellule e, quando questo avviene, le onde che formano la luce interferiscono tra loro.

"Quando le onde interferiscono" - spiega il dottor David J. Brady, professore della Duke University - "creano uno schema chiamato ologramma; il sensore della fotocamera cattura l'ologramma creando l'immagine".

"Potenzialmente è molto più veloce di un microscopio" - aggiunge il dottor Ozcan - "perché non c'è bisogno di una scansione meccanica ma invece si cattura digitalmente un ologramma di tutte le cellule nello stesso momento".

Aydogan Ozcan ha creato un'azienda, la Microskia, che si occuperà della commercializzazione di questa tecnologia mentre c'è già chi ne vede l'applicazione nelle aree più remote, per esempio allo scopo di realizzare uno screening per la malaria senza la necessità di avere personale addestrato.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 9)

Ghedini.... Mamma mia che GHIGNE! ma li avete visti i nostri politici? che facce? e che facce toste! ma non hanno paura che chiunque li incontri per strada gli sputi in faccia? ah no, Ŕ vero, gli italiani di fronte a un "potente" si prostrano subito, con la speranza di ricevere qualche "favore" :roll: in... Leggi tutto
24-11-2009 12:44

Questo non sucederÓ se ad utilizzarlo ci sara il signor Spaak! :) Diventa inevitabile invece se ad usarlo ci sara il signor Ghedini :x Ci potrebbe fare addirittura causa :evil: Leggi tutto
24-11-2009 12:33

:lol: :malol: :complimenti: :vittoria: Leggi tutto
23-11-2009 22:48

Spero non ci travolga sulle strisce. Leggi tutto
23-11-2009 20:40

Il tricorder si sta avvicinando sempre di piu' :)
23-11-2009 18:10

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Da dove scarichi di solito i file (app, film, libri, giochi)?
Scarico i file da fonti sempre diverse
Scarico file da siti di cui mi fido
Non scarico molti file e presto sempre attenzione al sito da cui li scarico
Scarico i file solo da negozi online e da app store di fiducia
Non scarico nulla

Mostra i risultati (1335 voti)
Maggio 2020
Da Samsung lo smartphone da usare in guerra
Microsoft confessa: ''Sull'open source abbiamo sbagliato tutto''
Da OnePlus lo smartphone che vede attraverso gli oggetti (e i vestiti)
Windows 10, inizia l'abbandono dei 32 bit
Facebook, arriva la nuova interfaccia. Senza possibilità di fuga
UE, giro di vite sui cookie
L'app che snellisce Windows 10
Windows 10, l'aggiornamento di maggio uscirà con un bug
WhatsApp, finalmente arriva il supporto a più dispositivi
Aprile 2020
Windows 10 diventa più scattante con il May 2020 Update
Rubare i dati da un Pc sfruttando le vibrazioni delle ventole
Il software per impersonare gli altri su Zoom e Skype
Pirateria, la soluzione è sospendere Telegram
Pubblicano vecchie foto delle vacanze: denunciati e multati
Firefox 75 chiama Mozilla ogni giorno
Tutti gli Arretrati


web metrics